Amazon, acquisti per la lettura social

Il gigante di Seattle compra il social network Goodreads, una delle comunità digitali più popolate nella condivisione di opinioni e recensioni letterarie. Milioni di lettori Kindle avranno un nuovo ecosistema social

Roma – Il grande balzo di Amazon verso il social reading, per offrire agli utenti della fortunata linea Kindle una piattaforma di condivisione e valutazione personale di milioni di libri. Online dal lontano 2007, la piattaforma statunitense Goodreads ha guadagnato negli anni più di 16 milioni di membri registrati per la recensione social di oltre 30mila volumi.

Il gigante della distribuzione digitale ha ora annunciato l’acquisizione del social network letterario per una cifra non meglio specificata. In chiusura entro la seconda metà del 2013, la nuova operazione finanziaria di Amazon lascerà che Goodreads mantenga i suoi uffici di San Francisco, continuando a sviluppare strumenti utili alla condivisione di opinioni e raccolte di libri.

“Sono incredibilmente elettrizzato per l’opportunità di stabilire una partnership con Amazon e Kindle – ha spiegato il founder e CEO di Goodreads Otis Chandler – Adesso saremo capaci di muoverci più velocemente nel fornire l’esperienza di Goodreads a milioni di lettori in tutto il mondo. Siamo ansiosi di ispirare una più vasta discussione letteraria oltre che di aiutare un numero maggiore di lettori a trovare più libri, che si tratti del formato cartaceo o digitale”.

Per il social network californiano, una succulenta opportunità di business garantita dalle schiere di lettori legate ai dispositivi Kindle, che sembrano ormai pronti a trasformarsi in un vero e proprio ecosistema social. Per Amazon, l’acquisizione di Goodreads si trasformerà in un evidente vantaggio competitivo nei confronti di colossi rivali come Apple , a cui tuttora manca – in ambito musicale, il servizio Ping è deceduto nel settembre 2012 – una componente social nella piattaforma iTunes.

“Amazon e Goodreads condividono una passione per reinventare l’esperienza di lettura – ha spiegato il vicepresidente di Amazon Russ Grandinetti – Goodreads ha contribuito a modificare le modalità di ricerca e discussione sui libri e, con Kindle, Amazon ha contribuito all’espansione della lettura nel mondo. Insieme abbiamo intenzione di costruire tante nuove strade per deliziare sia i lettori che gli autori”.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • anon01 scrive:
    .....
    Possibile che nessuno si sia accorto che queste app ludiche altro non sono che specchietti per le allodole, utili solo per aumentare ancora di più il numero degli utonti di fessbuk?Poveretti, mettere tutta la propria vita in mostra su un social network e poi divertirsi con giochini di XXXXX.Ma così è la vita, ci sono quelli che usano tor e quelli che fanno le puttane in rete!
  • Aniello Caputo scrive:
    ma che me ne frega a me di fecebook
    ma che me ne frega a me di fecebook
  • Aniello Caputo scrive:
    ma che me ne frega a me di fecebook
    ma che me ne frega a me di fecebook
  • INCAZZATO scrive:
    Gli piacerebbe
    I signori di Atari e compagnia bella hanno un bel da dire che il gioco mobile da pochi centesimi è belle che morto.I giochi per telefoni e table stanno piano piano soppiantando le console.I ragazzini ormai giocano con il table cambiando spesso e spendendo poco.I giochi su PC vivono grazie alle grandi operere e alla pirateria che amplifica i risultati di vendita generando publicità gratuita.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Gli piacerebbe
      Festival delle XXXXXXX, senza offesa.Un tablet costa molto di più di una console ed ha una vita commerciale terribilmente inferiore, dopo un anno esce il modello nuovo e devi comprarlo, perchè i giochi nuovi non girano.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Gli piacerebbe
        - Scritto da: Sgabbio
        dopo un anno esce il modello nuovo e devi
        comprarlo, perchè i giochi nuovi non
        girano.Eh? da quando in qua? Otto volte su dieci (ma anche nove, via), i giochi più scaricati su smartphone e tablet sono robina ultracasual che girerebbe anche su un tostapane.Prendiamo per esempio il pluricelebrato Paroliere Ruzzle:https://itunes.apple.com/gb/app/ruzzle/id504265646?mt=8I requisiti per iOS sono: iphone 3GS e iOS 4.3, parliamo di hardware di quattro anni fa e software di tre anni fa. Quelli per Android...Eccoli: Android 2.2 - sempre tre anni fahttps://play.google.com/store/apps/details?id=se.maginteractive.rumble.free&hl=en
        • Leguleio scrive:
          Re: Gli piacerebbe
          - Scritto da: Nome e cognome
          Prendiamo per esempio il pluricelebrato
          <s
          Paroliere </s

          Ruzzle:

          https://itunes.apple.com/gb/app/ruzzle/id504265646Hanno scoperto una falla proprio oggi... ma ne parlano i quotidiani generalisti e non <I
          Punto Informatico </I
          :http://www.corriere.it/tecnologia/app-software/13_marzo_29/ruzzle-falla-scoperta-team-italiano-bug_5f856bfe-987f-11e2-948e-f420e2a76e37.shtml
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Gli piacerebbe
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: Nome e cognome


            Prendiamo per esempio il pluricelebrato

            <s
            Paroliere </s


            Ruzzle:




            https://itunes.apple.com/gb/app/ruzzle/id504265646


            Hanno scoperto una falla proprio oggi... ma ne
            parlano i quotidiani generalisti e non <I

            Punto Informatico </I

            :

            http://www.corriere.it/tecnologia/app-software/13_OT: Su "Punto Informatico", la minima XXXXXXXXXX annunciata su Kickstarter ha già il suo spazio pronto nella rubrica dei Gadget, pieno di "vedremo", di "probabilmente sarà" e di "sembra che".Esce in contemporanea mondiale il nuovo capitolo di uno dei giochi più apprezzati degli ultimi dieci anni, col suo strascico di lodi e critiche più o meno motivate, e DIO CE NE SCAMPI se qualcuno trova cinque minuti di tempo per scrivere un trafiletto. Lo scrissi al lancio di Skyrim, lo ripeto oggi.Poi però qualcuno in Cina si inventa che l'iPhone 7 avrà il proiettore olografico, il raggio della morte e il dock con lo Sfornatutto De Longhi e PAM! "Bada! Questa la mettiamo ai piani alti della homepage per tutto il weekend!"Quindi no, non mi stupisco che non si parli della falla di Ruzzle, le priorità nel decidere gli articoli sono, IMHO, abbastanza discontinue.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Gli piacerebbe
          - Scritto da: Nome e cognome
          - Scritto da: Sgabbio


          dopo un anno esce il modello nuovo e devi

          comprarlo, perchè i giochi nuovi non

          girano.

          Eh? da quando in qua?

          Otto volte su dieci (ma anche nove, via), i
          giochi più scaricati su smartphone e tablet sono
          robina ultracasual che girerebbe anche su un
          tostapane.

          Prendiamo per esempio il pluricelebrato
          Paroliere
          Ruzzle:

          https://itunes.apple.com/gb/app/ruzzle/id504265646

          I requisiti per iOS sono: iphone 3GS e iOS 4.3,
          parliamo di hardware di quattro anni fa e
          software di tre anni fa. Quelli per
          Android...

          Eccoli: Android 2.2 - sempre tre anni fa

          https://play.google.com/store/apps/details?id=se.mIl problema è che pensano di sostiuire le console portatili pure per i giochi per i più "sgamati", ma vedendo certe pessime conversioni only touch screen, c'è da mettersi le mani dei capelli.
  • LightSpirit scrive:
    Lunga vita al gaming!
    Penso che finche ci sono i smartphone i mini giochi continueranno. Sono i svaghi da bagno, da 5 minuti mentre aspetti. Micro sfaghi: tanti e corti!Per i Google Glass, dipende da come reagiscono i consumatori, se li trovano realmente utili e di tendenza. Ma da quanto ho capito continuano a basarsi ancora sullo smarthphone che si ha in tasca (o in mano), quindi i mini giochi (magari più evoluti ma) avranno ancora lunga lunga vita.Il gaming serio, secondo me rimane su PC. E' l'unico davvero per giocatori pro in quanto a prestazioni e interfacie. A quanto ne so questo tipo di gaming è trainato quasi unicamente dalla piattaforma Steam. Che ha sempre più mercato, tantissima scelta a prezzi bassi.
    • Joshthemajor scrive:
      Re: Lunga vita al gaming!
      Sarà, io gioco al computer da quando ho 5 anni (sono dell'89), e gioco anche su smartphone da quando era uscito il nokia 3650.Questo per dire che lo facevo, lo faccio e lo farò.Ovvio che con lo smartphone ci giochi nei ritagli (mezzi pubblici, quando caghi, quando aspetti)
    • Otto Pignolotto scrive:
      Re: Lunga vita al gaming!
      - Scritto da: LightSpirit
      Il gaming serio, secondo me rimane su PC. E'
      l'unico davvero per giocatori pro in quanto a
      prestazioni e interfacie.Obiezione: Bioshock Infinite*.Possiamo stare a discutere di "PC razza superiore VS console marmaglia plebea" fino a diventare blu, ma quando il gioco dell'anno (lo sarà nonostante siamo solo a fine Marzo), anche su PC ha:- i checkpoint al posto dei salvataggi (non configurabile)- il personaggio di supporto che ti porta soldi e munizioni quando stai per rimanere senza- l'autoaim abilitato per defaultVuol dire che i publisher e il mercato hanno già deciso.*Detto ciò, Bioshock infinite è COLOSSALE, a questo punto se Ken Levine riprendesse in mano il reboot di Thief: The Dark Project mi arresterebbero per atti osceni in luogo pubblico.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Lunga vita al gaming!
        contenuto non disponibile
        • Otto Pignolotto scrive:
          Re: Lunga vita al gaming!
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: Otto Pignolotto


          - l'autoaim abilitato per default

          Se è una trollata: 0/10.
          Perché è una trollata, vero? (newbie)Ho paura sarai costretto ad alzarmi il voto[yt]Avk8GcyVtRM[/yt]Non so _quanto_ sia intrusivo su PC perché ci sto giocando su X360 e quindi me ne sono fatto una ragione, ma è lo è stato abbastanza per un mio amico da dire "No quick-saves, only stupid checkpoints. I'm honestly so annoyed I'm not even playing it right now. Also, I had to edit the .ini file just to disable aim assist."
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Lunga vita al gaming!
            contenuto non disponibile
          • bertuccia scrive:
            Re: Lunga vita al gaming!
            - Scritto da: unaDuraLezione

            firmato da uno che ha 603.247 kills, fatti ad uno
            ad uno e a manina santa.a proposito, segnalo per i fratelli macachi che Bioshock sta a 8 euro e Bioshock2 a 10 sul Mac AppStoreio mi sono comprato il primo, chissà se avrò tempo per giocarci
          • Izio01 scrive:
            Re: Lunga vita al gaming!
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: unaDuraLezione



            firmato da uno che ha 603.247 kills, fatti
            ad
            uno

            ad uno e a manina santa.

            a proposito, segnalo per i fratelli macachi che
            Bioshock sta a 8 euro e Bioshock2 a 10 sul Mac
            AppStore

            io mi sono comprato il primo, chissà se avrò
            tempo per
            giocarciSe posso permettermi, giocalo a difficoltà alta e disabilitando le Vita Chamber. All'inizio inizio potrà sembrarti duro, ma ti assicuro che anche così diventa molto più facile andando avanti. Giocato a livello normale diventa molto in fretta una passeggiata, se miri col mouse.
          • bertuccia scrive:
            Re: Lunga vita al gaming!
            - Scritto da: Izio01

            Se posso permettermi, giocalo a difficoltà alta e
            disabilitando le Vita Chamber. All'inizio inizio
            potrà sembrarti duro, ma ti assicuro che anche
            così diventa molto più facile andando avanti.
            Giocato a livello normale diventa molto in fretta
            una passeggiata, se miri col mouse.sono riuscito a giocarci una mezz'oretta, come previsto :)difficoltà media e camere attive, mi massacrano sono una megaschiappa! :Dcomunque bel gioco
          • Izio01 scrive:
            Re: Lunga vita al gaming!
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Izio01



            Se posso permettermi, giocalo a difficoltà
            alta
            e

            disabilitando le Vita Chamber. All'inizio
            inizio

            potrà sembrarti duro, ma ti assicuro che
            anche

            così diventa molto più facile andando avanti.

            Giocato a livello normale diventa molto in
            fretta

            una passeggiata, se miri col mouse.

            sono riuscito a giocarci una mezz'oretta, come
            previsto
            :)

            difficoltà media e camere attive, mi massacrano
            sono una megaschiappa!
            :D

            comunque bel giocoA me dovrebbe arrivare il 3, Bioshock Infinte, ordinato da Zavvi, ma in questo periodo i pacchi spediti con le poste mi arrivano sì, mi arrivano no :(Siccome quando li spedisco all'indirizzo di mia madre solitamente arrivano, ho l'impressione che qualcuno nella mia città abbia recentemente cambiato le batterie al telecomando grazie al mio ordine eBay e si stia facendo qualche allegra partita alla faccia mia, sigh.L'unica sarà accorpare gli ordini e farmeli spedire con raccomandata, modalità che adesso Zavvi offre, a una decina di euro.
          • gnammolo scrive:
            Re: Lunga vita al gaming!

            io mi sono comprato il primo, chissà se avrò
            tempo per
            giocarciTipico del macaco, prima spendi poi vedi se ti serve...
          • bertuccia scrive:
            Re: Lunga vita al gaming!
            - Scritto da: gnammolo

            Tipico del macaco, prima spendi poi vedi se ti
            serve...tipico dell'hater, rosikare per quello che gli altri fanno :) stava a 8 euro, ottimo prezzo per quel giocose nemmeno lo compro, è certo al 100% che mai ci giocherò
      • Claudio scrive:
        Re: Lunga vita al gaming!
        il chekpoint è anche una scelta "politica", così non puoi salvare ogni 30 secondi con F5. c'è stata una versione di Hitman, non ricordo quale dove tu avevi un numero limitato di salvataggi per missione, e se la finivi senza mai salvare avevi un premio...
        • Sgabbio scrive:
          Re: Lunga vita al gaming!
          SI ma in passato se non facevi cosi nei fps, ricominciavi i livelli, perdendo tutto :D
    • tucumcari scrive:
      Re: Lunga vita al gaming!
      - Scritto da: LightSpirit
      l'unico davvero per giocatori pro in quanto agiocatori pro?(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • unaDuraLezione scrive:
    E' semplicemente frammentazione
    contenuto non disponibile
    • Claudio scrive:
      Re: E' semplicemente frammentazione
      prima dehli SMRPH di giochini casual ce ne erano milioni e era pieno di siti dove poterci giocare, ed erano tutti gratis
Chiudi i commenti