Ai PocketPC, Microsoft dona Excel e Word

La risposta dell'azienda di Redmond al ruolo crescente negli hand held di Palm System passa anche attraverso il porting su PocketPC delle sue applicazioni leader
La risposta dell'azienda di Redmond al ruolo crescente negli hand held di Palm System passa anche attraverso il porting su PocketPC delle sue applicazioni leader


Web (internet) – La piattaforma Microsoft per i cosiddetti “assistenti digitali personali” comprenderà non solo le applicazioni tradizionali ma anche software già conosciutissimi all’utenza Windows, come Word e Excel.

L’annuncio che le due applicazioni sono state inserite nella piattaforma è arrivato ieri dai quartieri generali dell’azienda a Redmond, che hanno confermato anche l’inserimento di PocketPC Outlook, per la gestione della posta elettronica, e della versione “pocket” di Money, il software di gestione finanziaria.

Secondo Microsoft queste applicazioni, in precedenza disponibili soltanto per i palmari, potrebbero consentire agli handheld più leggeri di andare oltre il ruolo a loro affidato di “assistenti digitali”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

09 03 2000
Link copiato negli appunti