WordPerfect, doppio fallimento per Novell

Un giudice statunitense respinge le accuse di Novell sul comportamento anticompetitivo di Microsoft e il conseguente insuccesso di WordPerfect per Windows. WordPerfect non è fallito per colpa di Microsoft ma per colpa di Novell

Roma – La colpa dell’insuccesso di WordPerfect sul mercato che si è configurato dopo il lancio di Windows 95? Non è una responsabilità di Microsoft ma della stessa Novell, che avrebbe dovuto gestire meglio il software di sua proprietà. È la decisione del giudice J. Frederick Motz, il quale boccia le accuse di comportamento anticompetitivo mosse nei confronti di Microsoft e lascia a Novell ben poche possibilità di rivalsa.

Si conclude dunque con un verdetto diretto il lungo contenzioso fra le due società, una contesa dalla portata quasi storica e che Novell ha condotto con caparbietà e nonostante le acquisizioni che l’hanno vista protagonista in questi anni.

La causa era giunta a un punto morto nel dicembre del 2011 con lo stallo della giuria popolare , apparentemente impossibilitata a emettere un verdetto sulle responsabilità di Microsoft e le conseguenze della cancellazioni delle API namespace (a 90 giorni dalla distribuzione di Windows 95) sulle funzionalità di WordPerfect.

La sentenza del giudice Motz conferma l’ insussistenza delle prove presentate da Novell, stabilendo che sarebbe stata responsabilità di Novell gestire meglio il debutto di WordPerfect su Windows 95 con opportuni investimenti nello sviluppo di codice appropriato. Piuttosto, ha stabilito il giudice, il compito di scrivere codice specifico per Windows 95 fu assegnato a un manager di medio livello che a sua volta delegò la responsabilità a due soli sviluppatori.

Che sia arrivata finalmente la fine per la querelle “vintage” su WordPerfect, Windows 95 e tecnologie connesse? Microsoft si dice ovviamente soddisfatta della sentenza, mentre Novell continua a promettere battaglia e si prepara a presentare un appello.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • tucumcari scrive:
    regà
    Questi non sanno proprio di che parlano...Anche lo "share"... tutti modelli di business artificiosi ormai alla frutta basta con la "internet dei balocchi" come la chiama il Calamari... IPv6 e passa la paura! ;)
  • Bebbeo Mantepeo scrive:
    Basta!
    Quindi chi produce armi dovrebbe mettere in atto tutti gli accorgimenti possibili perchè non vengano utilizzate per commettere reati.Basta copyright! Che si sudino i soldi come tutti, lady caca e compagnia bella.
  • attonito scrive:
    giudice con pigne in testa
    ma come si fa ad emettere una sentenza in base al nome del sito?!!??!?! Allora io denuncio fastweb perche ma mia connessione non e' "fast" abbastanza? ma rottamiamoli questi giudici con le pigne in testa!!!!!! pannolone, panchina al parco, semi per i piccioni e fuori dai XXXXXXXX!
    • Leguleio scrive:
      Re: giudice con pigne in testa
      - Scritto da: attonito
      ma come si fa ad emettere una sentenza in base al
      nome del sito?!!??!?!No, attenzione: queste sono dichiarazioni rilasciate all'agenzia stampa dopo la sentenza. Tutti sperano che non siano contenute nella sentenza. Ma non è ancora pubblica, quindi non si può dire nulla.
      • attonito scrive:
        Re: giudice con pigne in testa
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: attonito

        ma come si fa ad emettere una sentenza in
        base
        al

        nome del sito?!!??!?!

        No, attenzione: queste sono dichiarazioni
        rilasciate all'agenzia stampa dopo la sentenza.
        Tutti sperano che non siano contenute nella
        sentenza. Ma non è ancora pubblica, quindi non si
        può dire
        nulla.scusa, hai ragione: troppo spesso dimentico di quanto poco affidabile sia il tam-tam mediatico, soprattutto qunado l'ultimo "tam" arriva da Punto Informatico. chiedo scusa per la grossolanita'.
        • Leguleio scrive:
          Re: giudice con pigne in testa
          - Scritto da: attonito
          scusa, hai ragione: troppo spesso dimentico di
          quanto poco affidabile sia il tam-tam mediatico,
          soprattutto qunado l'ultimo "tam" arriva da Punto
          Informatico. chiedo scusa per la
          grossolanita'.Casomai devi chiederla agli utenti meno attenti di PI, che dopo averti letto potrebbero diffondere questa grossolana inesattezza.Aggiungo che il giudice si chiama Wolfgang Kirchhoff, ed è uno dei membri della Corte di giustizia federale ( <I
          Bundesgerichtshof </I
          , la Corte di cassazione tedesca), non l'unico. Se ho ben capito, i giudici chiamati a decidere sulla questione sono sette, elencati in questa voce della Wikipedia tedesca:http://de.wikipedia.org/wiki/I._Zivilsenat_des_Bundesgerichtshofes
          • attonito scrive:
            Re: giudice con pigne in testa
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: attonito


            scusa, hai ragione: troppo spesso dimentico
            di

            quanto poco affidabile sia il tam-tam
            mediatico,

            soprattutto qunado l'ultimo "tam" arriva da
            Punto

            Informatico. chiedo scusa per la

            grossolanita'.

            Casomai devi chiederla agli utenti meno attenti
            di PI, che dopo averti letto potrebbero
            diffondere questa grossolana
            inesattezza.e infatti ho detto "chiedo scusa per la

            grossolanita'." e non " ti chiedo scusa per la

            grossolanita'."
    • Carlo scrive:
      Re: giudice con pigne in testa
      Stai attento che qualche giudice non rottami te qualche giorno.
      • attonito scrive:
        Re: giudice con pigne in testa
        - Scritto da: Carlo
        Stai attento che qualche giudice non rottami te
        qualche giorno.Carlo, carlo... mmmm... sei il carlo "videocotechino-che-sta-per-chiudere"? sei quel carlo li'?
    • prova123 scrive:
      Re: giudice con pigne in testa
      La rottamazione non è una soluzione, in quanto sono comunque un costo che la collettività che non si può permettere.
      • prova123 scrive:
        Re: giudice con pigne in testa
        Una possibilità di recupero potrebbe essere quella di dirimere le cause condominiali, sono spinose ma al più il danno è limitato al condominio.
  • alvaro scrive:
    ne restera' soltanto uno
    vai che se chiudono pure rapidshare e mediafire..ne restano pochi ai piratini....dopo anni a leggere i commenti semi inkazzati di qualche piratino mi faccio grasse risate...un po' come a vedere rossi pilota finito nel gpmoto...
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: ne restera' soltanto uno
      - Scritto da: alvaro
      vai che se chiudono pure rapidshare e
      mediafire..ne restano pochi ai piratini....Resta comunque il p2p... e restano gli hard disk pieni.Tanto, fanno sempre meno film decenti e meno musica decente. Tempo qualche anno, e tutto quello che vale la pena di scaricare sarà già stato scaricato (e se non esce più nulla di interessante, non varrà la pena di scaricare ancora)
      dopo
      anni a leggere i commenti semi inkazzati di
      qualche piratino mi faccio grasse risate...Intanto, io ieri leggevo su videotecheforum di un'altra che svende tutto per chiudere.
      • Carlo scrive:
        Re: ne restera' soltanto uno
        E allora? Perché chiude vuol dire che cambia in pegguio? Che ne sai tu della vita e degli affari degli altri?
        • Sgabbio scrive:
          Re: ne restera' soltanto uno
          (rotfl)(rotfl)(rotfl)- Scritto da: Carlo
          E allora? Perché chiude vuol dire che cambia in
          pegguio? Che ne sai tu della vita e degli affari
          degli
          altri?
          • poveretto scrive:
            Re: ne restera' soltanto uno
            - Scritto da: Sgabbio
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Ecco il solito commento intelligente di sgabbio, il roftl: (rotfl)(rotfl)(rotfl) Ma sei capace di scrivere un commento diverso da questo?
          • Sgorbio scrive:
            Re: ne restera' soltanto uno
            - Scritto da: poveretto
            - Scritto da: Sgabbio

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Ecco il solito commento intelligente di sgabbio,
            il roftl:
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Ma sei capace di scrivere un commento diverso da
            questo? :-o :-o :-o
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ne restera' soltanto uno
            - Scritto da: poveretto
            Ecco il solito commento intelligente di sgabbio,
            il roftl:Roftl? Rotolarsi su pavimento il ridendo?
        • attonito scrive:
          Re: ne restera' soltanto uno
          - Scritto da: Carlo
          E allora? Perché chiude vuol dire che cambia in
          pegguio? Che ne sai tu della vita e degli affari
          degli altri?Se fosse felice di chiudere avrebbe fatto una festa e si sarebbe vantato con gli amici "sto chiudendo, evviva, smetto di fare X e vado a fare Y".Se e' sucXXXXX cosi, hai ragione tu, altrimenti ha ragione lui.
        • Joe Tornado scrive:
          Re: ne restera' soltanto uno
          Io sono dell'idea che cambi in meglio ... del resto, ci vuole poco !
        • Carlo scrive:
          Re: ne restera' soltanto uno
          - Scritto da: Carlo
          E allora? Perché chiude vuol dire che cambia in
          pegguio? Che ne sai tu della vita e degli affari
          degli altri?Che ne sai tu, anonimo Carlo? Il mio kebab funziona benissimo.
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: ne restera' soltanto uno
          - Scritto da: Carlo
          E allora? Perché chiude vuol dire che cambia in
          pegguio?Spero per lui (anzi, per lei: dal nick credo fosse una donna) di no.Se apre un servizio più utile (tipo una gelateria) io sono solo contento: magari diventerò pure suo cliente (e pagherò volentieri per un gelato... visto che ottengo qualcosa in cambio dei soldi)
          Che ne sai tu della vita e degli affari
          degli
          altri?So quello che gli altri scrivono.
    • medio scrive:
      Re: ne restera' soltanto uno
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • debiru scrive:
      Re: ne restera' soltanto uno
      - Scritto da: alvaro
      vai che se chiudono pure rapidshare e
      mediafire..ne restano pochi ai piratini....oddio pochi ... magari a chi non li cerca e non li conosce ... io che preferisco il mulo o i torrent ... conosco almeno una ventina di siti alternativi a rapidshare e co. ...
      dopo anni a leggere i commenti semi inkazzati di
      qualche piratino mi faccio grasse risate...beh qualche piratino ingenuo c'è ... ma tranquillo che si trova un'altra via ... da quando ho una connessione ad internet ho cambiato varie volte (anche per la chiusura del network che utilizzavo) ... ma tranquillo l'XXXXXXXtura c'è per quei 20 minuti dopo la scoperta ... dopo di chè ho già su qualcosa di nuovo (e alle volte migliore) per scaricare xD
      un po'come a vedere rossi pilota finito nel
      gpmoto...beh il gpmoto famossisimo xD ... a parte XXXXXXX ... boh Rossi sarà pur finito ... infondo la sua cariera e i suoi titoli li ha vinti ... ma intanto pur da finito guadagna in un anno quello che noi nn vediam in una vita... non so che ci trovi da ridere... mi sa che te sei finito peggio xD
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: ne restera' soltanto uno
      contenuto non disponibile
    • FDG scrive:
      Re: ne restera' soltanto uno
      - Scritto da: alvaro
      vai che se chiudono pure rapidshare e
      mediafire..ne restano pochi ai piratini....dopo
      anni a leggere i commenti semi inkazzati di
      qualche piratino mi faccio grasse risate...un po'
      come a vedere rossi pilota finito nel gpmoto...Secondo me dovevi tirare in ballo Apple oppure fare qualche battuta su questa o quella forza politica. Avrebbe funzionato di più. Altro che meno di una decina di risposte.
    • bubba scrive:
      Re: ne restera' soltanto uno
      - Scritto da: alvaro
      vai che se chiudono pure rapidshare e
      mediafire..ne restano pochi ai piratini....dopo
      anni a leggere i commenti semi inkazzati di
      qualche piratino mi faccio grasse risate...un po'
      come a vedere rossi pilota finito nel
      gpmoto...sisi.. ma NEL FRATTEMPO http://annunci.ebay.it/annunci/franchising-e-cessione-attivita/modena-annunci-fiorano-modenese/attrezzatura-di-videonoleggio-completa-di-tutto/29173996 :-)
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: ne restera' soltanto uno
      - Scritto da: alvaro
      vai che se chiudono pure rapidshare e
      mediafire..ne restano pochi ai piratini....BAYFILESe ora fallo chiudere (rotfl)PS Stai festeggiando per la perdita di posti di lavoro, quindi non hai nessun diritto di lamentarti se noi festeggeremo la perdita del TUO lavoro.
  • FDG scrive:
    Si, questo giudice è un genio
    Ok, posso usare tecniche di hashing per individuare copie di un certo file. Il problema è che i controlli basati sugli hash si possono aggirare molto facilmente. In pratica, questa sentenza non serve a un ...
    • Sgabbio scrive:
      Re: Si, questo giudice è un genio
      - Scritto da: FDG
      Ok, posso usare tecniche di hashing per
      individuare copie di un certo file. Il problema è
      che i controlli basati sugli hash si possono
      aggirare molto facilmente. In pratica, questa
      sentenza non serve a un
      ...Ah bhè, invece basarsi sul nome del sito ? Dai...
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Si, questo giudice è un genio
        contenuto non disponibile
      • FDG scrive:
        Re: Si, questo giudice è un genio
        - Scritto da: Sgabbio
        Ah bhè, invece basarsi sul nome del sito ? Dai...Mi riferivo al pretestuoso obbligo di controlli sui dati caricati.
      • sddsds sdd scrive:
        Re: Si, questo giudice è un genio

