5G: Estonia approva Electronics Communications Act

Con l'approvazione dell'Electronics Communications Act l'Estonia mira a garantire la piena sicurezza operativa delle reti mobile di nuova generazione.
Con l'approvazione dell'Electronics Communications Act l'Estonia mira a garantire la piena sicurezza operativa delle reti mobile di nuova generazione.

Anche l’Estonia si muove per regolamentare le operazioni di allestimento delle reti 5G: oggi il paese ha approvato il cosiddetto Electronics Communications Act. Di seguito in forma tradotta le parole di Andres Metsoja, membro del comitato parlamentare sulla difesa, che ben sintetizzano la finalità del documento firmato.

Dobbiamo garantire che i servizi di comunicazione offerti utilizzino tecnologie sicure provenienti da fornitori affidabili.

L’Electronics Communications Act dell’Estonia

Nel testo non vi è alcun riferimento a specifiche aziende, ma come citato anche da Reuters nel riportare la notizia il documento è stato ribattezzato Huawei Law. In gioco c’è infatti il coinvolgimento del gruppo cinese nella realizzazione dei network 5G, un tema dibattuto a livello globale ormai da diverso tempo.

A Tallinn si è deciso di adottare un approccio che passa dall’esaminare ognuna delle componenti impiegate, così da poter far emergere eventuali pericoli o vulnerabilità. Come farlo in termini pratici è questione di cui si dovrà occupare il governo coinvolgendo i servizi di intelligence del paese.

Fonte: Reuters
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti