Zeus v3, ruba ai benestanti per dare ai ladri

Colpiti oltre 3mila clienti di una banca online. Raccolto un bottino superiore al milione di dollari. Tutto attingendo a conti con almeno 800 pound sopra

Roma – Un trojan, nuova versione di Zeus , ha rubato (e continuerebbe a farlo) quasi 700mila sterline ai clienti di una banca online britannica il cui nome, per il momento, non è stato divulgato.

Zeus v3 sarebbe una versione ancora più pericolosa e sofisticata del malware, e sembrerebbe non essere stato ancora fermato né, per il momento, riconosciuto dagli antivirus . Insomma, nonostante l’individuazione, sarebbe ancora in circolazione e libero di colpire.

A scovarlo è stata la società di sicurezza M86: il trojan, supportato da una botnet moldava, si anniderebbe in un sito pubblicitario, infettando i clienti che cliccano su uno dei banner.
Questa semplice operazione basterebbe a innescare il download e l’installazione infetta, procedimento per cui utilizza Eleonore Exploit Kit e Phoenix Exploit Kit .

Zeus v3 si attiva poi al momento dell’accesso al conto online iniziando a registrare i dettagli dell’account, tutte le varie password man mano che l’utente le digita.
Una volta ottenute le chiavi di ingresso provvede a utilizzare gli accrediti bancari degli utenti e, se il conto è superiore agli 800 pound (circa mille euro), procede con il trasferimento dei soldi lasciando sull’account appena 50 sterline.

Della magra sorte del suo conto l’utente non apprende nulla, perché il malware provvederebbe anche a mostrare una finta pagina del conto online depredato , in cui tutto funziona alla meraviglia e i soldi sono ancora presenti.

Maggiormente colpiti sono gli utenti con browser non aggiornati. 3mila, in tutto, i clienti colpiti, tutti di “uno dei più grandi istituti bancari”, il cui nome tuttavia non è noto.
In poco più di un mese (il malware sarebbe attivo dal 5 luglio) ha già rubato 675 mila sterline, quasi 818 mila euro .

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • suc scrive:
    chi è quel collione che non ha il sp3 ?
    a già evvero, sono quelle ridicole amministrazioni pubbliche gestite da società esterne mangiasoldi.
  • Daniele scrive:
    XP 64?
    E per XP 64?
  • Noc77 scrive:
    L'SP3 a me non si installa
    Inutile dire che ho XP originale, comprato quando c'era l'SP1 e poi aggiornato a SP2 quando era abbastanza testato, e ogni volta che provo a mettere l'SP3 sembra andare tutto bene ma poi alla fine mi sputa un errore che e torna indietro :( non sono un niubbo e ci ho provato per 2 giorni decine di volte leggendo svariate guide in tutte le lingue della terra...Inutile dire che non ho voglia di formattare!Voglio passare a windows7 64bit solo tra sei mesi, quando aggiornero' la macchina, ma senza aggiornamenti la situazione mi sembra rischiosa e forse devo accelerare i tempi del passaggio :(
    • RealENNECI scrive:
      Re: L'SP3 a me non si installa
      - Scritto da: Noc77
      Inutile dire che ho XP originale, comprato quando
      c'era l'SP1 e poi aggiornato a SP2 quando era
      abbastanza testato, e ogni volta che provo a
      mettere l'SP3 sembra andare tutto bene ma poi
      alla fine mi sputa un errore che e torna indietro
      :( non sono un niubbo e ci ho provato per 2
      giorni decine di volte leggendo svariate guide in
      tutte le lingue della
      terra...

      Inutile dire che non ho voglia di formattare!

      Voglio passare a windows7 64bit solo tra sei
      mesi, quando aggiornero' la macchina, ma senza
      aggiornamenti la situazione mi sembra rischiosa e
      forse devo accelerare i tempi del passaggio
      :(Guarda che 7 gira anche sui pentium 166 MMX, parola di M$!Pare che giri meglio di XP!Aggiorna aggiorna... ;)
      • kaihiwatari scrive:
        Re: L'SP3 a me non si installa
        Più che della CPU, deve preoccuparsi della RAM.Requisiti minimi d'installazione:XP -
        64 MiB RAM;7 -
        384 MiB RAM (anche se Microsoft dichiara minimo 1 GB, io l'ho installato con 384 MiB di RAM, con 256 MiB... BSoD all'avvio dell'installazione).
    • non so scrive:
      Re: L'SP3 a me non si installa
      - Scritto da: Noc77
      alla fine mi sputa un errore che e torna indietroposta l'errore no? visto che non lo hai fatto qui, potresti farlo sui forum di microsoft:https://www.microsoft.com/communities/newsgroups/en-us/default.aspx?dg=microsoft.public.windowsxp.general
  • William scrive:
    Sinceramente... Un suggerimento...
    Francamente non capisco, laddove metto mano per modificare il registry con riavvio non ho la possibilità/dovere di mettere direttamente l'SP3?Ci sto pensando: ma quali rari, se ve ne sono, scenari mi spingerebbero a non adottare la soluzione del passaggio diretto?Thank's.
    • Uno e lieto di poter servire scrive:
      Re: Sinceramente... Un suggerimento...
      Anch'io settimana scorsa mi sono dovuto affidare alla modifica manuale del registro, dato che modificare il file .inf della patch non funziona (l'installer si lamenta che il file .inf sia stato modificato).Perchè non posso mettere l'SP3? Perchè elimina il widget "Indirizzi" dalla barra delle applicazioni, e non c'è modo duraturo di ripristinarla (ho fatto 1000 tentativi in una macchina virtuale, basta un aggiornamento e il file broweui.dll viene sovrascritto ed è come non aver fatto nulla). Ho provato a sostituire il tutto con "Windows Search 4", ma è una cagata pazzesca e soprattutto non fa quello che faceva la vecchia barra degli indirizzi (e soprattutto non fa quello che serve a me). Risultato: per un'idiozia MS sono bloccato all'SP2... :-(
      • pippo75 scrive:
        Re: Sinceramente... Un suggerimento...

        Perchè non posso mettere l'SP3? Perchè elimina il
        widget "Indirizzi" dalla barra delle
        applicazioni,sembra che si debba ringraziare l'antitrust, quella barra era pericolosa per il mercato.
        • Uno e lieto di poter servire scrive:
          Re: Sinceramente... Un suggerimento...
          - Scritto da: pippo75
          sembra che si debba ringraziare l'antitrust,
          quella barra era pericolosa per il
          mercato.Si, lo so che è stata rimossa per motivi di antitrust, ma si tratta di una XXXXXXX di dimensioni colossali... Infatti tale barra è presente a tutt'oggi in Vista e, per quello che sento nei forum, anche in Windows 7...
      • Utente 77 scrive:
        Re: Sinceramente... Un suggerimento...
        Scusa, non capisco: questo widget che usi viene completamente rimosso o gli viene modificato qualche file? E in quest'ultimo caso non puoi semplicemente ripristinare il vecchio file dopo aver installato il SP3?
        • Uno e lieto di poter servire scrive:
          Re: Sinceramente... Un suggerimento...
          - Scritto da: Utente 77
          Scusa, non capisco: questo widget che usi viene
          completamente rimosso o gli viene modificato
          qualche file? E in quest'ultimo caso non puoi
          semplicemente ripristinare il vecchio file dopo
          aver installato il
          SP3?E' il file di sistema (fa parte del pacchetto dell'explorer) browseui.dll, che viene aggiornato ad una versione mancante della barra degli indirizzi. Esiste un unico workaround funzionante (tutti gli altri tentativi di ripristino si perdono al riavvio della macchina) che implica la sostituzione con un file + vecchiio, ma cmq capita spesso che delle patch vadano ad aggiornare tale file e tutto ritorna come prima. Per completezza http://blogs.techrepublic.com.com/window-on-windows/?p=683
          • Utente 77 scrive:
            Re: Sinceramente... Un suggerimento...
            Capisco. Di fatto devi appoggiarti a software di terzi per avere lo stesso servizio che avevi prima. Non c'è un modo per leggere questo file .dll (che è un file-libreria o sbaglio?), andare a copiare la lista di indirizzi che ti interessa e poi "incollarla" nel file .dll del nuovo programma?
          • Uno e lieto di poter servire scrive:
            Re: Sinceramente... Un suggerimento...
            - Scritto da: Utente 77
            Capisco. Di fatto devi appoggiarti a software di
            terzi per avere lo stesso servizio che avevi
            prima. Non c'è un modo per leggere questo file
            .dll (che è un file-libreria o sbaglio?), andare
            a copiare la lista di indirizzi che ti interessa
            e poi "incollarla" nel file .dll del nuovo
            programma?Mi sa che ci siamo persi un pò nel discorso. Non c'è nessuna lista di indirizzi, qui si parla di un componente (di una funzionalità) del sistema operativo, non di un elenco di indirizzi. E i file DLL (vedi wikipedia) sono un po' più 'delicatini' del semplice copia e incolla che proponi tu.Saluti
      • non so scrive:
        Re: Sinceramente... Un suggerimento...
        c'è una soluzione: https://www.microsoft.com/communities/newsgroups/en-us/default.aspx?dg=microsoft.public.windowsxp.general&tid=5df1fec5-3778-4f17-9c02-85ff7bae6232&cat=&lang=&cr=&sloc=&p=1- Scritto da: Uno e lieto di poter servire
        Anch'io settimana scorsa mi sono dovuto affidare
        alla modifica manuale del registro, dato che
        modificare il file .inf della patch non funziona
        (l'installer si lamenta che il file .inf sia
        stato
        modificato).
        Perchè non posso mettere l'SP3? Perchè elimina il
        widget "Indirizzi" dalla barra delle
        applicazioni, e non c'è modo duraturo di
        ripristinarla (ho fatto 1000 tentativi in una
        macchina virtuale, basta un aggiornamento e il
        file broweui.dll viene sovrascritto ed è come non
        aver fatto nulla). Ho provato a sostituire il
        tutto con "Windows Search 4", ma è una cagata
        pazzesca e soprattutto non fa quello che faceva
        la vecchia barra degli indirizzi (e soprattutto
        non fa quello che serve a me). Risultato: per
        un'idiozia MS sono bloccato all'SP2...
        :-(
        • Uno e lieto di poter servire scrive:
          Re: Sinceramente... Un suggerimento...
          - Scritto da: non so
          c'è una soluzione:
          https://www.microsoft.com/communities/newsgroups/eLa soluzione della Niversoft? Ora la provo in una macchina di test, se funzia la porto nella macchina principale, grazie :-)Per la soluzione di copiare il vecchio browseui.dll, non funziona perchè qualcuno tra gli ultimi aggiornamenti di sicurezza sovrascrive il file.Saluti
          • non so scrive:
            Re: Sinceramente... Un suggerimento...
            - Scritto da: Uno e lieto di poter servire
            La soluzione della Niversoft? Si, sembra fatto apposta per risolvere il tuo problema.
            Per la soluzione di copiare il vecchio
            browseui.dll, non funziona perchè qualcuno tra
            gli ultimi aggiornamenti di sicurezza sovrascrive
            il file.nel caso che il niversoft non funzioni, controla di quale aggiornamento si tratta, magari puoi disintallarlo e prendere dei provvedimenti alternativi per risolvere il problema di quel fix. Spesso ci sono dei workaround.
  • panda rossa scrive:
    Ingannare un sistema per proteggerlo
    Il livello di "saga della banana" e' superato da un pezzo.C'e' un sistema operativo, o meglio una famiglia di sistemi operativi, (per chi avesse dubbi di che cosa stiamo parlando, sono quelli preinstallati a forza) che utilizza buona parte delle risorse solo per proteggere se stesso dall'utente invece che proteggere l'utente da altre cose.Non solo, ma un banale aggiornamento che viene chiamato con l'altisonante nome di Service Pack (che si puo' liberamente tradurre con "Servizietto col pacco") rende incompatibile tale sistema con le applicazioni che ci girano sopra, al punto da costringere l'utente a subire il servizietto di cui sopra.E quelli che producono il sistema operativo che cosa fanno? Invece di trovare una soluzione per i loro clienti, consentendo loro di effettuare gli aggiornamenti, aggiungono agli aggiornamenti medesimi un controllo (altre risorse che se ne vanno per niente) per impedire a questi di essere installati sopra.Come dire: ti ho venduto un sistema schifoso che non e' in grado di aggiornarsi e continuare a far girare i tuoi applicativi e allora invece di risolvere il tuo problema, ti impedisco di ricevere ulteriori aggiornamenti, e se tu resti vulnerabile e la tua vulnerabilita' danneggera' tutti, chissenefrega.E come viene fatto questo controllo?Nella piu' classica maniera di winsozz: IF $voce_di_registro_non_documentata = 200 THEN attaccati ELSE aggiornamento;
    • pippo75 scrive:
      Re: Ingannare un sistema per proteggerlo

      Come dire: ti ho venduto un sistema schifoso che
      non e' in grado di aggiornarsi e continuare a far
      girare i tuoi applicativi e allora invece di
      risolvere il tuo problema,Certo che per sparlare siamo sempre in prima linea.E' come dire l'aggiornamento esiste, si chiama SP3, per motivi vari dopo 9 anni si è sospeso l'assistenza delle versioni non aggiornate all'ultimo SP3 ( tempo tutto sommato non breve )Contando anche che supportare due versioni di SP potrebbe avere dei costi, che motivo ci sarebbe per rifiutare a priori un aggiornamento?
      E come viene fatto questo controllo?
      Nella piu' classica maniera di winsozz:
      IF $voce_di_registro_non_documentata = 200 THEN
      attaccati
      ELSE
      aggiornamento;Suggerimento: GetVersionEx .La documentazione puoi trovarla qui http://msdn.microsoft.com/en-us/library/ms724439(VS.85).aspx
      • Sgabbio scrive:
        Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
        La cosa più assurda che che si può far spacciare XP con un'altra edizione di quest'ultimo, come quella citata nell'articolo! Questa cosa farà la gioia di molti amatori dei giochi arcade recenti, visto che le attuali Board coni op, sono dei pc economici con su installato XP :|
    • kaiserxol scrive:
      Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
      Hai volutamente non capito la news, la saga del parlare male di WIndows vedo che invece non finisce mai.Io fossi stato in loro me ne sarei fregato. Se hai un pc e non ti curi degli aggiornamenti son problemi tuoi.OT: pazzeso scoprire dopo mesi che Windows 7 e Ubuntu, entrambi super aggiornati e con all'incirca le stesse cose consumano la stessa identica quantità di risorse: 1,3 gb di ram...Ed entrambi con il firewall disattivato.2 modi diversi di fare la stessa cosa...2 risultati uguali!
      • panda rossa scrive:
        Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
        - Scritto da: kaiserxol
        Hai volutamente non capito la news,Io la news l'ho capita benissimo.La mia panda e' stata immatricolata ben prima che xp esistesse.La fiat ha smesso dal secolo scorso di produrla e adesso ci sono versioni molto piu' avanzate.Ma nessun concessionario autorizzato, se io gli portassi la mia vecchia panda a far revisionare, mi caccia dicendo che non e' piu' supportata, e che devo passare al modello nuovo (pagando, s'intende!)Quindi non veniamo a prenderci in giro con panzane.C'e' qualche cliente M$ che il vecchi XP lo ha pagato e M$ e' tenuta a fare assistenza, e non lasciare che siano altri a scoprire come bypassare i controlli di versione per poter ricevere gli aggiornamenti.
        • mura scrive:
          Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
          - Scritto da: panda rossa
          C'e' qualche cliente M$ che il vecchi XP lo ha
          pagato e M$ e' tenuta a fare assistenza,Ma infatti l'assistenza, in questo caso, si manifesta permettendoti di scaricare GRATIS un aggiornamento chiamato service pack 3, mica ti lasciano a piedi e mica ti costringono a comprare un altro SO devi solo aggiornare a tale livello di SP e avrai il supporto fino al 2014 come già dichiarato a suo tempo, dove sta il problema ?
          • eric scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo

            dove sta il problema?Panda Rotta, Angros, Ruppolo, MeX, FinalCut... questi sono il problema!Se il tontolone paragona la sua Panda a Windows, beh, farebbe bene a portare anche il suo computer dal "meccanico": cioé un qualunque negozio di PC (no, XXXXXworld no) dove glielo riparerebbero, installandoci su SP3...
          • RealENNECI scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            Scusa cos'hai con il paragone panda = windows?Come prestazioni, affidabilità e appeal ci siamo!Poi che palle, uno non può criticare win che la gente se la prende... siete tutti azionisti?Leggetevi il troll-blog di un tizio famoso in microsfigasoft, non fanno altro che criticare apple o linux... che signori!Io mi permetto di criticare windows xche da che mondo e mondo fa schifo e ME LO VENDONO quasi puntandomi una pistola...- Scritto da: eric

            dove sta il problema?

            Panda Rotta, Angros, Ruppolo, MeX, FinalCut...
            questi sono il
            problema!

            Se il tontolone paragona la sua Panda a Windows,
            beh, farebbe bene a portare anche il suo computer
            dal "meccanico": cioé un qualunque negozio di PC
            (no, XXXXXworld no) dove glielo riparerebbero,
            installandoci su
            SP3...
          • panda rossa scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: RealENNECI
            Scusa cos'hai con il paragone panda = windows?
            Come prestazioni, affidabilità e appeal ci siamo!Mica tanto. Io in 120.000 Km non ho ancora visto il parabrezza diventare blu (cosa che invece con winsozz...)
            Poi che palle, uno non può criticare win che la
            gente se la prende... siete tutti
            azionisti?Poveretti, se fossero azionisti. Non lo augurerei al mio peggior nemico.Voglio sperare che siano semplici fanboyz.
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: RealENNECI

            Scusa cos'hai con il paragone panda = windows?

            Come prestazioni, affidabilità e appeal ci
            siamo!

            Mica tanto. Io in 120.000 Km non ho ancora visto
            il parabrezza diventare blu (cosa che invece con
            winsozz...)


            Poi che palle, uno non può criticare win che la

            gente se la prende... siete tutti

            azionisti?

            Poveretti, se fossero azionisti. Non lo augurerei
            al mio peggior
            nemico.
            Voglio sperare che siano semplici fanboyz.L'hai capita la differenza tra il pagare una nuova versione di windows e scaricare GRATIS un service pack 3? o fai finta di non capire tanto per battere quattro tasti in croce? la tua Dapper Drake riceve ancora aggiornamenti da Canonical?
          • panda rossa scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
            L'hai capita la differenza tra il pagare una
            nuova versione di windows e scaricare GRATIS un
            service pack 3? o fai finta di non capire tanto
            per battere quattro tasti in croce? la tua Dapper
            Drake riceve ancora aggiornamenti da
            Canonical?L'hai capita la differenza tra l'avere comprato winsozz anni fa e sentirmi dire dal produttore che BASTA, e tra l'aver comprato una panda quando agnelli era ancora vivo e sentirmi dire che posso usarla ancora?Dapper Drake era gratis e si e' aggiornata gratis fino alla Lucid Lynx e oltre.XP e' stato pagato (e pure troppo per quello che vale)
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com

            L'hai capita la differenza tra il pagare una

            nuova versione di windows e scaricare GRATIS un

            service pack 3? o fai finta di non capire tanto

            per battere quattro tasti in croce? la tua
            Dapper

            Drake riceve ancora aggiornamenti da

            Canonical?

            L'hai capita la differenza tra l'avere comprato
            winsozz anni fa e sentirmi dire dal produttore
            che BASTA, e tra l'aver comprato una panda quando
            agnelli era ancora vivo e sentirmi dire che posso
            usarla
            ancora?

            Dapper Drake era gratis e si e' aggiornata gratis
            fino alla Lucid Lynx e
            oltre.

            XP e' stato pagato (e pure troppo per quello che
            vale)L'hai capito che l'sp3 e' gratuito? mi sa che ci rinuncio, chi nasce troll non muore sano.
          • Nutro i troll scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: panda rossa
            L'hai capita la differenza tra l'avere comprato
            winsozz anni fa e sentirmi dire dal produttore
            che BASTA, e tra l'aver comprato una panda quando
            agnelli era ancora vivo e sentirmi dire che posso
            usarla
            ancora?Se non aggiorni la marmitta col XXXXX che la puoi usare.E non è neppure gratis!
          • kaiserxol scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            Magari averne di azioni Microsoft. So che non ti intendi nemmeno di economia, oltre che di pc, ma per tua sfortuna le azioni Microsoft, così come di altre grandi multinazionali, sono considerate cassaforti, prive di ogni tipo di rischio.Pensa quante ne sai...
          • Rover scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            Pensa un po' che persino appel ti consente di installarlo sui suoi PC e ti fornisce pure i drivers!E anche gratis!Però puoi anche non installarlo....
          • angros scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo

            Panda Rotta, Angros, Ruppolo, MeX, FinalCut...
            questi sono il
            problema!E io che c'entro? Ti ho forse detto qualcosa?E poi, mi offendo se mi confondi con ruppolo o con mex (e credo che non faccia piacere nemmeno a loro)... non hai neanche notato che mi sono sempre scontrato con loro?Sei un troll, e anche un incapace.
          • kaiserxol scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            mi ero perso che fosse fratello siamese di ruppolo final cut ecc...ora tutto si spiega.Scemo io che ho perso tempo a rispondere
          • nauseato scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            Anzitutto non si dà del "tontolone" gratuito al prossimo solo perchè va a evidenziare le scorrettezze di comportamento di un'Azienda che tu difendi a prescindere... Il senso dell'intervento di Panda Rossa, che hai colto benissimo e volutemente ignorato, era: tu ineffabile M$ hai (finalmente) la soluzione immediata (oltretutto banale) di un problema che affligge da sempre TUTTI i tuoi sistemi, sai benissimo che tale soluzione è applicabile a tutti i suddetti, ma ti complichi volutamente la vita per fare in modo che tale soluzione non sia applicabile ai sistemi di quegli utenti che hanno avuto l'ardire di non soggiacere supinamente ai tuoi processi evolutivi o involutivi che siano, sopratutto quando tutti sanno che le tue strategie, come nel caso specifico, sono dettati da motivi essenzialmente e squisistamente... commerciali!!!
          • Rover scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            Perchè c'è qualche azienda, soprattutto se quotata in borsa, che non persegue strategie commerciali?Almeno 3 nomi sarebbero graditi....
          • panda rossa scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: Rover
            Perchè c'è qualche azienda, soprattutto se
            quotata in borsa, che non persegue strategie
            commerciali?
            Almeno 3 nomi sarebbero graditi....Secondo te la Toyota persegue strategie commerciali?
          • kaiserxol scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            CHe a lui non gli piace...lui lo vuole a modo suo, sennò è come se non ci fosse. Lasciatelo perdere
        • Steve Robinson Hakkabee scrive:
          Re: Ingannare un sistema per proteggerlo

          Io la news l'ho capita benissimo.
          La mia panda e' stata immatricolata ben prima che
          xp
          esistesse.
          La fiat ha smesso dal secolo scorso di produrla e
          adesso ci sono versioni molto piu'
          avanzate.

          Ma nessun concessionario autorizzato, se io gli
          portassi la mia vecchia panda a far revisionare,
          mi caccia dicendo che non e' piu' supportata, e
          che devo passare al modello nuovo (pagando,
          s'intende!)OMG OMG OMG OMG OMG OMG OMG OMG OMG OMG OMG OMGChe paragone strampalato!!! questa è da record
        • Thepassenge r scrive:
          Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
          Nno so, passare da Sp2 a Sp3 non l'ho mai visto così problematico. Sono mesi che uso Sp3 e funziona tutto perfettamente, veloce e facile da personalizzare. Tutto quello che faccio, applicativi e giochi online, ci girano tutti senza problemi.Almeno questa è la mia esperienza, inoltre quando ci sono aggiornamenti critici li faccio sempre senza che mi chieda autentificazione:http://www.microsoft.com/italy/technet/security/bulletin/default.mspxDetto questo il mio xp sp3 va ancora alla grande e con il XXXXX che passo a seven, la regola è mai cambiare ciò che funziona. :)- Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: kaiserxol

          Hai volutamente non capito la news,

          Io la news l'ho capita benissimo.
          La mia panda e' stata immatricolata ben prima che
          xp
          esistesse.
          La fiat ha smesso dal secolo scorso di produrla e
          adesso ci sono versioni molto piu'
          avanzate.

          Ma nessun concessionario autorizzato, se io gli
          portassi la mia vecchia panda a far revisionare,
          mi caccia dicendo che non e' piu' supportata, e
          che devo passare al modello nuovo (pagando,
          s'intende!)

          Quindi non veniamo a prenderci in giro con
          panzane.
          C'e' qualche cliente M$ che il vecchi XP lo ha
          pagato e M$ e' tenuta a fare assistenza, e non
          lasciare che siano altri a scoprire come
          bypassare i controlli di versione per poter
          ricevere gli
          aggiornamenti.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: Thepassenge r
            Nno so, passare da Sp2 a Sp3 non l'ho mai visto
            così problematico. Sono mesi che uso Sp3 e
            funziona tutto perfettamente, veloce e facile da
            personalizzare. Tutto quello che faccio,
            applicativi e giochi online, ci girano tutti
            senza
            problemi.Naturalmente. La maggior parte degli utenti non ha avuto difficolta'.Ma qualcuno, che non possiamo certo definire "utonto", ha postato in questo thread i motivi per cui non e' stato altrettanto fortunato e ha dovuto rinunciare al SP3 per poter continuare ad usare il computer.
            Almeno questa è la mia esperienza, inoltre quando
            ci sono aggiornamenti critici li faccio sempre
            senza che mi chieda
            autentificazione:
            http://www.microsoft.com/italy/technet/security/buAnche in questo caso ci sono state sorprese. Alcuni si sono trovati il sistema bloccato da un aggiornamento automatico.La questione non e' "a me e' andata sempre bene"; la questione e' "a qualcuno non e' andata cosi' bene come a me" e questo non e' accettabile.Non e' accettabile proporre come soluzione la semplicistica "riformatta e reinstalla", sia perche' neppure mettono a disposizione lo strumento per reinstallare, sia perche' il computer e' stato nel frattempo personalizzato e configurato con installazione di software, alcuni di questi software magari con attivazione da remoto che non e' neppure cosi' semplice formattare la macchina e reinstallare quel software.
            Detto questo il mio xp sp3 va ancora alla grande
            e con il XXXXX che passo a seven, la regola è mai
            cambiare ciò che funziona.
            :)Da scolpire sulla roccia in formato "monte rushmore"!
          • non so scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: panda rossa
            Ma qualcuno, che non possiamo certo definire
            "utonto", ha postato in questo thread i motivi
            per cui non e' stato altrettanto fortunato e ha
            dovuto rinunciare al SP3 per poter continuare ad
            usare il
            computer.dove? lo voglio!
            Anche in questo caso ci sono state sorprese.
            Alcuni si sono trovati il sistema bloccato da un
            aggiornamento automatico.ipocrisia a 1000, cose se potessi automatizzare gli aggiornamenti su linux ed essere sicuro al 100% che tutto funzioni bene sempre. ma fammi il favore..
            Non e' accettabile proporre come soluzione la
            semplicistica "riformatta e reinstalla", siadammi il link del whitepaper ms dove c'e' scritto di formattare per risolvere un problema
            perche' neppure mettono a disposizione lo
            strumento per reinstallare, sia perche' il
            computer e' stato nel frattempo personalizzato e
            configurato con installazione di software, alcuni
            di questi software magari con attivazione da
            remoto che non e' neppure cosi' semplice
            formattare la macchina e reinstallare quel
            software.si, discorso da bar dopo 40 birre
            Da scolpire sulla roccia in formato "monte
            rushmore"!no basterebbe che ne prendessi atto
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Thepassenge r

            Nno so, passare da Sp2 a Sp3 non l'ho mai visto

            così problematico. Sono mesi che uso Sp3 e

            funziona tutto perfettamente, veloce e facile da

            personalizzare. Tutto quello che faccio,

            applicativi e giochi online, ci girano tutti

            senza

            problemi.

            Naturalmente. La maggior parte degli utenti non
            ha avuto
            difficolta'.
            Ma qualcuno, che non possiamo certo definire
            "utonto", ha postato in questo thread i motivi
            per cui non e' stato altrettanto fortunato e ha
            dovuto rinunciare al SP3 per poter continuare ad
            usare il
            computer.Io ho dovuto, ai tempi, rinunciare a Karmic Koala e lasciare Jaunty per usare il mio netbook. In jaunty infatti funzionava il modem, in karmic ubuntu regrediva ed il modem non funzionava e lo schermo andava flashando colpi di luminoso/buio..dove sta il problema?
          • panda rossa scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
            Io ho dovuto, ai tempi, rinunciare a Karmic Koala
            e lasciare Jaunty per usare il mio netbook. In
            jaunty infatti funzionava il modem, in karmic
            ubuntu regrediva ed il modem non funzionava e lo
            schermo andava flashando colpi di
            luminoso/buio..dove sta il
            problema?Non male come trollata.Ora ci illuminerai su quale netbook DOTATO DI MODEM possiedi.
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com


            Io ho dovuto, ai tempi, rinunciare a Karmic
            Koala

            e lasciare Jaunty per usare il mio netbook. In

            jaunty infatti funzionava il modem, in karmic

            ubuntu regrediva ed il modem non funzionava e lo

            schermo andava flashando colpi di

            luminoso/buio..dove sta il

            problema?

            Non male come trollata.
            Ora ci illuminerai su quale netbook DOTATO DI
            MODEM
            possiedi.MSI Wind U100. Non volevo dire modem bensi scheda wireless.Troll ci sarai tu, e pure pesante. Vatti a fare qualche lezione sul come si scarica un sp3 aggratis, che mi sa che ancora pensi sia a pagamento.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com

            Non male come trollata.

            Ora ci illuminerai su quale netbook DOTATO DI

            MODEM

            possiedi.
            MSI Wind U100. Non volevo dire modem bensi scheda
            wireless.E io ho la sfera di cristallo per interpretare le tue castronerie.Comunque pare che la Lucid Lynx funzioni su quel netbook:https://wiki.ubuntu.com/HardwareSupport/Machines/Netbooks
            Troll ci sarai tu, e pure pesante.Si, certo. Troll e fanboy winaro!
            Vatti a fare
            qualche lezione sul come si scarica un sp3
            aggratis, che mi sa che ancora pensi sia a
            pagamento.E se anche fosse, che me ne faccio?Wine mica ha bisogno del SP3 per funzionare.
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            Vedi cara panda rotta io in casa uso ormai ubuntu come primo os, ma no sto qui a prendermela con Windows . Ecco la differenza tra me ed un troll come te. Ripeto, su mai Wind jaunty andava e karmic no... Allora devo dire che ubuntu è un XXXXX e che canonical lascia gli utenti a se stessi, secondo il tuo modo idiota di vivere la vita?T
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com



            Non male come trollata.


            Ora ci illuminerai su quale netbook DOTATO DI


            MODEM


            possiedi.

            MSI Wind U100. Non volevo dire modem bensi
            scheda

            wireless.

            E io ho la sfera di cristallo per interpretare le
            tue
            castronerie.

            Comunque pare che la Lucid Lynx funzioni su quel
            netbook:
            https://wiki.ubuntu.com/HardwareSupport/Machines/N


            Troll ci sarai tu, e pure pesante.

            Si, certo. Troll e fanboy winaro!


            Vatti a fare

            qualche lezione sul come si scarica un sp3

            aggratis, che mi sa che ancora pensi sia a

            pagamento.

            E se anche fosse, che me ne faccio?
            Wine mica ha bisogno del SP3 per funzionare.Sei troppo roll per far finta di capire
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            Teoricamente ha ragione, cioè windows xp funziona anche senza SP3.
          • kaiserxol scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            Genio delle tartarughe...se sminchi il tuo pc e ci fai pure una modifica colossale come un service pack/aggiornamento di versione sai cosa ne esce? Un macello. Con Windows non mi è mai sucXXXXX, con Ubuntu il format è stato molto rapido :-D
        • non so scrive:
          Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
          - Scritto da: panda rossa
          mi caccia dicendo che non e' piu' supportata, e
          che devo passare al modello nuovo (pagando, s'intende!)i service pack per windows sono gratuiti e win xp sp3 verrà supportato gratuitamente ancora per 10 anni e voglio ben vedere se il tuo concessionario tra 10 anni metterà ancora mano alla tua panda. già ora, se ancora trovi i pezzi di ricambio, comunque li paghi e pure cari.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: non so
            già ora, se ancora trovi i pezzi di ricambio,
            comunque li paghi e pure
            cari.Li trovo, li trovo, e pure quasi gratis. Non sai quante panda sono state rottamate grazie agli ecoincentivi tanto che gli sfasciacarrozze rivendono i pezzi a peso (e la ferraglia costa pochi euro al quintale).
          • non so scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: panda rossa
            Li trovo, li trovo, e pure quasi gratis. Non sai
            quante panda sono state rottamate grazie agli
            ecoincentivi tanto che gli sfasciacarrozze
            rivendono i pezzi a peso (e la ferraglia costa
            pochi euro al quintale).ah bel servizio da comparare a quello ms. se come buon servizio prendi in considerazione rovistare nel vecchiume, allora prendi un alphaserver, magari in discarica trovi i CD di aggiornamento.il tuo odiato xp sp3 è supportato ancora per 10 anni dal suo produttore, mentre la tua panda no.
          • H5N1 scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            Ricontrolla bene il lifecycle dei S.O. Microsoft: Windows XP Service Pack 3 sarà supportato fino all'8 Aprile 2014.
          • non so scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: H5N1
            Ricontrolla bene il lifecycle dei S.O. Microsoft:
            Windows XP Service Pack 3 sarà supportato fino
            all'8 Aprile 2014.http://www.reuters.com/article/idUS153925692820100713è una notizia che è rimbalzata un po' ovunque e si prevede che se il downgrade da 7 a xp è possibile fino al 2020, allora dovranno uscire gli aggiornamenti critici per xp fino a quell'anno.
        • Anonymous scrive:
          Re: Ingannare un sistema per proteggerlo

          Quindi non veniamo a prenderci in giro con
          panzane.Considerando che sta gente fa soldi col nulla. Sistemi Operativi, attacchi informatici e malware sono pure astrazioni. Una panda (automobile), è un bene concreto.Percui figurati.Per non parlare dei software. Io ho comprato Office 97. Ok, ci sono gli aggiornamenti, ma se arrivo ad es. ad Office 2003, devo reinstallare partendo dal 97 e sperando che siano supportati tutti gli OS intermedi, altrimenti devo RISPENDERE soldi per una licenza d'uso (in quanto non si può parlare di "cosa comprata", se leggi gli EULA) già pagata in precedenza.Pura follia.
          • non so scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: Anonymous
            Per non parlare dei software. Io ho comprato
            Office 97.spero non di recente
            Ok,OK!
            ci sono gli aggiornamentisi ti seguo
            , ma se
            arrivo ad es. ad Office 2003, devo reinstallare
            partendo dal 97perchè devi reinstallare? il 97 è già installato, oppure l'hai comprato e tenuto appoggiato sul comodino?
            e sperando che siano supportati
            tutti gli OS intermedi,ma cosa stai dicendo? anche nel caso che procedi con una reinstallazione, ad esempio nel caso in cui cambi il PC o il sistema operativo del PC hai poco da star li a menar il can per l'aia. l'office 2003 che hai citato lo puoi installare non solo dal 97, ma anche dalle prime versioni di Works!!!
            altrimenti devo
            RISPENDERE soldi per una licenza d'uso (in quanto
            non si può parlare di "cosa comprata", se leggi
            gli EULA) già pagata in precedenza.