        Ah bhè, invece basarsi sul nome del sito ? Dai...troll mode ONI tedeschi sono piuttosto famosi per fare "giustizia" sommaria :)troll mode OFFSia basarsi sul nome del sito (anche perché lo sharing si può intendere anche tra macchine diverse e in altri modi), sia contestare l'assenza di filtri sono ragioni palesemente stupide; l'uso di filtri non dovrebbe per nessuna ragione essere automatico, sia perché il nome del file può non rispecchiare il contenuto, sia perché sta all'utilizzatore della piattaforma NON caricare materiale protetto.Giudici che danno condanne sommarie come queste dovrebbero essere ripagati con la stessa carta: 1) dimissioni forzate con nota di demerito 2) bando da ogni ruolo pubblico per 15 anni 3) detenzione per $random(2-5) anni 4) multa per $random(10.000,50.000,1.000.000-10.000.000.000) Euro.come passerebbe la voglia di fare l'interesse dell'industria pagante...
        • Leguleio scrive:
          Re: Si, questo giudice è un genio

          Giudici che danno condanne sommarie come queste...Ti informo che la sentenza era di principio, e non di condanna. La corte di giustizia federale ha rinviato la questione alla corte d'appello competente, quella di Düsseldorf, per riformare la sentenza tenendo conto di quei rilievi. Ed è scritto pure nell'articolo di PI; non ti sto dando nessuna notizia in esclusiva.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Si, questo giudice è un genio
        - Scritto da: Sgabbio
        - Scritto da: FDG

        Ok, posso usare tecniche di hashing per

        individuare copie di un certo file. Il problema
        è

        che i controlli basati sugli hash si possono

        aggirare molto facilmente. In pratica, questa

        sentenza non serve a un

        ...

        Ah bhè, invece basarsi sul nome del sito ? Dai...Perché, quello che ha incriminato Pirate Bay perché si chiamava così?
  • bubba scrive:
    cervelli al macero
    "Roma - Se RapidShare fosse votato esclusivamente allo stoccaggio di file per uso personale si chiamerebbe RapidStore: questa l'opinione di un giudice tedesco."Buahhaha... c'e' da ridere per non piangere! Grande motivazione!E Microsoft allora? dal nome dovrebbe fare software microscopico... invece e' il piu' bloatware dell'universo. Multiamola!E Apple? i suoi prodotti fanno schifo da mangiare, altro che quelli del contadino! Multa!
    • Leguleio scrive:
      Re: cervelli al macero
      - Scritto da: bubba
      "Roma - Se RapidShare fosse votato esclusivamente
      allo stoccaggio di file per uso personale si
      chiamerebbe RapidStore: questa l'opinione di un
      giudice
      tedesco."
      Buahhaha... c'e' da ridere per non piangere!
      Grande
      motivazione!...E purtroppo pare non si tratti di una bufala. :-(Nel senso: il giudice della corte suprema tedesca Wolfgang Kirchhoff lo ha detto davvero (spero non lo abbia scritto nella sentenza) all'agenzia stampa Deutsche Presse-Agentur, l'Ansa tedesca. Le sue esatte parole sono:«Der Dienst heißt nun mal Rapidshare und nicht Rapidstore - und das sagt schon alles».
      E Microsoft allora? dal nome dovrebbe fare
      software microscopico... E soprattutto soffice, morbido. :-D
      E Apple? i suoi prodotti fanno schifo da
      mangiare, altro che quelli del contadino!Però nella fiaba esistono anche le mele avvelenate e nella mitologia compaiono i pomi della discordia, non dimenticarlo. :-D
      Multa!Spero che quel giudice non passi mai da questo paese in Austria... non oso pensare ad una sua intervista in proposito.[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/a/aa/Fucking,_Austria,_street_sign.jpg[/img]
      • FDG scrive:
        Re: cervelli al macero
        - Scritto da: Leguleio
        ...E purtroppo pare non si tratti di una bufala.
        :-(Beh, si potrebbe obiettare che MediaFire è un servizio per bruciare i propri dati ;)Comunque, anche con l'intenzione esplicita di fornire un servizio di condivisione, la condivisione di file di per se non è illegale. Io posso condividere i miei dati con chi voglio. Ovviamente devono essere dati che ho il diritto di condividere.
        • Avvocato del Diavolo scrive:
          Re: cervelli al macero
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: Leguleio


          ...E purtroppo pare non si tratti di una
          bufala.

          :-(

          Beh, si potrebbe obiettare che MediaFire è un
          servizio per bruciare i propri dati
          ;)

          Comunque, anche con l'intenzione esplicita di
          fornire un servizio di condivisione, la
          condivisione di file di per se non è illegale. Io
          posso condividere i miei dati con chi voglio.
          Ovviamente devono essere dati che ho il diritto
          di
          condividere.E' sempre il solito vecchio discorso... gli strumenti di per se non sono illegali, è l'uso che se ne fa a renderli eventualmente tali.Preparati ora alla marea di post dei "soliti ignoti" al riguardo... :D
          • Sgabbio scrive:
            Re: cervelli al macero
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo
            - Scritto da: FDG

            - Scritto da: Leguleio




            ...E purtroppo pare non si tratti di una

            bufala.


            :-(



            Beh, si potrebbe obiettare che MediaFire è un

            servizio per bruciare i propri dati

            ;)



            Comunque, anche con l'intenzione esplicita di

            fornire un servizio di condivisione, la

            condivisione di file di per se non è illegale.
            Io

            posso condividere i miei dati con chi voglio.

            Ovviamente devono essere dati che ho il diritto

            di

            condividere.

            E' sempre il solito vecchio discorso... gli
            strumenti di per se non sono illegali, è l'uso
            che se ne fa a renderli eventualmente
            tali.
            Preparati ora alla marea di post dei "soliti
            ignoti" al riguardo...
            :DMa guarda, già il fatto che ha usato come motivo il nome del sito è merito di derisione... Ma è possible che la giurisprudenza MONDIALE sia regredendo a livelli ridicoli ?
          • Piva piva olio di oliva scrive:
            Re: cervelli al macero
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: Avvocato del Diavolo

            - Scritto da: FDG


            - Scritto da: Leguleio






            ...E purtroppo pare non si tratti di una


            bufala.



            :-(





            Beh, si potrebbe obiettare che MediaFire è un


            servizio per bruciare i propri dati


            ;)





            Comunque, anche con l'intenzione esplicita di


            fornire un servizio di condivisione, la


            condivisione di file di per se non è illegale.

            Io


            posso condividere i miei dati con chi voglio.


            Ovviamente devono essere dati che ho il
            diritto


            di


            condividere.



            E' sempre il solito vecchio discorso... gli

            strumenti di per se non sono illegali, è l'uso

            che se ne fa a renderli eventualmente

            tali.

            Preparati ora alla marea di post dei "soliti

            ignoti" al riguardo...

            :D

            Ma guarda, già il fatto che ha usato come motivo
            il nome del sito è merito di derisione... Ma è
            possible che la giurisprudenza MONDIALE sia
            regredendo a livelli ridicoli
            ?Sono cose che succedono quando vengono nominati in base a quanto sono servili coi potenti. :@
    • hp fiasco scrive:
      Re: cervelli al macero
      sono d'accordo col giudice, anzi applicando la sua logicamegaupload serve a caricare sulla rete ... e per l'esattezza serve a caricare molto poco (sennò si sarebbe chiamato gigaupload, o peggio teraupload) ma nel 2012 un sito che serve a caricare piccoli megabytes ... fa quasi tenerezza, stanno ancora usando i floppy disk, come fai a commettere reato con i floppy?....quindi ora ridateci megaupload che io non ho ancora finito di vedere quel che vedevo!
      • hp fiasco scrive:
        Re: cervelli al macero
        dimenticavo ... rapidshare potrebbe e dovrebbe cambiare nome per evitare la condanna, da quando ha stretto il limite sulla banda .... si dovrebbe chiamare slowstore
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: cervelli al macero
        contenuto non disponibile
Chiudi i commenti