ADSL, Gasparri pensa alla copertura totale

Così vanno interpretate le parole del ministro che parla apertamente della necessità che lo Stato porti il broad band laddove per gli operatori non è conveniente investire


Roma – Si evolve rapidamente il Gasparri-pensiero in materia di digital divide. Da sempre promotore di Internet come diritto universale, il ministro alle TLC sembra ora deciso ad integrare questo principio con la banda larga, spiegando che se gli operatori non vogliono investire in broad band in certe zone allora deve pensarci lo Stato.

“Devono essere considerati ammissibili interventi pubblici nel settore delle infrastrutture di comunicazione elettronica laddove necessario – ha spiegato Gasparri ieri nel corso di una audizione al Senato – Non si tratta di sostituirsi al mercato o di alternarne le dinamiche. Dove esistono convenienze minime il mercato è in grado di realizzare almeno una infrastruttura a larga banda e i diversi operatori sono in grado di accedervi in condizioni di concorrenza, attraverso i consueti meccanismi regolatori. Vi sono però aree in cui questa convenienza minima non esiste e, se lo Stato non interviene, si approfondiscono forme di digital divide”.

Il problema della copertura del broad band, dalla fibra all’ADSL, è un problema annoso che ha fatto spesso arrabbiare i cittadini : chi vive in zone non coperte, o commercialmente poco interessanti per gli operatori, si trova in condizioni di evidente svantaggio. Se poi questo accade ad un’attività produttiva la questione è ancora più pesante (vedi anche AntiDigitalDivide ).

Gasparri ha spiegato a questo proposito che Infratel, la società di Sviluppo Italia di cui ha parlato Punto Informatico nei giorni scorsi, “ha già finanziamenti certi a leggi vigenti. Oltre ai 150 milioni di euro stanziati nel 2003, la delibera del Cipe del 29 settembre del 2004 ha stabilito lo stanziamento di un miliardo e 400 milioni di euro, una parte dei quali destinati anche alla larga banda. L’entità di questa somma verrà discussa ad un tavolo congiunto”.

Secondo Gasparri, sostenere la banda larga (ma anche la tv digitale) significa “stimolare la domanda e far emergere un volume di risorse aggiuntive per il decollo degli investimenti necessari alla realizzazione delle infrastrutture”. Più una relazione causa-effetto tra investimento pubblico e coinvolgimento dei privati, dunque, che un cane che si morde inutilmente la coda.

“Le leggi finanziarie per il 2003 e 2004 – ha affermato Gasparri al Senato – hanno stanziato un importo complessivo di 171 milioni di euro, e in particolare nel 2003, 31 milioni di euro complessivi per gli apparati di accesso a Internet a larga banda e per i decoder per la televisione digitale terrestre; nel 2004, 110 milioni per decoder per la televisione digitale terrestre interattiva e 30 milioni di euro per apparati per Internet a larga banda”.

Gasparri ha parlato di 3,5 milioni di utenti a banda larga in Italia e della prospettiva che crescano a quota 4 milioni entro la fine del mese. Dati leggermente meno entusiasmanti di quelli di un rapporto presentato nelle scorse settimane da un altro ministro, quello all’Innovazione, che parlava di 5,5 milioni di utenti broadband .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • andrea scrive:
    +393397847636
    hi andrea i'm jose from colombia cant send sms.i'm student, my email address is eljose_6010@hotmail.complease write me. Thanks
  • PaoloCaraciolo scrive:
    BASTA SMS GRATIS ...........basta...
    MA INSOMMA RAGAZZI..............pensate veramente.........che si possa andare avanti con sms gratis.......pubblicita ...nessuna garanzia ???IO SE MANDO UN SMS VOGLIO ESSERE SICURO CHE ARRIVA.....ALLORA HO TROVATO UN PROGRAMMINO ...WWW.SEMPLICESMS.IT che fa esattamente un servizio.....GLI SMS....SONO I TUOI ....CON IL TUO NUMERO DI TELEFONO........ O)E COSTANO 12 CENTESIMI...io dal telefono pago 15!!!!PERCHE PERCHE....DOBBIAM MANDARE MILLE SMS...DA INTERNET....che poi non arrivano....LA GENTE NON SA A CHI DEVE RISPONDERE...........CON SEMPLICESMS....nessuno può mai sapere se hai inviato sms dal cellualre o dal programma...ha il tuo numero di telefono....io ho la mia rubrica...comoda comoda....che chissa come mai...i SITI GRATIS....non ti permettono di fare.......anche iòl sito TIM ..o VODAFONE.....fanno ridere..........non funziona mai il sito come mai ???Miliardi...di soldi....e non riescono a mettere per esempio...una rubrica...PER FACILITARCI ???EH NO.. eh no....
  • Anonimo scrive:
    Messaggio da 70 caratteri
    Mi è capitato un paio di volte che un messaggio sia già completo con pochi caratteri, oggi in particolare dopo 70 caratteri sono passato al secondo, questo era il testo: Domenica alle 21:30 su Rai 3 Elisir tratterà 'I noduli alla tiroide' . Qualcuno mi sa dare qualche spiegazione?Grazie e saluti a tutti.Fabio
  • Anonimo scrive:
    Re: Costringiamoli a ridurre i prezzi!!!
    ma ti serve un cellulare umts? o cos'atro?
  • Anonimo scrive:
    Esagerati...
    Innanzi tutto non è vero che che i sms costano tutti 15 cent perchè non vi leggette bene i contratti io pago 10 cent a sms (Vodafone Aziendale Opzione 50) , quindi meno delle famose 200lire e poi io dico 15 cent dico io non state parlando di un euro e 50 ma di 15 cent con una ricarica da 50 ne mandate 300!!!Tuffi
    • Anonimo scrive:
      Re: Esagerati...
      ...guarda che per risparmiare non devi farti i conti sulle grandi cifre, ma sulle piccole!Se viaggi con uno stipendio di 900 al mese stai attento a tutto: se devi comprarti una cosa che costa 100 ci pensi bene, sulle spese minime te ne freghi, e poco alla volta ti fotti tutti soldi che ti sei sudato lavorando.E poi parliamoci chiaro: visto che fai tanto lo sborone e a quanto pare i soldi x te non sono un problema o te li stampi o te li fai dare a scrocco da mamma e papy... tu ogni quanto ti fai una ricarica da 50? 50 dovrebbero durarti minimo-minimo un mese e mezzo, tu in quanto te lo fumi, un weekend?
  • TaGoH scrive:
    Re: Gli sms ai gestori costano poco
    - Scritto da: JackMauro
    L'unica spesa è .....
    per consegnare
    gli sms provenienti da altri gestori (una
    operazione che a loro non costa e non occupa
    banda). Questo è il loro vero costo
    Così facendo i 3 (all'epoca)
    gestori si sono trovati ad andare in
    pareggio o quasi come numero di messaggi
    inviati e ricevuti, quindi a non pagarsi
    nulla tra loroSi questa è proprio da ridere :D :D :D :Dmi dici allora che la wind con un terzo di clienti rispetto allaTIM riceve lo stesso numero di messaggi che riceve? :D
    portato alla chiusura TUTTI i siti internet
    di invio sms gratuiti....Pultropp è troppo vero... :(
  • Anonimo scrive:
    Messaggi lunghi 1000 caratteri a 3 cent
    Ragazzi, forse ho trovato la soluzione ai notri problemi! Si chiama HappyMessage e c'è davvero di che essere felici. Date un'occhiata qui:http://www.happymessage.netE' un programma Java per cellulari e permette di inviare messaggi fino a 1000 caratteri. Non sono SMS, infatti il destinatario deve usare anche lui il programma, ma alla fine chissenefrega!L'ho provato con la mia ragazza e con qualche amico (non tutti hanno un cellulare Java) e ci sono rimasto di stucco. Veramente mi era sembrata lo solita fregatura, che ne so, leggevo nel forum di Movyda e visti i commenti non ero molto fiducioso... A quanto pare oggi la tendenza è promettere mari e monti e poi chi ci guadagna sono sempre i soliti 4, quelli con le Jaguar in garage per intenderci (mmm...pensandoci bene da che mondo è mondo è sempre stato così. Imperatori, re o multinazionali non c'è tanta differenza...), ma dato che lo davano gratis, l'ho voluto provare.Ho mandato davvero un messaggio lungo mille caratteri (meno male che il mio tel ha il copia e incolla altrimenti facevo notte ;) e udite udite: costo connessione = 0.03 euro!Praticamente, facendo il calcolo del traffico dati ho pagato solo la connessione gprs! Uomo avvisato...
    • Anonimo scrive:
      Re: Messaggi lunghi 1000 caratteri a 3 cent
      Si l'ho provato anche io, è molto carino e funziona bene. Io ho la flat gprs quindi i messaggi non li pago per niente :) comunque nel mio 6630 (nel log) vedo la quantità di dati scambiati durante la connessione, e ogni sessione non supero mai i 5kb. quindi spenderei anche meno di 3 cent. E' fantastico e per ora è anche gratis scaricarlo! Luigi
      • sebastian scrive:
        Re: Messaggi lunghi 1000 caratteri a 3 cent
        ragazzi è veramente un 'idea strepitosa..finalmente qulacosa di utile per risparmiare.Vi giuro che il mio credito telefonico se ne va solo a causa dei cosidetti "messagini" che costano un occhio della testa e poi per cosa? per poche righe inviate...finalmente potrò mandare tutti i messaggi che voglio..lunghi quanto voglio e pagare solo 3 centesimi !!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Messaggi lunghi 1000 caratteri a 3 cent
      Si, bello bravi.Ma quanto vi e costato il telefonino java, quello con tutte le diavolerie?E se uno ha un t68 lavora a Los angeles e il gprs-pinzimonum non lo puo avere cosa fa?Un servizio che si vuole dire "che funziona" e per tutti ( o quasi ) non per eletti.....Whatever.......Walter
      • Anonimo scrive:
        Re: Messaggi lunghi 1000 caratteri a 3 c
        Perchè ci si deve sempre e comunque lamentare?? Ormai tutti i telefoni sono Java e tutti hanno quelle divolerie,come tu li chiami. Ti assicuro che di SMS ho speso molto di più in un anno...
        • Anonimo scrive:
          Re: Messaggi lunghi 1000 caratteri a 3 c
          mi sembrano annunci leggermente pubblicitari, mha....
          • Anonimo scrive:
            Re: Messaggi lunghi 1000 caratteri a 3 c
            - Scritto da: Anonimo
            mi sembrano annunci leggermente pubblicitari,
            mha....Concordo. In particolare il messaggio di Sebastian mi sembra un pò troppo "entusiasta"... Alla fine, però, l'ho provato e funziona, e questo è quello che importa,no? Peccato che ancora siamo in pochi ad usarlo. Se hai 10 min. dagli un'occhiata, ne vale la pena
  • Anonimo scrive:
    La punta dell'iceberg
    Gli sms hanno un prezzo sicuramente molto altro rispetto al costo effettivo ma come mai non si parla anche di quanto costa fare una chiamata o del gprs/wap? Forse in quei casi le cose sono messe anche peggio... Un mega di wap puo' costare anche 40 euro.... :(
  • Anonimo scrive:
    Re: Gli italioti son fatti così
    +10^10^10^10 (solo perché non posso votare direttamente)!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Io gli SMS li evito con TipicME
    ma come si configura? come si usa?
  • Anonimo scrive:
    Re: Stipendi base
    se e' per questo in USA i cd costanosui 12 Dollari, mentre qui costano 20 Euro,e non mi sembra che noi guadagnamo ildoppio degli americani...GIO CONDOR
    • Anonimo scrive:
      Re: Stipendi base
      - Scritto da: Anonimo
      se e' per questo in USA i cd costano
      sui 12 Dollari, mentre qui costano 20 Euro,
      e non mi sembra che noi guadagnamo il
      doppio degli americani...Direi la metà... quindi gli americani pagano un cd un quarto di quello che paghiamo noi! :(
      GIO CONDOR
  • Anonimo scrive:
    Costringiamoli a ridurre i prezzi!!!!
    Utilizzate un client ICQ per cellulari come Jimm: http://jimm.sourceforge.netche porta il prezzo per ogni messaggio via ICQ a 0,004 euro equivalenti a 0,04 centesimi di euro(almeno per i gestori che fanno pagare 4 euro al megabyte, se poi si ha una flat come quella di vodafone sono praticamente gratuiti) e per raggiungere i 15 centesimi farete un bel po' di messaggi.L'unica difficoltà sta nel convincere gli amici.Se quello che ho scritto sopra è sbagliato correggetemi, Alessandro
  • Anonimo scrive:
    Che cavolate le tariffe wind...
    ... poi vai a vedere il cotnratto e quel bellissimo costo sms vale solo per loro.. .. soloverso wind.. utilissimo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Non potete farne a meno degli SMS?
    non sò quanti anni hai tu,ma noi (ragazzi dai 13 ai 18 anni e anche di +) usiamo gli sms ogni giorno e a volte superiamo anche la soglia dei 100 sms al giorno!...eh si hai capito bene, 100 sms.certo, non tutti i giorni superiamo i 100 sms al giorno, ma se facciamo una media, posso dire ke ogni ragazzo scambia 20-30 messaggini al giorno.fatti i conti... 30 mess x 15 cent l'uno= 4.5 euro al giorno...tu calcola questo valore MOLTO approssimativo e in difetto rispetto alla realtà moltiplicandolo per il numero di ragazzi che ci sono tra i 13 e i 18 (...facciamo pure 22...) e otterrai cifre altissime!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non potete farne a meno degli SMS?
      - Scritto da: Anonimo
      [...] noi (ragazzi dai 13 ai 18 anni e anche di
      +) usiamo gli sms ogni giorno e a volte
      superiamo anche la soglia dei 100 sms al
      giorno! [...]
      certo, non tutti i giorni [...],
      ma se facciamo una media,
      posso dire ke ogni ragazzo scambia 20-30
      messaggini al giorno.Nessuno sta mettendo in dubbio che la maggior parte dei ragazzi oggi è straviziata-inabile-sprecona, infatti giustamente (giustamente perché _almeno_ te ne vergogni) non ci vieni a dire 'cosa' scrivi di così tanto importante da necessitare di così tanti messaggi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Gli sms ai gestori costano poco
    ....straquoto!!!
  • non registrato scrive:
    Re: Non fate girare l'economia
    Non ho ben capito: già non si può usare il cell. per le telefonate normali perché costa l'ira di Dio, ora neppure per gli SMS? E allora a che serve? Almeno gli SMS erano economici rispetto alle normali telefonate...
  • JackMauro scrive:
    Gli sms ai gestori costano poco
    Ecco il motivo:Una chiamata VOCE/DATI occupa un canale tra cellulare in questione e un altro cellulare o sul gateway inter-operatore.Un sms non occupa nulla invece, viagga come segnale "spurio" sulla rete gsm, è esattamente come un comando (es: attiva chiamate in attesa *43#). L'unica spesa, certo non piccola, del gestore è il server di smistamento dei messaggi MO (Mobile Originated), il famoso SMSC.Questa spesa è già stata ammortizzata abbondantemente dai gestori quindi il costo degli sms a loro si aggira sullo 0...Ma per evidenziare che in italia *NON* esiste cartello tra gli operatori, loro hanno deciso di farsi pagare per consegnare gli sms provenienti da altri gestori (una operazione che a loro non costa e non occupa banda). Così facendo i 3 (all'epoca) gestori si sono trovati ad andare in pareggio o quasi come numero di messaggi inviati e ricevuti, quindi a non pagarsi nulla tra loro (come era prima) ma hanno portato alla chiusura TUTTI i siti internet di invio sms gratuiti....Che bella italia...--Jackhttp://jack.logicalsystems.it/homepage
  • Anonimo scrive:
    Stipendi base
    Nell' articolo si dice che in Inghilterra è peggio che da noi, ovvero che il costo degli sms è superiore.In termini assoluti è vero ma se riferiamo il costo in percentuale allo stipendio base che è circa il doppio (o più) di uno stipendio italiano.........Se io dedico ogni mese X% del mio stipendio per mandare sms in Inghilterra con la stessa percentuale ne manderei + del doppio.Stessa cosa con altri beni che in italia sono gonfiati, vedi CD musicali, DVD e videgiochi, qui costano uguali o + che in Inghilterra e lo stipendio è sempre la metà.
  • Anonimo scrive:
    Non potete farne a meno degli SMS?
    Sono così indispensabili?Stai sul treno e devi mandare un sms per dire che stai arrivando? Fai uno squillo allora.......A me sembra che tutti si lamentano ma nessuno rinuncia a queste inutilità........Se mando 5 messaggi al mese sono pure troppi, mi rompo pure a scriverli.......Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: E chissenefrega...
    - Scritto da: Anonimo
    Dovranno rifarsi in qualche modo per il
    costo degli impianti.
    Se a loro costa un centesimo gestire un sms
    quanto e' costato l'installazione delle
    antenne ed amenita' varie?
    Sono tutti costi da spalmare sul servizio.

    Non e' che mi stiano simpatici, anzi penso
    che ci lucrino alla grande, ma per il
    momento non abbiamo altra scelta o pagare o
    comunicare con un altro sistema. :oSei grande, ed allora metti la testa nella sabbia come gli struzzi....occhio non vede, cuore non duole....sei proprio un grande!
  • Anonimo scrive:
    Re: Credo di aver trovato la soluzione
    Mi hanno talmente stancato con tutta questa falsa pubblicità, (quasi ti regalassero quello che ti propinano) che sono 2....dico due anni, che non ho piu' il telefonino, e credetemi, sto molto meglio:)
  • Anonimo scrive:
    Re: Non fate girare l'economia
    - Scritto da: Anonimo
    Ennesimo appello, non fate girare
    l'economia, mandate un sms solo nel caso in
    cui vi si rompa l'auto o vi siate
    dimenticati vostro figlio a scuola.
    Ora voglio fare una provocazione. Qui molti
    si lamentano che gli sms costano troppo. Ma
    che vi frega? Possono costare anche 1 euro,
    ma che vi frega?
    Se vi sta cosi' a cuore la faccenda vuol
    dire che voi siete dei grandi utilizzatori
    degli sms, e quindi non condannate il
    ragazzino che manda 100 sms al giorno, ma
    fatevi un esame di coscienza. Quindi poi
    fanno bene le compagnie a pompare sul prezzo
    degli sms.

    Ripeto, l'unica arma e' di non fare girare
    l'economia.E' una tecnica che sto adottando da un pezzoe non solo con gli sms;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Credo di aver trovato la soluzione
    anche io disdiro noi 2 di wind
  • Ics-pi scrive:
    Re: Solo segnalazione
    Costa 200 Bytes, al costo della banda attuale un SMS dovrebbe costare 0,00000000000000000001 euro...0 piu' 0 meno. :@:@:@:@:@:@
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo segnalazione
      un modo per direlucriamo anche sull'aria che respiratepurtroppo la colpa e' nostra che non sappiamo far nulla per "combattere" queste lobby
  • Anonimo scrive:
    Re: Non fate girare l'economia
    Concordo in toto, i messaggini vanno o perlomeno andrebbero, utilizzati solo nel caso in cui ce ne sia REALE bisogno...altrimenti si fa il gioco delle Telco e li si incentiva ad alzare i prezzi. E poi tutti a lamentarsi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non fate girare l'economia
      Ti faccio notare ancora una cosa, e cioe' da un lato abbiamo assistito ad un aumento generale del costo degli sms, infatti oggi costano tutti 15 cent, mentre prima con tim costavano 300 lire, con vodafone (ex omnitel) 200 lire e con la wind 240 lire e dall'altro le statistiche parlano negli ultimi anni un continuo incremento degli sms mandati ogni giorno.Ma se nonostante gli sms aumentano (come costo), perche' la gente ne manda sempre di piu'?Risposta: perche' il consumatore italiano e' una gran testa di......E non mi venite a dire che dovete tutti necessariamente mandare sms perche' a tutti vi si e' rotta la macchina.Come si faceva un tempo? Si andava in giro con una scheda telecom da 5000 lire che in caso di necessita', alla prima cabina telefonica si faceva la telefonata a casa per comunicare che si aveva avuto un imprevisto.Oggi invece assistiamo al proliferare, sotto Natale, delle benette catene di S.Antonio che vengono mandate per sms.Ma dico io, non sara' mica che questi messaggini partono dalle compagnie telefoniche che le mettono in circolo per far nascere la necessita' di farsi la promozione sms di turno, da attivare sotto Natale che ti regala un tot di sms gratis?
  • Anonimo scrive:
    Gli italioti son fatti così
    Oggi ho fatto un esperimento (un successone!):ho segnalato la notizia ai colleghi che non si occupano affatto di informatica e la reazione è stata di derisione.Il successo sta nell'aver visto confermato quanto avevo supposto: non c'è la ben che minima traccia di cultura della tutela del consumatore e di partecipazione. Naturalmente anche loro si lamentano del caro vita, ma far qualcosa discostandosi un millimetro dal proprio individualismo è per loro un'idea ridicola.Alla prossima cena aziendale per farli sganasciare dalle risate quasi quasi gli parlo di una canzone che recita: libertà è partecipazione.Ciao a tutti.
  • Anonimo scrive:
    Non fate girare l'economia
    Ennesimo appello, non fate girare l'economia, mandate un sms solo nel caso in cui vi si rompa l'auto o vi siate dimenticati vostro figlio a scuola.Ora voglio fare una provocazione. Qui molti si lamentano che gli sms costano troppo. Ma che vi frega? Possono costare anche 1 euro, ma che vi frega?Se vi sta cosi' a cuore la faccenda vuol dire che voi siete dei grandi utilizzatori degli sms, e quindi non condannate il ragazzino che manda 100 sms al giorno, ma fatevi un esame di coscienza. Quindi poi fanno bene le compagnie a pompare sul prezzo degli sms.Ripeto, l'unica arma e' di non fare girare l'economia.
  • vale56 scrive:
    Re: Margini di profitto?
    - Scritto da: Anonimo
    Non capisco cosa ci sia di così
    scandaloso.

    Anche chi rivende Linux ha dei "margini di
    profitto che non hanno uguali nel mercato"
    dei computer.

    Ricordo che Linux e la marea di software
    open source che si porta dietro sono
    gratuiti
    Guarda che Free Software NON significa software GRATIS, ma software LIBERO, TROLL
    • Anonimo scrive:
      Re: Margini di profitto?
      - Scritto da: vale56
      Guarda che Free Software NON significa
      software GRATIS, ma software LIBERO, TROLLappunto... ma io dico sta gente IGNORANTE che vuole solo fare flame..sara mica un infiltrato telecom? :D
  • Anonimo scrive:
    Solo segnalazione
    Ci guadagnano e non dovrebbero.E ci guadagnano tanto.Ho studiato il settore e vi dico che gli SMS non sono traffico,ma sono SEGNALAZIONE,cosi come avviene tra centrali per controllarsi.E questa segnalazione a loro non costa nulla.
  • Anonimo scrive:
    Credo di aver trovato la soluzione
    Ho due schede: una vodaphone (attivata 5 o 6 anni fa) ed una wind (attivata per via delle varie promozioni che la rendevano conveniente).Da gennaio Wind cambia le carte in tavola e la promozione che doveva darmi 500 minuti gratis (e che mi hanno spinto ad attivare la scheda) per 2? al mese passa a 400 minuti sempre però a 2?.A questo ho trovato la soluzione: a gennaio disdico la scheda wind, motivandola con la mancanza di concorrenza e la mancanza di rispetto nei confronti della clientela.Dopo data la mancanza di concorrenza, toccherà pure a vodaphone.Certo non potrò più mostrare il telefonino tutto colorato con le nuove suonerie e talmente minuscolo da rischiare di perderlo, ma non mi sentirò più preso per i fondelli.L'unico rammarico è che non credo di essere in buona compagnia. Già hanno poco seguito gli scioperi, figurati se si riesce a mettere insieme una disdetta di massa.Resto comunque l'idea che sia la soluzione.In parole povere se questa gente l'unico linguaggio che capisce è quello dei soldoni, bisogna parlargli nella loro lingua.
  • Anonimo scrive:
    Margini di profitto?
    Non capisco cosa ci sia di così scandaloso.Anche chi rivende Linux ha dei "margini di profitto che non hanno uguali nel mercato" dei computer.Ricordo che Linux e la marea di software open source che si porta dietro sono gratuitiCosa c'è quindi di così scandaloso?Forse il bene sta da una parte e il male dall'altra?A me pare un argomento populista.Pollice verso.
  • vale56 scrive:
    Re: Meglio di Movyda!
    - Scritto da: Anonimo
    Chi ha un telefono Symbian (sono molti di
    più e per il prossimo anno si prevede
    un boom della Series60 con moltissimi nuovi
    terminali Nokia anche a basso costo)
    può chiacchierare con utenti di
    telefono Symbian a prezzi MOLTO più
    convenienti degli sms.

    E' sufficiente installare un client di MSN
    messenger (ad esempio Agile Messenger che
    è freeware, www.agilemobile.com;
    oppure decine di altre alternative su
    www.my-symbian.com), [cut]Capisco che siamo drogati da M$,ma NON E' un client MSN, ma un client IRC, è MSN ad essere un client IRC, come lo è, ad esempio ICQ
    • Di-Gi scrive:
      Re: Meglio di Movyda!
      Non sono d'accordo con te.Il protocollo di comunicazione di MSN è diverso dal protocollo IRC.MSN non è un client IRC.Semmai, si può dire che MSN sia un client di Instant Messaging, come mIRC, ICQ, GAIM, Miranda, ecc. ecc.
      • Anonimo scrive:
        Re: Meglio di Movyda!
        Condivido tutto il discorso sul fatto che MSN *non* sia un client IRC ma c'e' una inesattezza nell'ultima affermazione (probabilmente scritta per distrazione): mIRC e' il cliente "per eccellenza" per le reti IRC :) ...tutti gli altri sono client di instant messanging (con protocolli piu' o meno simili), compreso MSN (appunto).
        • Anonimo scrive:
          Re: Meglio di Movyda!
          - Scritto da: Anonimo
          mIRC e' il cliente "per eccellenza" per le
          reti IRC :) ...Sì, TuoNonno, in win forse (e neanche tanto con klient, ora)
  • Anonimo scrive:
    Io gli SMS li evito con TipicME
    Per mandare messaggi tramite cellulare esiste questo programma gratuito che ho trovato tempo fa. Mi pare funzioni solo su cellulari un po' evoluti: http://www.tipic.com/node/view/139448
  • Anonimo scrive:
    CIFRE FOLLI 0.005 euro a sms
    in un minuto di conversazione gsm (figuriamoci dcs o utms) spostiamo l' equivalente di 360 sms.il costo si un sms dovrebbe aggirarsi sulla cifra di 0.005 euro mantenendo la stessa redditivita' dell' operatore.qualcuno puo' far notare che gli sms utilizzano un canale particolare, ma come rovescio della medaglia, non hanno il problema del qos. Quindi il calcolo rimane valido.Claudio
  • Anonimo scrive:
    E chissenefrega...
    Dovranno rifarsi in qualche modo per il costo degli impianti.Se a loro costa un centesimo gestire un sms quanto e' costato l'installazione delle antenne ed amenita' varie?Sono tutti costi da spalmare sul servizio.Non e' che mi stiano simpatici, anzi penso che ci lucrino alla grande, ma per il momento non abbiamo altra scelta o pagare o comunicare con un altro sistema. :o
  • Anonimo scrive:
    Per il Software è diverso
    Qualcuno ha scritto che anche sul software si guadagna il 97%.Questo è vero solo per pochissime case software Tipo Microsoft (ma effettivamente neanche tanto, credo che su alcuni prodotti siano intorno al 70%, per altri arriveranno al 50%), per il resto (altre aziende e tipologie di software) le percentuali variano molto, quando si va bene si è intorno al 30% , 40%, in alcuni casi solo il 10%.I programmatori costano specie in Inghilterra ed America, li pagano veramente bene, in Italia sono pagati come dei semplici operai e spesso anche meno!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Margine di profitto... e qual e' la novi
    Magari qualcuno di voi non lo sa ma per le aziende produttrici il margine di profitto per il SW, approssimativamente corrisp. a "prezzo pagato dall'utente"-"costi sostenuti dal produttore", e' proprio intorno a quelle cifre, ovvero 97-98%.Scandalizzarsi per gli SMS e pagare in silenzio altre cose (e non parlo solo di Windows etc) mi pare poco coerente o forse e' perche' il costo di un SMS ci esce dalla tasca mentre il SW si copia ;)
  • Anonimo scrive:
    Meglio di Movyda!
    Chi ha un telefono Symbian (sono molti di più e per il prossimo anno si prevede un boom della Series60 con moltissimi nuovi terminali Nokia anche a basso costo) può chiacchierare con utenti di telefono Symbian a prezzi MOLTO più convenienti degli sms.E' sufficiente installare un client di MSN messenger (ad esempio Agile Messenger che è freeware, www.agilemobile.com; oppure decine di altre alternative su www.my-symbian.com), registrare un account dedicato al cellulare (gratuito).A quel punto potrete avviare il programma e vedere la lista di tutti i vostri amici che hanno il programma installato e parlare (come una normale sessione di chat in MSN) semplicemente cliccandoci sopra. Inoltre potete anche inviare foto scattate con la fotocamera oppure inviare un breve messaggio audio (molto comodo quando si hanno le mani occupate).Poi potete anche lasciarlo in background, se vi arriva un messaggio vi compare una piccola scritta per avvisarvi di chi vi ha scritto un messaggio. Click e lo leggete.I costi? La comunicazione avviene tramite GPRS/UMTS. Quindi chi ha la flatrate come me chatta gratis (vodafone la fa a 19? al mese). Altrimenti si paga al kb.... 0,6 centesimi al kilobyte... Quindi il costo di un solo sms 15 centesimi copre il costo di comunicazione di 20 kbyte (cioè circa 20.000 caratteri scambiati).Considerate che un po' di dati il messenger li usa per connettersi e per scambiarsi informazioni sullo stato degli altri contatti, ma comunque prima di spendere 15 centesimi di traffico avrete chiacchierato per decine di pagine di conversazioneProvatelo !
  • Anonimo scrive:
    invece di dire frescacce
    Quelli di tele 2 perché non usano le regole del mercato:comincino a fare prezzi sensibilmente più basi.Ci sono frotte di ragazzini che vivono scrivendo decine di SMS ogni giorno.....
    • Anonimo scrive:
      Re: invece di dire frescacce
      ancor + bassi ?sa di freschino la tua proposta....
    • vale56 scrive:
      Re: invece di dire frescacce
      Pethé non impari a leggere?Sulla notizia c'è scritto:Ma non sono soltanto di Tim, Vodafone, Wind e Tre gli interessi in ballo in questa competizione. Ci sono anche quelli di Tele2. Che se si lamenta è perché vuole diventare anche in Italia operatore virtuale di rete mobile, così come è in quasi tutti gli altri Paesi europei (e persino in Russia). L'idea è che un operatore virtuale permetterebbe di abbassare i costi degli SMS. Gli operatori virtuali sono puri rivenditori del servizio: non hanno rete, ma si appoggiano a quella di un altro operatore. In Italia non è possibile esserlo, per ora, poiché gli operatori con licenza non vogliono dare a eventuali virtuali l'accesso alla propria rete.Quindi Tele2 VORREBBE farteli pagare di meno, ma, non essendo un'operatore mobile NON PUO' darti il servizio e farlo pagare meno....
  • Anonimo scrive:
    DEGLI ITALIOTI SI APPROFITTAN TUTTI
    Specialmente dei ragazzini che sono invogliati dalle compagnie telefoniche con le varie smandarappate ADRIANAAAA!!!! a videomessaggiarsi x poi sbollettarli lasciandoli al verde e costringerli ad andare a raccattar soldi da qualsiasi parte pur di esser trendy e non tamarri.Le compagnie telefoniche hanno gran colpa eresponsabilità in questo, e solo x innalzare smisuratamente i loro profitti approfittandosi dei ragazzini.
    • Anonimo scrive:
      Re: DEGLI ITALIOTI SI APPROFITTAN TUTTI

