Allarme Facebook: 300.000 dispositivi infettati per rubare account

Allarme Facebook: 300.000 dispositivi infettati per rubare account

Attacco massiccio per rubare le credenziali Facebook con 300.000 smartphone Android infetti in 71 paesi: cosa sta accadendo?
Attacco massiccio per rubare le credenziali Facebook con 300.000 smartphone Android infetti in 71 paesi: cosa sta accadendo?

Stando a un rapporto di Zimperium, una campagna malware Android attiva da diversi anni avrebbe diffuso agenti malevoli su ben 300.000 dispositivi in 71 paesi, con la Vietnam a figurare come la nazione più colpita.

Un numero enorme ma che, con tutta probabilità, è stato arginato da chi utilizza un antivirus adeguato sul proprio smartphone.

Il gruppo di criminali informatici che hanno attuato questa campagna su vasta scala era riuscito ad introdurre su Google Play delle app legate a scuola ed educazione che diffondevano il suddetto malware sugli smartphone di tutto il mondo.

Le app, apparentemente innocue, agiscono sugli smartphone rubando le credenziali di Facebook iniettando un trojan nel dispositivo,

Nonostante l’individuazione di tali software da parte di Google, gli hacker hanno continuato a diffondere Schoolyard Bully (questo il nome assegnato al malware) attraverso store di terze parti.

Dispositivi infettati da un temibile trojan: l’obiettivo sono gli account Facebook

Zimperium offre anche altri dati interessanti, come il fatto che le app coinvolte dovrebbero essere ben 37 e che, al di là di quanto emerso, il fenomeno potrebbe coinvolgere un numero ancora maggiore di software e di vittime.

Ancora una volta dunque, ciò dimostra come prudenza e un ottimo antivirus siano due precauzioni indispensabili per proteggere i propri dispositivi elettronici. Sotto questo punto di vista, Norton 360 Standard offre tutto ciò che serve per proteggere computer e/o smartphone.

Non stiamo parlando solo di un classico antivirus, ma di una suite completa per la protezione digitale. Si parla, tra le tante funzioni, di una VPN integrata a cui si aggiunge un firewall per Windows e macOS.

Il password manager risulta ideale per proteggere nel migliore dei modi le parole d’accesso di sociale e servizi legati, per esempio, all’home banking. Per contrastare gli attacchi ransomware (e non solo) lo spazio cloud offre una sorta di “cassaforte” per proteggere i file più preziosi.

E per quanto concerne il costo? Attraverso l’attuale promozione, con tanto di sconto del 60%, è possibile ottenere tutta la protezione di Norton 360 Standard spendendo appena 29,99 euro all’anno.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 dic 2022
Link copiato negli appunti