Altro che GPS, Wi-Fi

Un'azienda di Boston ha la soluzione per ogni problema d'orientamento: è il WPS, sistema per la localizzazione geografica che sfrutta l'ormai celeberrimo Wi-Fi
Un'azienda di Boston ha la soluzione per ogni problema d'orientamento: è il WPS, sistema per la localizzazione geografica che sfrutta l'ormai celeberrimo Wi-Fi


Boston (USA) – L’alternativa urbana al GPS è sulla rampa di lancio per il grande mercato: Skyhook Wireless ha appena iniziato la commercializzazione del promettente software WPS , acronimo di Wireless Positioning System . Attraverso la triangolazione dei radiosegnali Wi-Fi, Skyhook promette un metodo di localizzazione preciso ed esplicitamente pensato per le grandi città.

Il suo funzionamento è facile – e vista la grandissima diffusione dei dispositivi Wi-Fi, il successo del WPS sembra quasi garantito. Negli scorsi mesi la Skyhook ha creato dettagliate mappe di 25 tra le più grandi metropoli statunitensi: mappe particolarissime, che tengono conto delle coordinate geografiche di tutti gli hotspot 802.11 sparsi per i quartieri.

La potenza del WPS sta tutta nella sempre maggiore diffusione del Wi-Fi sul tessuto urbano americano: al momento del lancio, uno speciale client aggancia il segnale dei router wireless più vicini – ciascuno precedentemente registrato all’interno del database Skyhook. Dalla comparazione tra la distanza dei vari hotspot, memorizzati singolarmente con un codice univoco, WPS riesce a “triangolare” la posizione geografica dell’utente.

L’invenzione di Skyhook offre una precisione maggiore del GPS, che entra in crisi ovunque vi sia un’alta densità di edifici. Il segnale Wi-Fi è molto più denso di quello satellitare e dovrebbe garantire un margine di precisione pari a circa 20 metri . WPS, secondo il produttore, è vincente in tutti i luoghi densamente abitati ed urbanizzati: nelle aree con una grande concentrazione di punti d’accesso Wi-Fi la nuova tecnologia potrebbe fornire un’accuratezza senza pari.

Come ricorda Ted Morgan, CEO di Skyhook Wireless, “ormai tutto il mondo è mobile”: impossibile dargli torto. La diffusione mondiale dello standard Wi-Fi fa pensare ad innumerevoli applicazioni del WPS. I maggiori scogli che Skyhook incontrerà nella commercializzazione del nuovo software sono legati alle difficoltà di aggiornamento del sistema, per esempio per l’accertamento che i router Wi-Fi già “censiti” siano ancora attivi.

Ad ogni modo, i creatori del WPS hanno già avviato delle proficue partnership: la prima applicazione della tecnologia Skyhook sarà un interessantissimo antifurto per laptop , prodotto dalla CyberAngel . In caso di smarrimento o furto, il sistema lancia un segnale d’allarme Wi-Fi in occasione di qualsiasi accesso inautorizzato – attraverso WPS, la polizia potrà rintracciare il computer con maggiore facilità.

Tommaso Lombardi

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 06 2005
Link copiato negli appunti