Clinic è ufficiale: la telemedicina secondo Amazon

Clinic è ufficiale: la telemedicina secondo Amazon

Il servizio Amazon Clinic fa il suo debutto ufficiale negli Stati Uniti, confermando le indiscrezioni circolate nelle scorse settimane.
Il servizio Amazon Clinic fa il suo debutto ufficiale negli Stati Uniti, confermando le indiscrezioni circolate nelle scorse settimane.

Tutto come previsto: Amazon Clinic è una realtà. Si tratta di un nuovo servizio lanciato oggi negli Stati Uniti dal gruppo di Seattle, una piattaforma dedicata alla telemedicina a cui gli utenti/pazienti possono rivolgersi ottenendo pareri, diagnosi e prescrizioni da personale medico specializzato. È accessibile dalle 8 alle 22 (dalle 10 alle 20 nei weekend e nei festivi).

Amazon Clinic al debutto negli Stati Uniti

Già online il portale dedicato, raggiungibile all’indirizzo clinic.amazon.com. Come funziona? È anzitutto necessario selezionare per quale malattia si avvertono i sintomi. Sono al momento 18 quelle previste: dall’acne all’alopecia, dalla sinusite al reflusso, fino a congiuntivite e allergie stagionali. A questo punto viene chiesto di rispondere ad alcune domande relative ai sintomi. La richiesta sarà poi presa in carico per ottenere un responso in tempi brevi, con tanto di consigli sul trattamento da adottare. È necessario verificare la propria identità caricando una fotografia dei documenti. Inoltre, in alcuni casi, potrebbe essere richiesto di inviare immagini o informazioni aggiuntive.

Le malattie per le quali è possibile rivolgersi ad Amazon Clinic

Questo il video di presentazione realizzato da Amazon per illustrare le potenzialità dell’iniziativa. L’annuncio è giunto a pochi mesi di distanza dall’acquisizione di One Medical.

Per quanto riguarda i prezzi, ogni medico o specialista applica le proprie tariffe. All’utente è affidata la facoltà di scegliere quello che ritiene migliore o più conveniente. Un requisito necessario per l’accesso è l’età compresa tra i 18 e i 64 anni.

Il nuovo servizio Clinic non va confuso con Amazon Pharmacy, già attivo da tempo e dedicato all’acquisto online dei farmaci. Come scritto in apertura, al momento è attivo negli Stati Uniti (più precisamente in 32 stati), non è dato a sapere se e quando potrà estendere il proprio raggio d’azione ad altri territori.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: Amazon Clini
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 15 nov 2022
Link copiato negli appunti