Le Adobe CC Libraries per Microsoft Office 365

Gli elementi delle librerie condivise su Adobe Creative Cloud per l'editing dei documenti con i software del pacchetto Office 365 di Microsoft.
Gli elementi delle librerie condivise su Adobe Creative Cloud per l'editing dei documenti con i software del pacchetto Office 365 di Microsoft.

Un’altra stretta di mano tra Adobe e Microsoft. Come svela un filmato comparso oggi su YouTube (visibile in streaming qui sotto) è ora possibile accedere agli elementi grafici e multimediali delle Creative Cloud Libraries condivise direttamente dagli strumenti del pacchetto Office 365.

Adobe con Microsoft: le CC Libraries per Office 365

Non sarà dunque più necessario cercare ovunque in Rete un logo oppure chiedere a un collega l’immagine giusta da includere nei documenti di Word o nelle presentazioni di PowerPoint, una palette di colori oppure un font. Li si potrà trovare in pochi istanti all’interno delle librerie condivise in azienda tra i membri dello stesso team.

Il rapporto tra le due software house si fa sempre più stretto, come ha testimoniato anche la presenza di Adobe sul palco dell’evento Microsoft andato in scena all’inizio del mese e dedicato alla linea Surface: in quel caso la partnership ha riguardato nello specifico l’arrivo del programma Fresco per il disegno e la pittura a mano libera sui dispositivi della gamma.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti