Windows Phone ci riprova coi Samsung

A una settimana dallo spiacevole incidente di percorso, Microsoft rilascia una nuova patch rivista e corretta, dedicata agli Omnia 7
A una settimana dallo spiacevole incidente di percorso, Microsoft rilascia una nuova patch rivista e corretta, dedicata agli Omnia 7

Verso la fine di febbraio una strana incompatibilità con l’aggiornamento di Windows Phone 7 ha mandato al centro assistenza Samsung il 10 per cento degli smartphone Omnia 7. Il servizio di supporto Microsoft ha anche fornito alcune linee guida da seguire per tentare di ripristinare il dispositivo con le proprie forze, ma in alcuni casi si è reso necessario l’intervento dei tecnici.

Dopo la brutta figura di una banale patch che costringe al “reset hardware”, il colosso di Redmond rimette online un nuovo aggiornamento da scaricare, riveduto e corretto. Un portavoce dell’azienda ha assicurato che i tecnici “hanno individuato e risolto i problemi che impedivano ad alcuni telefoni Windows di installare il software rilasciato lo scorso mese”.

Per installare l’aggiornamento firmware scaricato sul computer occorre sempre collegare il dispositivo via USB e usare l’apposito software di gestione, Zune per sistemi Windows e Windows Phone 7 Connector per Mac OS X. Il famigerato problema tecnico Samsung si manifestava proprio in questa fase, con un’installazione insolitamente lunga che sfociava in un malefico crash.

Anche in questo mini-update di Windows Phone 7 non c’è ancora traccia dell’attesa funzionalità di copia e incolla . Il primo “vero” e sostanzioso aggiornamento del sistema operativo mobile dovrebbe comunque arrivare entro la fine del mese corrente. Nel futuro, Microsoft prevede di introdurre anche il multitasking esteso alle app di terze parti e un particolare gemellaggio con Kinect .

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 03 2011
Link copiato negli appunti