al-Jazeera oscurato su Internet

Libertà di stampa a rischio
Libertà di stampa a rischio


Non sembra una semplice operazione di qualche cracker quello che ha colpito il sito della televisione araba al-Jazeera, secondo alcuni si tratta di un attacco DoS prolungato che di fatto rende inaccessibili a chiunque le pagine del sito da ormai oltre due giorni.

Secondo quanto riportano varie fonti il problema sarebbe cominciato dopo la pubblicazione di filmati e fotografie dei prigionieri americani catturati nel corso della guerra in Iraq.

Secondo Jihad Ali Ballout, portavoce dell’emittente del Qatar, c’è stato un “frontale, crudele attacco alla libertà di stampa”.

I dirigenti di al-Jazeera contano di riuscire a ristabilire il sito in arabo nelle prossime ore ma hanno ammesso che potrebbero servire settimane per il servizio in inglese.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 03 2003
Link copiato negli appunti