      Le compagnie telefoniche hanno gran colpa
      eresponsabilità in questo, e solo x
      innalzare smisuratamente i loro profitti
      approfittandosi dei ragazzini.Ma poi chi paga? i genitori.La colpa non è solo delle compagnie ma anche e sopratutto dei genitori che non sono capaci di far capire ai figli il vero valore delle cose. Ai miei figli una ricarica da 25 Euro dura 2/3 mesi Secondo me ancora troppo poco, ma so di altri che gli stessi 25 Euro vengono fumati anche in una settimana. :(Bah!
      • Anonimo scrive:
        Re: DEGLI ITALIOTI SI APPROFITTAN TUTTI
        Sarò leggermente OT, ma tu HAI PERFETTAMENTE RAGIONE.Penso che il cell bisognerebbe usarlo per le cose utili... i genitori dovrebbero educare i figli a essere parsimoniosi. Qual'è la vera utilità di avere il nuovissimo cell che fà le foto e ha le suonerie polifoniche? Basta un cell buono (nel mio caso il nokia 6210) che ti dura un decennio almeno...Per le telefonate io ho la tariffa easy day della vodafone senza scatto alal risposta ma 25 cent al minuto :o ... Quindi le telefonate sono brevi e concise.Anche per i vestiti è così: uno vuole PER FORZA i jeans alla moda da 180? quando ce ne è un paio uguale per 10? al mercato! Questo mi fa veramente arrabbiare.Ciao!- Scritto da: Anonimo



        Le compagnie telefoniche hanno gran
        colpa

        eresponsabilità in questo, e
        solo x

        innalzare smisuratamente i loro profitti

        approfittandosi dei ragazzini.


        Ma poi chi paga? i genitori.
        La colpa non è solo delle compagnie
        ma anche e sopratutto dei genitori che non
        sono capaci di far capire ai figli il vero
        valore delle cose.
        Ai miei figli una ricarica da 25 Euro dura
        2/3 mesi Secondo me ancora troppo poco, ma
        so di altri che gli stessi 25 Euro vengono
        fumati anche in una settimana. :(

        Bah!
    • Anonimo scrive:
      Re: DEGLI ITALIOTI SI APPROFITTAN TUTTI
    • Anonimo scrive:
      Re: DEGLI ITALIOTI SI APPROFITTAN TUTTI
      - Scritto da: Anonimo
      Specialmente dei ragazzini che sono
      invogliati dalle compagnie telefoniche con
      le varie smandarappate ADRIANAAAA!!!! a
      videomessaggiarsi x poi sbollettarli
      lasciandoli al verde e costringerli ad
      andare a raccattar soldi da qualsiasi parte
      pur di esser trendy e non tamarri.
      Le compagnie telefoniche hanno gran colpa
      eresponsabilità in questo, e solo x
      innalzare smisuratamente i loro profitti
      approfittandosi dei ragazzini.Tanto paga il babbo, quindi.....
  • Anonimo scrive:
    Mi dispiace dirlo
    ma i Francesi in quanto a battaglie sono decisamente piu' uniti di noi Italiani
  • falcone scrive:
    Da internet e' (quasi) gratis.
    Per gli utenti internet con tariffa fissa mensile gli sms si mandano gratis (=compresi nel prezzo fisso).Alice ne ammette 10 al giorno, ma ci sono programmi gratuiti che non mettono limiti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Da internet e' (quasi) gratis.
      - Scritto da: falcone
      ... ma ci sono
      programmi gratuiti che non mettono limiti.come disse quel tale: la domanda sorge spontanea.Quali sono questi programmi gratuiti?grazie per condividere questa informazione.
      • Anonimo scrive:
        Re: Da internet e' (quasi) gratis.
        se sei utente tim puoi registrarti gratis dal loro sito a ibox: hai 10sms gratis al giorno di (se nn sbaglio) 640 caratteri da destinare ad un numero di qualsiasi operatore.
  • Shin scrive:
    Io continuo a pagare 10 centesimi...
    Avendo ancora attivo un piano telefonico molto vecchio, risalente a 5-6 anni fa con Omnitel il costo dei miei Sms è rimasto ancorato ai 10.3 centesimi di una volta....almeno è quello che vedo dal dettaglio delle chiamate.Spero che gli importi siano veritieri....questo piano telefonico [Ricaricabile Sera in Euro] resta sempre il più valido per le mie esigenze dopo così tanto tempo. :)
    • uibbs2 scrive:
      Re: Io continuo a pagare 10 centesimi...
      - Scritto da: Shin
      Avendo ancora attivo un piano telefonico
      molto vecchio, risalente a 5-6 anni fa con
      Omnitel il costo dei miei Sms è
      rimasto ancorato ai 10.3 centesimi di una
      volta....almeno è quello che vedo dal
      dettaglio delle chiamate.Io mi tengo il mio abbonamento Nuovo Personal Sera 195 stretto stretto, cogli sms a 10,11 centesimi (-:Se mi dicono di cambiare piano... cambio direttamente operatore! :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Io continuo a pagare 10 centesimi...

        Se mi dicono di cambiare piano... cambio
        direttamente operatore! :DPer sceglere... cosa?
    • Anonimo scrive:
      Re: Io continuo a pagare 10 centesimi...
      - Scritto da: Shin
      il costo dei miei Sms è
      rimasto ancorato ai 10.3 centesimi di una
      volta....Quindi ci lucrano "solo" il 65% ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Io continuo a pagare 10 centesimi...
      - Scritto da: Shin
      Avendo ancora attivo un piano telefonico
      molto vecchio, risalente a 5-6 anni fa con
      Omnitel il costo dei miei Sms è
      rimasto ancorato ai 10.3 centesimi di una
      volta....almeno è quello che vedo dal
      dettaglio delle chiamate.

      Spero che gli importi siano
      veritieri....questo piano telefonico
      [Ricaricabile Sera in Euro] resta sempre il
      più valido per le mie esigenze dopo
      così tanto tempo. :)Ciao,io avevo un contratto OMNITEL da tantissimi anni, a giugno, senza preavviso , me lo hanno cambiato in uno nuovo dicendo che non potevano piu gestire i vecchi contratti per un nuovo sistema gestionale che hanno adesso.Mi sono arrabbiato, parlato con tutti, ma alla fine mi hanno regalato solo 1 mese disms gratis a vodafone.Cancellata Sim Vodafoneciao a tuttiAlex
      • Anonimo scrive:
        Re: Io continuo a pagare 10 centesimi...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Shin

        Avendo ancora attivo un piano telefonico

        molto vecchio, risalente a 5-6 anni fa
        con

        Omnitel il costo dei miei Sms è

        rimasto ancorato ai 10.3 centesimi di
        una

        volta....almeno è quello che
        vedo dal

        dettaglio delle chiamate.



        Spero che gli importi siano

        veritieri....questo piano telefonico

        [Ricaricabile Sera in Euro] resta
        sempre il

        più valido per le mie esigenze
        dopo

        così tanto tempo. :)

        Ciao,

        io avevo un contratto OMNITEL da tantissimi
        anni, a giugno, senza preavviso , me lo
        hanno cambiato in uno nuovo dicendo che non
        potevano piu gestire i vecchi contratti per
        un nuovo sistema gestionale che hanno
        adesso.
        Mi sono arrabbiato, parlato con tutti, ma
        alla fine mi hanno regalato solo 1 mese
        disms gratis a vodafone.
        Cancellata Sim Vodafone
        Mi sa che han voluto fregarti, io ho ancora lo stesso abbonamento di shin e pago sempre le vecchie 200lire a sms
    • Anonimo scrive:
      Re: Io continuo a pagare 10 centesimi...
      Anch'io ho la vecchissima Italy Ricaricabile in euro e continuo a pagare gli SMS 10 centesimi l'uno...
    • Anonimo scrive:
      Re: Io continuo a pagare 10 centesimi...
      io invece li pago 12,39 centesimi l'uno perkè nn ho mai cambiato contratto e il mio risale al 2001 e allora gli sms costavano così con la vodafone.ora però incomincio ad avere problemi con gli sms, del tipo ke quando li spediscono arrivano in ritardo e anke quelli ke mi mandano arrivano in ritardo, xò le kiamate e gli sms di avvenuta ricarica arrivano subito! ke stronzi! praticamente mi vogliono costringere a cambiare contratto, ho tel anke alla vodafone per cercar di capire quale fosse il problema e mi hanno detto come prima cosa: vedo che ha un contratto +ttosto vekkio...le interessa cambiarlo? sà nn è così vantaggioso il suo...ho attaccato direttamente...ora mi tengo ancora per un pò questo contratto per vedere se torna tutto a posto, se invece continuerò ad avere problemi, prenderò provvedimenti e perchè no vado a "Mi manda Raitre" :)
  • Anonimo scrive:
    Il costo dell'SMS
    Premesso che gli SMS costano troppo (onde fugare dubbi sul fatto che voglia difenderne l'attuale prezzo). Il costo degli SMS non andrebbe calcolato solamente sulle infrastrutture utilizzate, ma sul "valore" (aggiunto) che offre all'utente.Per farvi un esempio meno tecnologico: immaginate un terreno edificabile, lo stesso appezzamento di terreno costa diversamente a seconda del luogo nel quale e' ubicato (cioe' del "contesto") eppure e' sempre la stessa terra!Bisogna quindi capire a cosa servono gli SMS e per cosa andrebbero utilizzati e non solo quanto costano al gestore (un SMS ad esempio puo' essere utilizzato per risparmiare una telefonata... quindi un SMS, anche ad un prezzo stratosferico, puo' consentire un risparmio).Tutto questo per dire che un SMS non andrebbe di certo venduto a 15 centesimi! ...ma nemmeno a 1 sarebbe il suo prezzo "giusto".Il vero errore (in particolar modo di noi italiani) e' nell'uso che se ne fa degli SMS: si usa spesso (per scrivere cose inutili) e si usano male (a volte si spediscono decine di SMS quando bastarebbe una telefonata di 10 secondi per dire cio' che si vuole dire).
  • Anonimo scrive:
    Indagine sballata (almeno nei numeri)
    Premesso che gli SMS costano troppo (anche se il discorso andrebbe approfondito...) l'indagine riporta numeri assolutamente fuori ogni possibile realta' (anche la piu' pessimistica).Sappiamo benissimo che gli Italiani (spesso i piu' giovani) fanno uso (e abuso) degli SMS, ma prendendo in esame TIM, scopriamo che:- Gli introiti annui per il 2004 sono pari a 13 miliardi di euro.Le linee attive di TIM sono al momento 25.700.000. Operando un semplice calcolo risulterebbe che su ognuna di quelle linee si spendono circa 505 euro l'anno *SOLO* di SMS! 42 euro al mese di SMS... voi volete farmi credere che ognuno di quei 25 milioni carica il telefonino di 40 euro al mese solo per mandare SMS? Senza contare le varie promo che ci sono a Natale, Estate.. ecc.Non ho capito quindi quei 13 miliardi di euro da dove saltano fuori... sono i ricavi da "sempre"? O cosa?
    • Anonimo scrive:
      Re: Indagine sballata (almeno nei numeri)
      e calcola anche che è pieno di promozioni tipo 100 1000 1milione di messagi gratuiti con una semplice attivazione di pochi euro. in effetti mi chiedo pure io questi dati chi li ha fatti? o meglio da dove escono tutti sti soldi..li useranno per coprire introiti segreti come costruire dei mazinga z enormi dentro basi segrete sotterranee?
      • Anonimo scrive:
        Re: Indagine sballata (almeno nei numeri
        Si però forse bisogna considerare anche i servizi informativi via sms, che costano pure di più!Una volta me ne ero attivato uno: messaggi di continuo un incubo!- Scritto da: Anonimo
        e calcola anche che è pieno di
        promozioni tipo 100 1000 1milione di messagi
        gratuiti con una semplice attivazione di
        pochi euro. in effetti mi chiedo pure io
        questi dati chi li ha fatti? o meglio da
        dove escono tutti sti soldi..

