XPRIZE Carbon Removal, inizia la competizione

XPRIZE Carbon Removal, inizia la competizione

Il contest XPRIZE Carbon Removal prevede premi per 100 milioni di dollari alle migliori soluzioni che permetteranno di catturare l'anidride carbonica.
Il contest XPRIZE Carbon Removal prevede premi per 100 milioni di dollari alle migliori soluzioni che permetteranno di catturare l'anidride carbonica.

Dopo l'annuncio avvenuto a fine gennaio, il contest XPRIZE Carbon Removal è ufficialmente iniziato. Elon Musk offre 100 milioni di dollari ai vincitori della competizione che prevede lo sviluppo di una tecnologia per la cattura dell'anidride carbonica. Le registrazioni saranno possibili dal 22 aprile 2021 (Giorno della Terra), quando i partecipanti avranno accesso alle linee guida della gara.

XPRIZE Carbon Removal: contest per salvare la Terra

Gli scienziati stimano che devono essere rimosse 6 miliardi di tonnellate di CO2 entro il 2030 e 10 miliardi entro il 2050 per evitare effetti catastrofici sul clima. Per rispettare gli obiettivi degli accordi Parigi non è sufficiente ridurre le emissioni di CO2, ma è necessario catturare la CO2 già presente nell'aria e negli oceani.

Lo scopo della competizione, che durerà quattro anni fino al 22 aprile 2025, è sviluppare una soluzione ecologica per la cattura permanente dell'anidride carbonica. I giudici valuteranno le proposte in base a diversi criteri, tra cui quantità di CO2 rimossa, analisi del ciclo di vita del processo di rimozione, efficienza energetica, impronta del suolo e capacità di sequestro.

Il contest prevede l'assegnazione di 1 milione di dollari ai migliori 15 team dopo 18 mesi. Verranno inoltre istituite 25 borse di studio da 200.000 dollari. I rimanenti 80 milioni di dollari verranno suddivisi tra i primi tre classificati: 50, 20 e 10 milioni di dollari, rispettivamente. Come detto, le linee guida complete saranno disponibili a partire dal 22 aprile 2021.

Fonte: XPRIZE
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

09 02 2021
Link copiato negli appunti