World Of Warcraft secondo Sam Raimi

La saga fantasy approda sul grande schermo. A dirigere orchi e elfi sarà il regista di La Casa e Spiderman

Roma – Sarà l’acclamato regista de La Casa e della trilogia di Spiderman a dirigere Warcraft , primo film direttamente ispirato alla saga fantasy ambientata nell’ormai leggendario World Of Warcraft . L’adattamento cinematografico del popolare videogioco strategico in tempo reale sarà, dunque, affidato all’esperta macchina da presa di Sam Raimi , come annunciato da un comunicato ufficiale di Blizzard Entertainment.

“Nel corso della sua carriera – ha dichiarato l’azienda californiana produttrice del game – Raimi ha chiaramente dimostrato il suo talento nell’adattare e sviluppare universi finzionali per un pubblico mainstream, restando al tempo stesso fedele allo spirito della storia originale”. E il regista statunitense ha ricambiato i messaggi di stima ricevuti, annunciando di essere elettrizzato dall’idea di lavorare con un team di produzione “esplosivo” per realizzare il progetto di portare sul grande schermo Warcraft .

Blizzard realizzerà il film insieme a Legendary Pictures , con il sostegno finanziario e distributivo di Warner Bros. Nella scoppiettante squadra di Raimi ci sarà, inoltre, Charles Roven, già produttore dell’ultimo, celebrato film su Batman, The Dark Knight . “Questa collaborazione con Sam Raimi – ha spiegato il CEO di Legendary Thomas Tull – rappresenta chiaramente la nostra missione che consiste nell’unione tra contenuti di alto profilo e registi di prima classe”.

La pellicola sarà un live action , con attori in carne ed ossa a dare vita a tutte le creature del game, dagli orchi ai tauren fino agli elfi della notte. Apparentemente , la narrazione sarà dal punto di vista dell’Alleanza, ambientato tre anni dopo le vicende di Warcraft III, The Frozen Throne e un anno prima di World of Warcraft . Raimi ha annunciato che si metterà al lavoro appena ultimate le riprese del quarto film della serie Spiderman, con un imperioso budget a disposizione di circa 100 milioni di dollari. I fan di tutto il mondo hanno già iniziato il conto alla rovescia. (M.V.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Salvatore scrive:
    All'assalto!
    Google di nuovo all'assalto per la conquista della rete tramite i servizi on-line, il cloud computing e le web application...Si profila una nuova sfida con Microsoft?
    • Alexxx scrive:
      Re: All'assalto!
      Ma che XXXXX di commento è?
    • Linus scrive:
      Re: All'assalto!
      Veramente questa volta non monopolizza proprio un bel niente. Wave e' un protocollo, come lo e' il vecchio caro smtp. Google dara' anche un implementazione di riferimento opensource per favorire lo sviluppo da parte di terzi. I server si interfacceranno in maniera del tutto trasparente all'utente.
Chiudi i commenti