Adobe rivela le tendenze creative per il 2024

Adobe rivela le tendenze creative per il 2024

Adobe ha pubblicato il suo Creative Trends, i rapporto sulle tendenze creative globali emergenti, che avranno il maggiore impatto nel 2024.
Adobe rivela le tendenze creative per il 2024
Adobe ha pubblicato il suo Creative Trends, i rapporto sulle tendenze creative globali emergenti, che avranno il maggiore impatto nel 2024.

Adobe ha recentemente pubblicato il documento Creative Trends 2023. Il documento analizza i principali utilizzi adottati dai creators nel corso dell’ultimo anno, nei settori dell’animazione, del design e degli effetti visivi. Per farlo, Adobe ha attinto a fonti interne, in particolare ai dati di utilizzo, e a fonti esterne, in particolare agli studi sulle tendenze. Ecco i 4 principali fenomeni di design del momento!

Psychic wave: la ricerca della spiritualità

I design psichedelici sono tornati alla ribalta. Il rapporto spiega questo fenomeno con le conseguenze della crisi COVID, che ha riportato l’attenzione sull’importanza della salute mentale e della spiritualità. Secondo Adobe, questa tendenza è caratterizzata da “ammalianti dimensioni sfumate e una ricca narrazione visiva“, con composizioni oniriche, forme in movimento e superfici che cambiano colore.

Real is radical: autenticità e diversità

Sono finiti i tempi dei disegni e delle rappresentazioni uniformi. È tempo di diversità. Anche se ci sono ancora progressi da fare in questo campo, Adobe nota che molti marchi si sono impegnati a presentare protagonisti diversi sotto molti aspetti: origini etniche, sesso, età, abilità fisiche, morfologia, ecc. E questo approccio fa parte di una tendenza più globale, evidenziata dal Body Neutrality Report di Pinterest, citato da Adobe:

  • Le ricerche simili a “ama te stesso” sono aumentate del 36% tra luglio 2021 e maggio 2022,
  • Le ricerche simili a “come avere fiducia in se stessi” sono aumentate del 32% nello stesso periodo,
  • Ricerche come “accettare il proprio corpo” sono aumentate di 3 volte.

Per stare al passo con la tendenza Real is radical, Adobe propone alcuni consigli:

Condividere un evento inaspettato e privato attraverso un video, tradurre lo stile autentico di una persona in illustrazioni colorate o esprimere la propria personalità con un primo piano emotivo.

Animali e influencer: dal virtuale al reale

Lo sviluppo dell’intelligenza artificiale ha favorito la nascita di influencer virtuali. Secondo uno studio di The Influencer Marketing Factory, presentato nel rapporto, gli influencer virtuali generano un coinvolgimento tre volte superiore a quello degli influencer umani. Inoltre, offrono notevoli opportunità finanziarie.

Dal punto di vista visivo, questa tendenza apre un nuovo mondo di possibilità per l’estetica degli avatar. Di conseguenza, le varie piattaforme hanno visto una proliferazione di pet influencer, come @jiffprom su Instagram, che navigano sull’interesse degli utenti di Internet per le foto e i video di animali domestici.

Tendenze retrò: ritorno agli anni 2000

L’interesse per gli anni ’90 e 2000 non è una novità. La nostalgia sentita dai più giovani ha iniziato a emergere diversi anni fa. La tendenza è caratterizzata da colori vivaci, a volte con un accento infantile (kidcore), dalla rappresentazione di oggetti “high tech” dell’epoca (flip phone, walkman, console vintage) o da elementi di moda (jeans a vita bassa, halter top, muffole).

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 11 dic 2023
Link copiato negli appunti