Windows XP, Chrome va oltre Microsoft

Chrome si aggiornerà fino ad aprile 2015 per gli utenti di XP. Per arrivare là dove Microsoft non ha ritenuto opportuno spingersi
Chrome si aggiornerà fino ad aprile 2015 per gli utenti di XP. Per arrivare là dove Microsoft non ha ritenuto opportuno spingersi

Windows XP si avvia a concludere la propria carriera di sistema operativo, Microsoft ha annunciato nei mesi scorsi che ad aprile 2014 scoccherà l’ultimo aggiornamento, ma Google promette di fare di più, per la sicurezza degli utenti di Chrome: il supporto al browser installato su Windows XP sarà garantito fino ad aprile del 2015, un anno oltre la scadenza fissata da Microsoft.

Google lo ha comunicato attraverso un post sul blog ufficiale di Chrome: “poiché i browser non aggiornati sono spesso usati dal malware per infettare i computer, estenderemo il supporto a Chrome su Windows XP, e continueremo a fornire aggiornamenti regolari e patch di sicurezza fino almeno ad aprile 2015”. Un modo, dunque, per garantire che il proprio browser non sia veicolo di insicurezza per coloro che sceglieranno di mantenere XP ad oltranza.

Stando alle rilevazioni, questi utenti potrebbero essere più di quanti Microsoft auspichi: ad oggi XP resta uno dei sistemi operativi più diffusi, il secondo dopo Windows 7, con una quota di mercato superiore al 30 per cento. E il futuro prossimo non sembrerebbe poter riconfigurare radicalmente gli equilibri del mercato degli OS, soprattutto in ambito aziendale.

Internet Explorer 8 resta il browser più popolare , e le motivazioni vanno cercate anche nel fatto che sia l’ultima iterazione supportata da Windows XP. Ma il supporto a IE8 sta per essere abbandonato da numerosi operatori di servizi web, Google compresa . Chrome, che promette sicurezza e aggiornamenti automatici oltre il supporto offerto da Microsoft per XP, potrebbe conquistarsi la fiducia di una buona fetta di netizen. ( G.B. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 10 2013
Link copiato negli appunti