AGCOM: sanzione di 480.000 euro a WindTre

AGCOM: sanzione di 480.000 euro a WindTre

L'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) ha inflitto a WindTre una sanzione amministrativa di 480.000 euro per aver violato l'art. 3 del Regolamento UE n. 2015/2120 e dell’art. 4, comma 1, lettera b della delibera n. 348/18/CONS, ostacolando la sottoscrizione dell'offerta Absolute in tecnologia FTTH che non include il modem. L'operatore telefonico non ha inoltre proposto un'offerta analoga Super Fibra che non include i costi del terminale.

Modem libero: WindTre non rispetta gli obblighi

L'ordinanza di ingiunzione è stata pubblicata oggi sul sito di AGCOM, ma i fatti risalgono ad aprile 2020, quando l'autorità ha ricevuto diverse segnalazioni da parte degli utenti e dall'Unione Italiana Consumatori. Circa un anno fa, WindTre ha proposto due offerte FTTH sottoscrivibili online: Super Fibra con modem incluso e Absolute senza modem incluso. Diversi utenti hanno provato a sottoscrivere l'offerta senza modem, ma dopo aver inserito l'indirizzo veniva mostrato il messaggio “L'offerta WindTre Absolute FTTH è disponibile, per tutti i dettagli e per sottoscrivere il servizio chiama il numero gratuito 800996464“.

Dopo aver contattato il numero verde, la maggioranza degli operatori ha comunicato che gli utenti avrebbero dovuto necessariamente attivare l'offerta con il modem di WindTre. In diverse occasioni, AGCOM ha verificato che la differenza di costo tra le offerte Super Fibra e Absolute era inferiore al costo del modem (5,99 euro). L'autorità ha quindi constatato che WindTre ha “limitato l'esercizio del diritto degli utenti finali di utilizzare apparecchiature terminali di loro scelta per l’accesso a Internet non garantendo l'effettiva fruibilità dell’offerta Absolute in tecnologia FTTH e non formulando, per ciascuna delle edizioni on line dell’offerta Super Fibra, comprensiva del modem, un’offerta corrispondente senza apparecchiatura terminale che non ne includa i relativi costi“.

Al termine del procedimento istruttorio è stata quindi inflitta all'operatore telefonico una sanzione di 480.000 euro. La somma deve essere versata entro 30 giorni dalla notifica. In alternativa è possibile impugnare l'atto davanti al TAR del Lazio entro 60 giorni.

Attualmente sul sito di WindTre sono disponibili le offerte Super Fibra a 28,99 euro/mese (23,00 euro/mese di servizio e 5,99 euro/mese di modem per 48 mesi) e Absolute (22,99 euro/mese), quindi la differenza è proprio pari al costo del modem.

Fonte: AGCOM
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 05 2021
Link copiato negli appunti