YouTube, redesign e HTML5

Google sceglie il pieno supporto a HTML5 per il Tubo, arrivato a mostrare 3,5 miliardi di video al giorno

Roma – Google ha messo mano a YouTube spingendo al pieno supporto a HTML5 , tecnologia che ha recentemente ricevuto l’investitura del principale avversario Adobe, e progettando un nuovo design per la piattaforma.

La principale novità introdotta da Google è il supporto per i video 1080 full-HD per il lettore HTML5 del Tubo, con visione playback e a schermo intero.

Il redesign che attende invece la piattaforma, arrivata a fornire più di 3,5 miliardi di video al giorno, è stato anticipato su Reddit, dove è apparsa un’ immagine della prossima schermata del Tubo: sul genere di quanto fatto per gli altri suoi servizi in concomitanza dell’esordio di Google Plus, Mountain View sembra intenzionata ad integrare il suo nuovo social network e ad estendere i bordi ormai uniformati delle sue pagine anche a YouTube.

Il redesign sembra già essere stato introdotto in alcuni paesi tra cui il Canada.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Metal_neo scrive:
    Solo un capro espiatorio
    Minato la sicurezza di chi? Lui ha messo alla luce le XXXXXte fatte sotto banco dalle sfere alte. Uno stato corretto non dovrebbe nascondere niente a nessuno ed essere trasparente. Parlano tanto di sicurezza negli aeroporti, ma se io fossi un terrorista saprei già che il check-in non lo passerei con una bomba addosso. Andrei in mezzo a vie affollatissime nelle strade di New York e farei più danni che non con un aereo. Se uno si punta riesce nel suo risultato. La sicurezza di cui si vantano e solo uno specchietto per le allodole per farci sentire più sicuri. Se succede qualcosa non fanno altro che tirare fuori tutto al momento giusto scaricando tutto sul disgraziato di turno.
  • iupiter scrive:
    Occhio per occhio
    l'unica cosa che mi piace dell' america e' che i 52 anni se li fa tutti non come qui che ammazzi uno e dopo 8 sei fuori. poi di errori in usa ne fan tanti probabilmente pure questo. Ma si sa quando ammazzano persone su una funivia coi loro jets tutti assolti quando toccano gli interessi loro sono terribilmente vendicativi. Occhio per occhio uguale 64 anni.
    • attonito scrive:
      Re: Occhio per occhio
      - Scritto da: iupiter
      l'unica cosa che mi piace dell' america e' che i
      52 anni se li fa tutti non come qui che ammazzi
      uno e dopo 8 sei fuori. poi di errori in usa ne
      fan tanti probabilmente pure questo. Ma si sa
      quando ammazzano persone su una funivia coi loro
      jets tutti assolti quando toccano gli interessi
      loro sono terribilmente vendicativi. Occhio per
      occhio uguale 64
      anni.ci sono accordi MILITARI tra USA e Italia dove in pratica se leggi bene, c'e' scritto che gli "AMMERIKANI" possono fare un po quel XXXXX che gli pare e che non sono soffetti alle leggi Italiani ma solo alle leggi USA, in pratica gli hanno dato uno scappellotto, gli hanno detto "cattivo cattivo, non ammazzare piu civili giocando col tuo jet" ed e' finita li'.
  • attonito scrive:
    dimostrare la sua innocenza
    Ma non dovrebbero essere gli accusatori a dimostrarne la colpevolezza? LA presunzione di innocenza e tutte le altre balle legale le hanno buttate al XXXXX?
    • Nome e cognome scrive:
      Re: dimostrare la sua innocenza
      - Scritto da: attonito
      Ma non dovrebbero essere gli accusatori a
      dimostrarne la colpevolezza? LA presunzione di
      innocenza e tutte le altre balle legale le hanno
      buttate al
      XXXXX?Lui ha già confessato. Ha detto tutto a un così chiamato "ex-hacker", che a sua volta ha spifferato tutto all'FBI. Praticamente Manning si è bullato online, facendo il grande, dicendo che è stato lui a sottrarre e a dare a wikileaks i file.Quindi lui è già colpevole, perché l'ha ammesso.Ora deve dimostrare che ha raccontato solo balle, oppure inventarsi qualcosa di più efficace per riparare al danno che lui stesso - e solo un XXXXX come lui - poteva autocrearsi.Gli stà anche bene se lo condannano, la stupidità va punita.
      • attonito scrive:
        Re: dimostrare la sua innocenza
        - Scritto da: Nome e cognome
        - Scritto da: attonito

        Ma non dovrebbero essere gli accusatori a

        dimostrarne la colpevolezza? LA presunzione
        di

        innocenza e tutte le altre balle legale le
        hanno

        buttate al

        XXXXX?

        Lui ha già confessato. Ha detto tutto a un così
        chiamato "ex-hacker", che a sua volta ha
        spifferato tutto all'FBI. Praticamente Manning si
        è bullato online, facendo il grande, dicendo che
        è stato lui a sottrarre e a dare a wikileaks i
        file.lo ha detto o lo ha ANCHE provato? bullarsi in rete son capace anche io, aspetta eh?"no, quello li e' un millantatore, sono io il superakerone che ha fregato il Governo USA!"Ok, adesso che succede, vengono i carabinieri a prendermi?
        Quindi lui è già colpevole, perché l'ha ammesso.
        Ora deve dimostrare che ha raccontato solo balle,
        oppure inventarsi qualcosa di più efficace per
        riparare al danno che lui stesso - e solo un
        XXXXX come lui - poteva autocrearsi.
        Gli stà anche bene se lo condannano, la stupidità
        va punita.vero, ma un conto e' dire "l'ho ucciso io" un altro conto e' dire "l'ho ho ucciso io, la pistola l'ho buttata nel tal posto, il cadavere lo ho seppellito nel tal altro posto e cosi via." poi vanno a scavare e trovano arma e corpo. Se questo qui si e' vantato senza provarlo allora non vale niente , se ha fornito all'ex'hacker prove delle sue vanterie allora ok, carceratelo e buttate la chiave...
Chiudi i commenti