A Nokia piace la geolocalizzazione

L'azienda di Espoo ha acquisito MetaCarta, società che fornisce servizi di geotagging e geosearch. Per tenersi al passo con la concorrenza
L'azienda di Espoo ha acquisito MetaCarta, società che fornisce servizi di geotagging e geosearch. Per tenersi al passo con la concorrenza

Dopo aver completato l’acquisizione del browser Novarra annunciata a fine marzo, Nokia ha ufficializzato l’acquisto di MetaCarta, azienda del Massachusetts che con 30 dipendenti gestisce e sviluppa uno strumento di geolocalizzazione che verrà presto implementato su una serie di servizi Nokia già esistenti.

La tecnologia di MetaCarta combina funzioni di geosearch e geotagging in un unico strumento che permette all’utente di cercare contenuti inerenti una qualsiasi località. Tanto per fare un esempio GeoSearch News , uno degli attuali servizi di MetaCarta, consente di aggregare notizie da diverse fonti mostrando allo stesso tempo le coordinate dei luoghi menzionati negli articoli.

Per gli analisti quest’ultima mossa di Nokia evidenzia la volontà dell’azienda di Espoo di puntare su servizi di geolocalizzazione come mappe e, appunto, geotagging, per colmare il gap con il neo-rivale Google: Android starebbe strappando importanti quote di mercato al colosso finlandese , che per correre ai ripari, tra l’altro, ha recentemente presentato Ovi Maps, un planisfero digitale per smartphone concorrente di Google Maps.

Giorgio Pontico

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 04 2010
Link copiato negli appunti