        li useranno per coprire introiti segreti
        come costruire dei mazinga z enormi dentro
        basi segrete sotterranee?
      • Anonimo scrive:
        Re: Indagine sballata (almeno nei numeri
        - Scritto da: Anonimo
        e calcola anche che è pieno di
        promozioni tipo 100 1000 1milione di messagi
        gratuiti con una semplice attivazione di
        pochi euro. in effetti mi chiedo pure io
        questi dati chi li ha fatti? o meglio da
        dove escono tutti sti soldi..

        li useranno per coprire introiti segreti
        come costruire dei mazinga z enormi dentro
        basi segrete sotterranee?No. Li usano per pagare buona parte delle puttanone che girano per le pubblicità televisive allietandoci le serate...
        • Anonimo scrive:
          Re: Indagine sballata (almeno nei numeri
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          e calcola anche che è pieno di

          promozioni tipo 100 1000 1milione di
          messagi

          gratuiti con una semplice attivazione di

          pochi euro. in effetti mi chiedo pure io

          questi dati chi li ha fatti? o meglio da

          dove escono tutti sti soldi..



          li useranno per coprire introiti segreti

          come costruire dei mazinga z enormi
          dentro

          basi segrete sotterranee?

          No. Li usano per pagare buona parte delle
          puttanone che girano per le
          pubblicità televisive allietandoci le
          serate... Adrianaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
      • Anonimo scrive:
        Re: Indagine sballata (almeno nei numeri)
        Indipendentemente per cosa utilizzino i soldi guadagnati con gli SMS, non e' possibile che ogni SINGOLA persona con un cellulare spenda 500 euro l'anno solo per i "messaggini". Basta guardarsi intorno e fermare 10 persone per strada e chiedere: quanti soldi spendi l'anno per gli SMS?Una media realistica potrebbe essere intorno (e voglio esagerare) ai 10 euro annui.. ragazzi qui si parla di 500 euro, c'e' gente (molta) che a quella cifra in un anno, non ci arriva nemmeno con le telefonate!Quindi quei dati sono sbagliati (ci avranno messo un paio di zeri di troppo?) oppure non sono i ricavi annui ma totali (dall'inizio del lancio dei GSM in Italia). Oppure sono completamente "inventati" (ipotesi poco plausibile).
  • Anonimo scrive:
    30 miliardi diviso 60 milioni
    "tredici miliardi di euro per Tim, dieci miliardi per Vodafone, sei miliardi per Wind e un miliardo per Tre"In totale farebbe 30 miliardi. Diviso 60 milioni di italiani si ha:30.000.000.000/60.000.000 = 500 euro/personaCioè, secondo voi un italiano spende mediamente 500 euro all'anno in messaggi? Cioè più di 40 euro al mese? Cioè più di 1 euro al giorno?.......... Dio mio, mi rendo conto adesso che, forse è proprio vero!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: 30 miliardi diviso 60 milioni
      500 euro all'anno vuol dire 3333 sms all'anno, vuol dire meno di 10 sms al giorno. Tieni conto che non solo durante i periodi di Summer card e Christmas card ci sono ragazzini (e non solo) che di sms ogni giorno ne mandano diverse decine.... beh capisci che non è una media così fuori dalla realtà. forse è un po' esagerata, ma come ordine di cifre potremmo esserci
      • Anonimo scrive:
        Re: 30 miliardi diviso 60 milioni
        Non parliamo di numero di SMS annui, ma di soldi spesi in SMS, quindi tutti gli sms mandati a pagamento piu' quelli "scontati" offerti dalle "bonus card".Quella cifra non e' semplicemente esagerata, e' COMPLETAMENTE sballata, ci sono almeno (nell'ipotesi piu' ottimistica) due zeri di troppo!Credo che l'articolo sia stato scritto "male", cioe' che non si lascia intendere che quella e' la cifra generata COMPLESSIVAMENTE (fin dall'inizio) dall'invio di SMS, e non il ricavo annuo.
    • Anonimo scrive:
      Re: 30 miliardi diviso 60 milioni
      non tutti gli italiani lo fanno...ma 1/3 di loro se non più, spendono un sacco di euro al giorno per sms! tieni conto che io spendo 3-4 euro al giorno tra sms e 2 o 3 telefonate e non sono nemmeno uno di quelli accaniti...la maggior parte dei miei amici fà una ricarica da 10 euro (8 di traffico + 2 di iva) quasi ogni giorno...nn stupiamoci quindi davanti a queste cifre...già abbassare i prezzi degli sms da 15 cent a 10 cent l'uno sarebbe un buon passo avanti.un ottima idea sarebbe quella di far pagare agli utenti 10 centesimi per ogni sms di cui 8 vanno all'operatore e 2 cent vanno allo stato...calcola 2 centesimi per tutti gli sms ke vengono spediti! il risultato dà una somma stratosfericamettiamo che in italia vengono inviati 4 miliardi di sms all'anno, moltiplichiamo quindi questo numero per 2 cent ed ecco il risultato:1549.016.000.000 di vekkie lire!se non riuscite a leggere il numero ve lo dico io: 1549 mila miliardi di vekkie lire (millecinquecentoquarantanovemila miliardi)...eh si..avete letto bene...
      • Anonimo scrive:
        Re: 30 miliardi diviso 60 milioni
        scusa ma ad occhio 2 cent sono 40 vecchie lire,40 x 4 miliardi = 160 miliardi, sempre ad occhio,non e' che hai cannato un po il tuo calcoletto ?diciamo un margine di errore del 10.000 % ?GIO CONDOR
        un ottima idea sarebbe quella di far pagare
        agli utenti 10 centesimi per ogni sms di cui
        8 vanno all'operatore e 2 cent vanno allo
        stato...calcola 2 centesimi per tutti gli
        sms ke vengono spediti! il risultato
        dà una somma stratosferica
        mettiamo che in italia vengono inviati 4
        miliardi di sms all'anno, moltiplichiamo
        quindi questo numero per 2 cent ed ecco il
        risultato:
        1549.016.000.000 di vekkie lire!
        se non riuscite a leggere il numero ve lo
        dico io: 1549 mila miliardi di vekkie lire
        (millecinquecentoquarantanovemila
        miliardi)...eh si..avete letto bene...
  • TaGoH scrive:
    Bella l'idea di Movyda
    B'è devo dire che l'idea di Movyda non è malein effetti con le tariffe che offrono in GRPS,mandarmi messaggi sarebbe molto molto + economico..se solo avessere fatto qualcosa di standard tipo un piccolo icq,cosi potevo rimanere connesso da ovunque...b'è penso che questo sarà un problema che dovrò risovere io..e via di J2ME :) e io che odiavo java... :DNotte mondo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Bella l'idea di Movyda
      - Scritto da: TaGoH
      B'è devo dire che l'idea di Movyda
      non è maleeh si bell'idea: leggi sottohttp://64.233.183.104/search?q=cache:EwYcJaWExKgJ:www.sirnews.it/303+Movyda&hl=enDegiovanni ritorna con MovydaVirgilio Degiovanni, ex Amministratore Delegato di Freedomland, ha dato vita insieme a Gian Mario Rossignolo, ex Presidente di Telecom Italia, a IT People, una società con 4 milioni di euro di capitale che punta ad una significativa presenza nel mercato dati su telefono cellulare. Degiovanni crea quindi Movyda, il portale che parte da 12 microsezioni e 79 sezioni specifiche, concentrate su notizie nazionali ed internazionali, ricevibili da qualunque cellulare con tecnologia almeno wap 1.0. Il costo dell'abbonamento varia da uno a tre euro al mese e Degiovanni punta ad arrivare ad un milione di clienti entro giugno 2005.per la cronaca: alcuni amici sono stati contattati proprio da movyda per "aderire" all'ennesimo mlm del degiovanni: ovviamente al solito incontro in albergo di lusso han detto no, grazie :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Bella l'idea di Movyda
        Vabbè... visto che ci state leggetevi questo:http://groups.google.it/groups?hl=it&lr=&threadm=a303a2ae.0410050857.45f7e76c%40posting.google.com&rnum=2&prev=/groups%3Fq%3DMovyda%26hl%3Dit%26lr%3D%26group%3Dit.*%26selm%3Da303a2ae.0410050857.45f7e76c%2540posting.google.com%26rnum%3D2
        • Anonimo scrive:
          Re: Bella l'idea di Movyda
          - Scritto da: Anonimo
          Vabbè... visto che ci state
          leggetevi questo:
          groups.google.it/groups?hl=it&lr=&threadm=a30prima di tutto potevi usare tinyurl.com o snipurl.com per non sballare le paginePoi non si capisce niente, potresti dire cosa afferma? Io ho capito che movyda dà i 10 giorni di prova, ma l'inghippo non l'ho capito. :( àù
    • Anonimo scrive:
      Re: Bella l'idea di Movyda
      Solo per informarvi che negli altri messaggi vengono presentate due alternative a Movyda (e agli SMS) gratuite (paghi solo il traffico gprs): http://www.agilemobile.com http://www.tipic.com/node/view/139448Io uso una cosa simile quando voglio mandare messaggi alla mia ragazzia: le faccio uno squillo, tutti e due andiamo online (se non lo siamo già col pc) e ci possiamo scambiare messaggio quasi-gratis (chiaramente per colpa degli operatori che lucrano a sproposito anche sulle tariffe dati).
  • ElfQrin scrive:
    Se aspettano me per arricchirsi...
    Penso di mandare meno di 10 SMS all'anno... con la tariffa senza scatto alla risposta è più economico fare una chiamata breve piuttosto che mandare un SMS, poi magari attendere la risposta e doverne mandare un altro di conferma o rettifica...
    • Anonimo scrive:
      Re: Se aspettano me per arricchirsi...
      Verissimo,ma glielo spieghi tu agli adolescenti?
    • Anonimo scrive:
      Re: Se aspettano me per arricchirsi...
      ...non aspettano te per arricchirsisono gia' ricchi !Zia
      • Anonimo scrive:
        Re: Se aspettano me per arricchirsi...
        - Scritto da: Anonimo
        ...
        non aspettano te per arricchirsi

        sono gia' ricchi !Grazie agli altri utonti telefonici che si scambiano suonerie e messaggini.
    • FAM scrive:
      Re: Se aspettano me per arricchirsi...
      - Scritto da: ElfQrin
      Penso di mandare meno di 10 SMS all'anno...
      con la tariffa senza scatto alla risposta
      è più economico fare una
      chiamata breve piuttosto che mandare un SMS,
      poi magari attendere la risposta e doverne
      mandare un altro di conferma o rettifica...Io ogni anno mi riduco alla fine del 13° mese per fare la ricarica da 5? sennò mi segano il numero ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Se aspettano me per arricchirsi...
        Ma come siete furbi!E allora buttatelo il cell se non vi serve,se a voi il probllema non tange,se è solo una questione da adolescenti.Usate i segnali di fumo.
        • FAM scrive:
          Re: Se aspettano me per arricchirsi...
          - Scritto da: Anonimo
          Ma come siete furbi!
          E allora buttatelo il cell se non vi
          serve,se a voi il probllema non tange,se
          è solo una questione da adolescenti.
          Usate i segnali di fumo.Oh,beh, non nego alla gente di chiamarmi.Anzi, la mia maggior fonte di carica sono proprio le comunicazioni entrata! :DQuindi a cosa alludi per furbizia?
  • Anonimo scrive:
    chi c'e' dietro Movyda?
    provate ad indovinare chi c'e' dietro Movyda: se il futuro degli sms e' questo stiamo a posto, meglio restare come si e' :)
    • winono scrive:
      Re: chi c'e' dietro Movyda?
      - Scritto da: Anonimo
      provate ad indovinare chi c'e' dietro
      Movyda: se il futuro degli sms e' questo
      stiamo a posto, meglio restare come si e' :)...O mamma mia!!!Vade retro!!!!!Hai ragione...
    • Anonimo scrive:
      Re: chi c'e' dietro Movyda?
      - Scritto da: Anonimo
      provate ad indovinare chi c'e' dietro
      Movyda: se il futuro degli sms e' questo
      stiamo a posto, meglio restare come si e' :)Mi sono voluto levare la curiosità....Fuggi fuggi.... era un bel po che non li sentivo, ma vedo che a volte tornano a galla.... che massa di ridicoli !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: chi c'e' dietro Movyda?
        qualche indizio?- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        provate ad indovinare chi c'e' dietro

        Movyda: se il futuro degli sms e' questo

        stiamo a posto, meglio restare come si
        e' :)

        Mi sono voluto levare la curiosità....

        Fuggi fuggi.... era un bel po che non li
        sentivo, ma vedo che a volte tornano a
        galla.... che massa di ridicoli !!!
  • Anonimo scrive:
    Grazie wind, ora ho capito
    "Tutti gli operatori sono ora allineati sui 15 centesimi: tipico caso di mancanza di concorrenza reale", dice Filippetti. Sono poi quasi tutti soldi che vanno nelle tasche degli operatori, visto che il margine di profitto, sostiene Tele2, è superiore al 97 per cento:" (97%!!!!)Wind:" Il margine di profitto sugli SMS è il linea con tutti gli altri servizi della telefonia" (cioé il 97% di margine ce l'hanno anche sul resto)
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie wind, ora ho capito

      Wind:" Il margine di profitto sugli SMS
      è il linea con tutti gli altri
      servizi della telefonia" (cioé il 97%
      di margine ce l'hanno anche sul resto)Ho paura che tu abbia capito perfettamente :(
Chiudi i commenti