            Pura follia.Si la tua, il caso che hai teorizzato non esiste. Perchè ti inventi i problemi, non ne hai di veri? Allora facciamo il caso che il telecomando della tua TV esplode quando premi 123. Anche questo sarebbe folle no?
        • kaiserxol scrive:
          Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
          Ma cosa dici? Ma se un LTS di Ubuntu viene garantita per max 3 anni....ma perchè fate paragoni stupidi fra auto e pc...così vi sentite di aver ragione?Guardati in giro e fatti furbo...o vuoi anche gli aggiornamenti per il 3.1?
        • Face The Truth scrive:
          Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
          Vero, nessuno ti manderà via di certo per la revisione. Il discorso è differente se invece vuoi/hai necessità di cambiare un componente meccanico della panda; molto probabilmente non sono più in produzione, sbaglio?Per intenderci:Revisione=Aggiornamenti (service pack incluso)Sostituzione componente=Assistenza&SviluppoE chiarisco solo perchè, purtroppo, spesso mi spiego male.
      • Anonymous scrive:
        Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
        - Scritto da: kaiserxol
        Hai volutamente non capito la news, la saga del
        parlare male di WIndows vedo che invece non
        finisce
        mai.
        Io fossi stato in loro me ne sarei fregato. Se
        hai un pc e non ti curi degli aggiornamenti son
        problemi
        tuoi.

        OT: pazzeso scoprire dopo mesi che Windows 7 e
        Ubuntu, entrambi super aggiornati e con
        all'incirca le stesse cose consumano la stessa
        identica quantità di risorse: 1,3 gb di
        ram...
        Ed entrambi con il firewall disattivato.
        2 modi diversi di fare la stessa cosa...2
        risultati
        uguali!Il FUDaiolo di turno. Andiamo bene..
    • rover scrive:
      Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
      La soluzioni per i loro clienti si chiama SP3, in circolazione da un bel po' di tempo.E' vero, con questo SP ci sono alcuni problemi:- gli XP craccati possono avere problemi per l'installazione.- alcuni sw di terze parti potrebbero non funzionare con SP3. Ma se certi sw sono scritti con i piedi che colpa ne ha l'OS?
      • krane scrive:
        Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
        - Scritto da: rover
        La soluzioni per i loro clienti si chiama SP3, in
        circolazione da un bel po' di tempo.
        E' vero, con questo SP ci sono alcuni problemi:
        - gli XP craccati possono avere problemi per
        l'installazione.
        - alcuni sw di terze parti potrebbero non
        funzionare con SP3. Ma se certi sw sono scritti
        con i piedi che colpa ne ha l'OS ?Chi scrive questi applicativi dovrebbe fare come chi programma virus, quelli si che funzionano da win 3.11 a 7 in perfetta compatibilita'.
        • Undertaker scrive:
          Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
          - Scritto da: krane
          Chi scrive questi applicativi dovrebbe fare come
          chi programma virus, quelli si che funzionano da
          win 3.11 a 7 in perfetta
          compatibilita'.purtroppo non é cosí.per i RAT ci vuole almeno win2000
        • Steve Robinson Hakkabee scrive:
          Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
          XXXXXXXta, i dialers per win 98 non vanno su xp per es.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
            XXXXXXXta, i dialers per win 98 non vanno su xp
            per
            es.Non vanno perche' necessitano di modem seriale, e non di adsl.Altrimenti andrebbero eccome!
          • non so scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: panda rossa
            Non vanno perche' necessitano di modem seriale, e
            non di
            adsl. Altrimenti andrebbero eccome!va bene, per una rarissima volta hai scritto qualcosa che ha senso. se il dialer non sfruttava una vulnerabilità di win98 per installarsi, ma veniva eseguito come trojan dall'utente è molto probabile, visto che xp è compatibile verso il basso che funzione anche tale dialer.Comunque, è notizia recente che dei russi abbiano scritto un trojan dialer per android (linux). Presumibilmente funziona su tutte le versioni di Android e probabilmente anche su quella futura che deve uscire.Capisci non è una pecca di Windows far funzionare i programmi è una cosa che avviene su tutti i sistemi operativi. Se i programmi sono progettati per fregarti, il sistema operativo non puo' saperlo a priori. Un antivirus si. Oppure MS, prendendo atto che girano una valanga di questi applicativi per Winsows, ha inserito negli update automatici gratuiti dei controlli per limitare il problema. È una sicurezza in più che gli altri non hanno.
        • rover scrive:
          Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
          Uno scambio di ruoli migliorerebbe la situazione?Molto probabile.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
        Provai un XP con sp2 craccato, ho meglio senza l'attivazione da fare (comodo sopratutto se vuoi testare un pc nuovo senza le beghe di licenze varie) è sp3 che ho provato ad installare, non mi ha mai dato problemi.
    • Anonymous scrive:
      Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
      - Scritto da: panda rossaSono arrivato allo sfinimento... personalmente più ci penso e più mi girano.Tutto ciò che ha detto lui è giusto.Mah.. non so più che dire.
    • non so scrive:
      Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
      - Scritto da: panda rossa
      Il livello di "saga della banana" e' superato da
      un pezzo.così hai definito la saga dei tuoi commenti demenziali?
      C'e' un sistema operativo, o meglio una famiglia
      di sistemi operativi, (per chi avesse dubbi di
      che cosa stiamo parlando, sono quelli
      preinstallati a forza)questi? http://www.dell.com/content/topics/segtopic.aspx/linux_3x?c=us&l=en&cs=19
      che utilizza buona parte
      delle risorse solo per proteggere se stesso
      dall'utente invece che proteggere l'utente da
      altre cose.a giusta ragione! quando ci sono utenti come te le misure non sono mai abbastanza!
      Non solo, ma un banale aggiornamento che viene
      chiamato con l'altisonante nome di Service Pack
      (che si puo' liberamente tradurre con
      "Servizietto col pacco") rende incompatibile tale
      sistema con le applicazioni che ci girano sopra,
      al punto da costringere l'utente a subire il
      servizietto di cui sopra.buona questa. probabilmente è il motivo per cui quasi la totalità delle aziende e milioni di altri utenti si sono rifiutati di passare a vista e ancora a seven per tenere xp sp3. avendo le applicazioni incompatibili con tale sistema hanno più tempo per stare in caffetteria o al bar. è questo che hai pensato?
      E quelli che producono il sistema operativo che
      cosa fanno? Invece di trovare una soluzione
      loro clienti, consentendo loro di effettuare gli
      aggiornamenti, aggiungono agli aggiornamenti
      medesimi un controllo (altre risorse che se ne
      vanno per niente)bravo! ora sappiamo perchè esistono le cpu exacore: sono utili per fare il controllo del SP3 prima di installare gli aggiornamenti post SP3!
      per impedire a questi di essere
      installati sopra.chissà se sei in grado di capirne il motivo.
      Come dire: ti ho venduto un sistema schifoso che
      non e' in grado di aggiornarsi e continuare a far
      girare i tuoi applicativi e allora invece di
      risolvere il tuo problema, ti impedisco di
      ricevere ulteriori aggiornamenti, e se tu resti
      vulnerabile e la tua vulnerabilita' danneggera'
      tutti, chissenefrega. un utente così impedito da trovarsi in questa situazione prima o poi si danneggerà e danneggerà tutti comunque, perchè è impermeabile alla logica ed al buon senso che gli permetterebbero invece di uscire velocemente da questa situazione.
      E come viene fatto questo controllo?
      Nella piu' classica maniera di winsozz:
      IF $voce_di_registro_non_documentata = 200 THEN
      attaccati
      ELSE
      aggiornamento;vero! ci sono tante buone soluzioni da cui prendere spunto come ad esempio leggere la versione in:/etc/issue o /etc/redhat-release o /etc/SuSE-releasesi potrebbe creare la /etc anche in windows e creare dei file come:/etc/HP-release o /etc/IBM-release e così via per ogni costruttore, così sarebbe più facile per i programmatori trovare quale versione di windows è installata! panda sei un genio!
    • vistabuntu.wordpress.com scrive:
      Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
      - Scritto da: panda rossa
      Il livello di "saga della banana" e' superato da
      un
      pezzo.
      C'e' un sistema operativo, o meglio una famiglia
      di sistemi operativi, (per chi avesse dubbi di
      che cosa stiamo parlando, sono quelli
      preinstallati a forza) che utilizza buona parte
      delle risorse solo per proteggere se stesso
      dall'utente invece che proteggere l'utente da
      altre
      cose.

      Non solo, ma un banale aggiornamento che viene
      chiamato con l'altisonante nome di Service Pack
      (che si puo' liberamente tradurre con
      "Servizietto col pacco") rende incompatibile tale
      sistema con le applicazioni che ci girano sopra,
      al punto da costringere l'utente a subire il
      servizietto di cui
      sopra.

      E quelli che producono il sistema operativo che
      cosa fanno? Invece di trovare una soluzione per i
      loro clienti, consentendo loro di effettuare gli
      aggiornamenti, aggiungono agli aggiornamenti
      medesimi un controllo (altre risorse che se ne
      vanno per niente) per impedire a questi di essere
      installati
      sopra.

      Come dire: ti ho venduto un sistema schifoso che
      non e' in grado di aggiornarsi e continuare a far
      girare i tuoi applicativi e allora invece di
      risolvere il tuo problema, ti impedisco di
      ricevere ulteriori aggiornamenti, e se tu resti
      vulnerabile e la tua vulnerabilita' danneggera'
      tutti,
      chissenefrega.

      E come viene fatto questo controllo?
      Nella piu' classica maniera di winsozz:
      IF $voce_di_registro_non_documentata = 200 THEN
      attaccati
      ELSE
      aggiornamento;Hai ancora aggiornamenti di sicurezza per la tua Dapper Drake?
      • panda rossa scrive:
        Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
        - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
        Hai ancora aggiornamenti di sicurezza per la tua
        Dapper
        Drake?La Dapper Drake si e' sempre aggiornata in automatico fino ad arrivare alla Lucid Lynx, senza problemi e senza scucire un centesimo.
        • vistabuntu.wordpress.com scrive:
          Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com


          Hai ancora aggiornamenti di sicurezza per la tua

          Dapper

          Drake?

          La Dapper Drake si e' sempre aggiornata in
          automatico fino ad arrivare alla Lucid Lynx,
          senza problemi e senza scucire un
          centesimo.Perche' per il sp3 scuci denaro? sei ottuso oltre che troll vedo...caspita, ma la mia Ubuntu 4.10 (Warty Warthog) come mai non riceve piu' aggiornamenti di sicurezza? Dannato capitalismo!!!!
          • panda rossa scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
            caspita, ma la mia Ubuntu 4.10 (Warty Warthog)
            come mai non riceve piu' aggiornamenti di
            sicurezza? Dannato
            capitalismo!!!!Collega il sistema alla rete e clicca su "aggiorna"!
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
            Certo troll certo-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 agosto 2010 19.58-----------------------------------------------------------
    • nem scrive:
      Re: Ingannare un sistema per proteggerlo
      ma che XXXXX di post
Chiudi i commenti