Addio Flash: l'ultimo update e la carezza di Adobe

Da Adobe il rilascio dell'ultimo update destinato a Flash: è l'occasione per congedare definitivamente il software, una volta per tutte.
Da Adobe il rilascio dell'ultimo update destinato a Flash: è l'occasione per congedare definitivamente il software, una volta per tutte.

La lunga strada verso il definitivo abbandono di Flash sta finalmente per giungere a conclusione. L’ennesima conferma arriva da Adobe che in questi giorni pubblica l’ultimo aggiornamento per il software: nessuna funzionalità inedita come si può immaginare, ma l’occasione per un saluto finale.

L’ultimo aggiornamento a Flash prima dell’addio

Il supporto al Player verrà interrotto nell’ultima giornata dell’anno, quella del 31 dicembre 2020, con il caricamento contenuti poi bloccato a partire dal 12 gennaio 2021. La società chiede a tutti di farsi trovare pronti per quella che a suo modo sarà una data importante nel percorso di evoluzione del mondo online, procedendo alla disinstallazione della componente. Di seguito un estratto del messaggio comparso sulle pagine del blog ufficiale.

Oggi avviene l’ultimo rilascio programmato di Flash Player per tutte le regioni ad eccezione della Cina. Vogliamo prendere un momento per ringraziare tutti gli utenti e gli sviluppatori che si sono affidati a Flash Player e che hanno creato fantastici contenuti negli ultimi due decenni. Siamo orgogliosi del fatto che Flash abbia avuto un ruolo cruciale nell’evoluzione del Web per quanto concerne animazioni, interattività, audio e video. Siamo entusiasti di poter contribuire alla prossima era delle esperienze digitali.

Fortunatamente dell’era di Flash si conserverà memoria (oltre al ricordo di bug e vulnerabilità), grazie a iniziative come quella messa in campo di recente da Internet Archive che ha inaugurato una sezione dedicata con animazioni e giochi che già oggi sembrano appartenere a un tempo lontano, ormai andato.

Fonte: Adobe
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti