2013, netbook al tramonto

Il form-factor più inflazionato degli ultimi anni passa di moda e si prepara a una rapida estinzione, con i due produttori ancora impegnati su quel fronte intenzionati a smettere quanto prima

Roma – Acer e Asus preparano l’addio definitivo ai netbook: per il 2013 i due colossi taiwanesi cesseranno di produrre nuove unità, metteranno in commercio le rimanenze a prezzo di saldo (Asus) e dedicheranno le proprie energie industriali a mercati e form factor con maggiori opportunità di business.

L’anno appena avviatosi dovrebbe quindi rappresentare l’ultimo in cui sarà possibile acquistare un netbook, tipo di PC (x86) ultra-compatto un tempo glorificato per la sua alta vocazione alla portabilità ma al contempo chiacchierato per le sue scarse performance e il layout della tastiera non certo ideale per digitare sul lungo periodo.

L’annuncio di cessazione attività di Acer e Asus arriva buon ultimo dopo quelli di Samsung , Dell e degli altri produttori di mini-macchine informatiche che in questi anni sono saliti sul carro dei netbook con la speranza di venderne a milioni. Fanno eccezione i Chromebook di Google , dispositivi web-centrici che a ogni modo non sembrano godere di particolare popolarità presso il pubblico.

Chi ha ucciso il netbook? L’uso più comune di questo genere di macchine – un secondo schermo di computing e web browsing da utilizzare accanto al PC principale – è stato in questi anni completamente eroso da nuovi classi di dispositivi mobile come i tablet , e non a caso tutte le società precedentemente impegnate a sfornare netbook sono ora attive nel nuovo mercato con convertibili, gadget, sistemi operativi touch e chi più ne ha più ne metta.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Amedeo scrive:
    Disdette anticipate
    Legge 2 aprile 2007http://www.camera.it/parlam/leggi/07040l.htmLarticolo che riguarda la disdetta e la possibilità di reXXXXX è lArt. 1, comma 3:I contratti per adesione stipulati con operatori di telefonia e di reti televisive e di comunicazione elettronica, indipendentemente dalla tecnologia utilizzata, devono prevedere la facolta del contraente di recedere dal contratto o di trasferire le utenze presso altro operatore senza vincoli temporali o ritardi non giustificati e senza spese non giustificate da costi delloperatore e non possono imporre un obbligo di preavviso superiore a trenta giorni. Le clausole difformi sono nulle, fatta salva la facolta degli operatori di adeguare alle disposizioni del presente comma i rapporti contrattuali gia stipulati alla data di entrata in vigore del presente decreto entro i successivi sessanta giorni.
    • JJ JJ scrive:
      Re: Disdette anticipate
      Senza spese non giustificate? evidentemente per gli operatori è facile giustificare 100 o 200 di spese a sim, come per le chiavette internet vodafone, ed è ancora più facile vendere il telefono al doppio del prezzo, scontato al 50%. Se disdici in anticipo rischi di dover ripagare il telefono intero oltre alle rate già pagate.Posso portare l'esempio di entrambe le cose con vodafone (sim aziendali).
  • prova123 scrive:
    E' il caso di dire ...
    NEMMENO GRATIS! :D
  • Anonimo scrive:
    Ma come
    Comprati gli smartphone fighissimi ePoL e non avete 2 per le app?
    • Anonym ous scrive:
      Re: Ma come
      - Scritto da: Anonimo
      Comprati gli smartphone fighissimi ePoL e non
      avete 2 per le
      app?ma lo smartphone della mela fa figo se mostri in giro, poco importa se devi mangiare ortiche e aghi di pino perche non hai piu soldi,la app non la vede nessuno
      • ChickenBaluba scrive:
        Re: Ma come
        - Scritto da: Anonym ous
        - Scritto da: Anonimo

        Comprati gli smartphone fighissimi ePoL e non

        avete 2 per le

        app?

        ma lo smartphone della mela fa figo se mostri in
        giro, poco importa se devi mangiare ortiche e
        aghi di pino perche non hai piu soldi,la app non
        la vede
        nessunoFigo..ora non esageriamo, vista la feccia che gira con gli iphone ultimamente provavo quasi un senso di vergogna a tirarlo fuori. Poi sono passato a uno smartphone un po più versatile.Poi se si facciano sodomizzare con il sorriso sulla faccia con contratti da strozzinaggio legalizzato è purtroppo vero.Benvenuti in italia..dove è più importante apparire che essere..
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Ma come
          - Scritto da: ChickenBaluba
          - Scritto da: Anonym ous

          - Scritto da: Anonimo


          Comprati gli smartphone fighissimi ePoL e non


          avete 2 per le


          app?



          ma lo smartphone della mela fa figo se mostri in

          giro, poco importa se devi mangiare ortiche e

          aghi di pino perche non hai piu soldi,la app non

          la vede

          nessuno
          Figo..ora non esageriamo, vista la feccia che
          gira con gli iphone ultimamente provavo quasi un
          senso di vergogna a tirarlo fuori. Poi sono
          passato a uno smartphone un po più
          versatile.
          Poi se si facciano sodomizzare con il sorriso
          sulla faccia con contratti da strozzinaggio
          legalizzato è purtroppo
          vero.
          Benvenuti in italia..dove è più importante
          apparire che
          essere..Visto il sucXXXXX della mela penso che non sia solo l'Italia
          • ChickenBaluba scrive:
            Re: Ma come

            Visto il sucXXXXX della mela penso che non sia
            solo
            l'ItaliaSucXXXXX..non mi pare che con le ultime scelte stiano andando bene bene.Di certo venderanno ancora ma o si rinnovano con ios7 oppure il declino sarà ancora di più.Ormai sono annni che non cambia nulla, sempre la solita solfa.E te lo dico da utilizzatore dei loro prodotti.
          • Aleb scrive:
            Re: Ma come
            "Declino"? Non si può mica accelerare all'infinito...
      • arvaro scrive:
        Re: Ma come
        ahaha parole sante l'i-figo si impegna la nonna ...che i-pezzenti
    • Sgabbio scrive:
      Re: Ma come
      - Scritto da: Anonimo
      Comprati gli smartphone fighissimi ePoL e non
      avete 2 per le
      app?peccato che buona parte delle app decenti possono costare anche 20 euro :D
    • ma come mai scrive:
      Re: Ma come
      non ho un iphone, ho un nokia vecchio come il cucco che fa le telefonate e basta, questo per dire che non sono un fanboy.però: se fai un contratto tipo con la 3 o con vodafon o che ne so, paghi tot al mese e basta, non lo paghi il telefono. giusto? cioè, mi sto interessando perchè a forza di ricaricare a fine mese arrivo ai 30-40 eurozzi, se per quella cifra ti danno millemila minuti di chiamate, millemial messaggi, millemila ore di traffico dati, voglio dire, alla fine il telefono è regalato. no?chiedo eh, sto cercando di capire ste cose
      • MacGeek scrive:
        Re: Ma come
        Penso che se spendi 30-40/mese ti può senz'altro convenire un contratto. Fatti i conti.Le App una volta acquistate le hai sul tuo account e le puoi riscaricare con nuovi iPhone/iPad (fino 5 dispositivi, se non ricordo male).
        • Aleb scrive:
          Re: Ma come
          5 dispositivi??? Vuol dire che se uno ne ha di più le deve ricomprare???
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma come
            - Scritto da: Aleb
            5 dispositivi??? Vuol dire che se uno ne ha di
            più le deve
            ricomprare???Tu per non sbagliare ricompra sempre.Hai buttato uno stipedio per il device, che vuoi che sia un euro a brano.Se hai tanti devices, hai anche tanti soldi da buttare.
          • FinalCut scrive:
            Re: Ma come
            - Scritto da: Aleb
            5 dispositivi??? Vuol dire che se uno ne ha di
            più le deve
            ricomprare???No si è sbagliato.
          • Aleb scrive:
            Re: Ma come
            Phew!
        • FinalCut scrive:
          Re: Ma come
          - Scritto da: MacGeek
          Le App una volta acquistate le hai sul tuo
          account e le puoi riscaricare con nuovi
          iPhone/iPad (fino 5 dispositivi, se non ricordo
          male).Ricordi malissimo, puoi installarle su infiniti device, sono i PC che sincronizzano che non possono essere più di 5.Quindi puoi abilitare il tuo account su 5 PC diversi ognuno dei quali può sincronizzare infiniti device.Ma oggigiorno chi sincronizza più con il PC?La notizia è sicura, io stesso ho in attivo più di 15 device con mie app installate.
          • MacGeek scrive:
            Re: Ma come
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: MacGeek

            Le App una volta acquistate le hai sul tuo

            account e le puoi riscaricare con nuovi

            iPhone/iPad (fino 5 dispositivi, se non
            ricordo

            male).

            Ricordi malissimo, puoi installarle su infiniti
            device, sono i PC che sincronizzano che non
            possono essere più di
            5.

            Quindi puoi abilitare il tuo account su 5 PC
            diversi ognuno dei quali può sincronizzare
            infiniti
            device.

            Ma oggigiorno chi sincronizza più con il PC?

            La notizia è sicura, io stesso ho in attivo più
            di 15 device con mie app
            installate.Ops. Allora sono tranquillo. Sono arrivato a 4 con qualcuno in famiglia e iniziavo a preoccuparmi ... :)
          • FinalCut scrive:
            Re: Ma come
            - Scritto da: MacGeek

            Ops. Allora sono tranquillo. Sono arrivato a 4
            con qualcuno in famiglia e iniziavo a
            preoccuparmi ...
            :)Sono in parecchi a fare confusione... eppure Jobs sul palco era stato chiaro... ;)
          • Aleb scrive:
            Re: Ma come

            La notizia è sicura, io stesso ho in attivo più
            di 15 device con mie app
            installate.Caspita, ma cosa te ne fai?
          • FinalCut scrive:
            Re: Ma come
            - Scritto da: Aleb

            La notizia è sicura, io stesso ho in attivo
            più

            di 15 device con mie app

            installate.

            Caspita, ma cosa te ne fai?A livello personale ho 3 device, un iPad a casa, uno al lavoro, un iPhone5, poi c'è l'iPad mini e l'iPhone della mia donna, poi ci sono madri, padri, sorelle, fratelli, amici e soprattutto amiche... dopo un po perdi il conto... :$
          • Aleb scrive:
            Re: Ma come
            E per loro è normale che il dispositivo risulti di fatto a tuo nome? O è un modo furbo per condividere le app a pagamento? ;)
      • ChickenBaluba scrive:
        Re: Ma come
        Guardati anche le offerte con tim, hanno gli smart a zero euro con determinati pacchetti.Come copertura li preferisco, puoi risparmiare batteria disabilitando il 3g e in edge la navigazione è decente.
      • luisromano scrive:
        Re: Ma come
        - Scritto da: ma come mai
        non ho un iphone, ho un nokia vecchio come il
        cucco che fa le telefonate e basta, questo per
        dire che non sono un
        fanboy.
        però: se fai un contratto tipo con la 3 o con
        vodafon o che ne so, paghi tot al mese e basta,
        non lo paghi il telefono. giusto? cioè, mi sto
        interessando perchè a forza di ricaricare a fine
        mese arrivo ai 30-40 eurozzi, se per quella cifra
        ti danno millemila minuti di chiamate, millemial
        messaggi, millemila ore di traffico dati, voglio
        dire, alla fine il telefono è regalato.
        no?
        chiedo eh, sto cercando di capire ste coseCon un contratto stipuli un accordo LEGALE che ti OBBLIGA a spendere quei 30~40 al mese, OGNI mese, per i prossimi 2, 3 o addirittura 4 anni. In due anni possono succedere molte cose... anche l'entrata nel mercato di un offerta che ti consentirebbe di risparmiare anche il 70~80% su quella somma.I contratti non servono solo a "regalare cellulari" ma anche a creare stagnazione nella clientela (diventa inutile passare ad un operatore più conveniente se sei già "stretto al collo" da un obbligo mensile di 30~40).Insomma, il contratto a un doppio scopo: non solo stringere a se il cliente (non per fidelizzazione ma proprio obbligo legale) ma anche rendere più arduo il lavoro a successive compagnie che volessero provare ad alzare il livello della concorrenza (abbassare i prezzi).La cosa riesce particolarmente bene sui clienti Apple a causa del loro "senso critico" che conosciamo.
        • Amedeo scrive:
          Re: Ma come
          http://www.camera.it/parlam/leggi/07040l.htmArt. 1 comma 3I contratti per adesione stipulati con operatori di telefonia e di reti televisive e di comunicazione elettronica, indipendentemente dalla tecnologia utilizzata, devono prevedere la facolta' del contraente di recedere dal contratto o di trasferire le utenze presso altro operatore senza vincoli temporali o ritardi non giustificati e senza spese non giustificate da costi dell'operatore e non possono imporre un obbligo di preavviso superiore a trenta giorni. Le clausole difformi sono nulle, fatta salva la facolta' degli operatori di adeguare alle disposizioni del presente comma i rapporti contrattuali gia' stipulati alla data di entrata in vigore del presente decreto entro i successivi sessanta giorni.
          • Aleb scrive:
            Re: Ma come
            Le telco contano sicuramente sul fatto che la maggioranza della gente non è al corrente di questo. Chi SA, ovviamente, può sfruttare la situazione a proprio vantaggio.
          • Gasogen scrive:
            Re: Ma come
            - Scritto da: Amedeo
            http://www.camera.it/parlam/leggi/07040l.htm

            Art. 1 comma 3Sarà per questo che gli operatori, per i contratti, mettono in mezzo le finanziarie, alla fine il contratto è con la finanziaria in quanto si ha un debito, giusto?
      • rudy scrive:
        Re: Ma come
        wind o vodafone sui 13euro usando un qualsiasi cell hai minuti messaggi e internet. se invece ti interessa uno smarthphone figo, come a tutti, allora con tre hai contratti di 30 mesi sui 30 euro, piu ev. anticipo,cioe' lo compri banalmente a rate, ci giochi e lo mostri in giro, come tutti.
Chiudi i commenti