Allarme VPN fake: un gruppo di hacker ruba credenziali agli utenti Android

Allarme VPN fake: un gruppo di hacker ruba credenziali agli utenti Android

Un gruppo di criminali hacker sta diffondendo VPN fake molto pericolose: ecco come agisce e quali sono i reali rischi.
Un gruppo di criminali hacker sta diffondendo VPN fake molto pericolose: ecco come agisce e quali sono i reali rischi.

Alcuni ricercatori nell’ambito della sicurezza digitale hanno individuato delle VPN fake che, invece di proteggere gli utenti, andava a infettarli con malware.

Il gruppo hacker noto come Bahamut, attivo dal 2016, sembra aver preso così di mira i dispositivi Android con il chiaro fine di sottrarre credenziali e dati sensibili a chi utilizza questo sistema operativo. Un errore molto grave, visto che non mancano di certo le VPN affidabili disponibili a costi più che accessibili.

L’azione, attiva già da diversi mesi, è stata effettuata con tanto di supporto di siti fasulli e di un sistema realizzato proprio per trarre in inganno le malcapitate vittime. A livello pratico, sono stati individuate 8 diverse app che agiscono in questo modo, attraverso trojan e sistemi simili.

Una volta che l’utente installa e attiva la VPN fasulla, gli hacker ottengono il controllo del dispositivo, raccogliendo dati a piacimento inclusi registri delle chiamate, SMS e posizione del dispositivo, arrivando anche a bypassare alcune forme di crittografia utilizzate da app come Signal e Telegram.

Attenzione alle VPN fake che rubano dati personali e bypassano sistemi di crittografia

Come affermano gli scopritori delle VPN fasulle, il malware coinvolto nell’infezione è dotato di funzionalità keylogging, il che permette all’agente malevolo di abusare dei servizi di accessibilità.

Si calcola che, al mondo, siano diverse le persone cadute in tranelli simili. Di fatto, è bene sempre affidarsi a Virtual Private Network di un certo rilievo per non correre il rischio di incappare in situazioni del genere.

Per evitare ogni tipo di problema, il consiglio è quello di optare per NordVPN. Stiamo parlando di un provider top nel settore, visto che si tratta della VPN più diffusa e apprezzata al mondo. Stiamo parlando di una soluzione che consente di usufruire di WireGuard, un protocollo che abbina sicurezza di alto livello con performance elevate.

Con più di 5.100 server ultra-veloci sparsi in tutto il mondo, NordVPN può vantare un’infrastruttura invidiabile, che la rende ideale in ottica streaming e altre attività dispendiose a livello di banda.

E i costi? Grazie all’offerta legata al Black Friday è possibile ottenere tutta la protezione di NordVPN con lo sconto del 55% sul piano biennale. Ciò si traduce in un costo di appena 3,69 euro al mese.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 25 nov 2022
Link copiato negli appunti