WWW: il codice sorgente all'asta come NFT per beneficenza

WWW: il codice sorgente come NFT per beneficenza

Un pezzo di storia del mondo online, all'asta sotto forma di Non-Fungible Token: l'iniziativa è promossa direttamente da Tim Berners-Lee.
Un pezzo di storia del mondo online, all'asta sotto forma di Non-Fungible Token: l'iniziativa è promossa direttamente da Tim Berners-Lee.

Dal 23 al 30 giugno, andrà all'asta su Sotheby's un pezzo di storia del mondo online: il codice sorgente del World Wide Web sarà messo in vendita direttamente da Tim Berners-Lee, sotto forma di Non-Fungible Token. Il ricavato verrà devoluto in beneficenza. Il nome attribuito al contenuto è decisamente azzeccato: “This Changed Everything”. Come affermare il contrario?

Tim Berners-Lee mette all'asta il codice sorgente del WWW

Questo particolare NFT sarà composto da quattro elementi: i file originali contenenti il codice scritto direttamente da Sir Tim, un'animazione che ne passa in rassegna circa 10.000 righe, una lettera scritta dal diretto interessato in merito al processo di creazione e un poster digitale. Riportiamo di seguito un estratto in forma tradotta della sua dichiarazione.

Tre decenni fa ho creato qualcosa che, grazie al successivo aiuto di un numero enorme di collaboratori nel mondo, si è rivelato un potente strumento per l'umanità. Per me, la parte migliore del Web è rappresentata dallo spirito di collaborazione.

Si partirà da una base d'asta di 1.000 dollari, ma non fatichiamo a immaginare una rapida impennata, in conseguenza ai rilanci dei collezionisti. L'acquirente potrà allungare virtualmente le mani sul certificato di proprietà del bene, gestito sulla base di una blockchain, in modo simile a quanto avviene con criptovalute come Bitcoin.

A chi desidera ripercorrere la genesi del WWW consigliamo la lettura dello speciale pubblicato su queste pagine nel 2019, in occasione del trentesimo anniversario.

Fonte: Sotheby's
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti