Acer scommette su Chrome OS ed ebook

Nel corso dell'anno il produttore taiwanese ha in programma l'introduzione di alcuni tra i primissimi netbook basati sul sistema operativo Chrome OS di Google e l'ingresso sul mercato degli ebook reader
Nel corso dell'anno il produttore taiwanese ha in programma l'introduzione di alcuni tra i primissimi netbook basati sul sistema operativo Chrome OS di Google e l'ingresso sul mercato degli ebook reader

Acer, recentemente promosso dal mercato il secondo produttore al mondo di PC, ha svelato tre delle novità che, nel corso del 2010, potrebbero lasciare un’impronta duratura sulle sue strategie di business: il lancio di un ereader monocromatico da 6 pollici, il varo di un application store e l’introduzione di una linea di netbook basati su Chrome OS .

La data di commercializzazione dell’ereader non è ancora stata annunciata, ma il presidente della divisione IT di Acer, Jim Wong, ha rivelato che questo raggiungerà cinque mercati europei (rimasti segreti) entro la fine dell’anno. Del dispositivo si sa soltanto che avrà un display epaper monocromatico con diagonale di 6 pollici.

C’è chi afferma che l’ebook reader di Acer potrebbe non raggiungere mai il mercato statunitense, dove dovrebbe affrontare la concorrenza di prodotti già affermati come il Kindle di Amazon e il Sony Reader.

“Amazon, Barnes & Noble: si tratta di società focalizzate sul mercato statunitense”, ha affermato Wong. “Nell’Europa occidentale e nell’Asia orientale siamo già in contatto con diversi editori di libri, giornali e riviste”.

Per quanto riguarda invece l’intenzione di vendere applicazioni via Internet, il dirigente asiatico ha fatto sapere che l’app store di Acer dovrebbe aprire i battenti il prossimo giugno e supportare i sistemi operativi Android, Windows, Windows Mobile e Chrome OS. Il negozio di Acer si indirizzerà dunque agli utenti di smartphone e netbook e, secondo Wong, offrirà applicazioni gratis o a basso prezzo. Per il momento pare che nessuno sviluppatore di terze parti abbia ancora ricevuto un software development kit del futuro app store.

La notizia senza dubbio più intrigante è quella relativa al lancio, nel terzo trimestre dell’anno, dei primi netbook con Chrome OS pre-installato . A tal proposito il produttore taiwanese sembra fare molto sul serio: Wong stima che entro la fine del 2011 almeno il 10% dei netbook venduti da Acer utilizzerà il giovane sistema operativo Linux-based di Google. Resta da capire se Chrome OS verrà fornito da solo o come complemento (dual-boot) ai sistemi operativi tradizionali, e se i modelli su cui girerà utilizzeranno CPU x86 o ARM.

Entro la fine dell’anno Acer potrebbe infine lanciare un tablet , probabilmente disponibile anch’esso con Chrome OS.

Alessandro Del Rosso

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti