Amazon Coins, il giorno della valuta virtuale

Il retailer di Seattle lancia sul mercato statunitense il suo nuovo canale di pagamento basato sui Coins. I possessori di Kindle Fire potranno acquistare applicazioni e ricevere sconti per grandi quantità di denaro virtuale
Il retailer di Seattle lancia sul mercato statunitense il suo nuovo canale di pagamento basato sui Coins. I possessori di Kindle Fire potranno acquistare applicazioni e ricevere sconti per grandi quantità di denaro virtuale

Annunciata agli inizi dello scorso febbraio, la nuova valuta virtuale di Amazon permetterà l’acquisto di applicazioni, giochi e altri contenuti digitali dal tablet Kindle Fire . Soprannominato Amazon Coins , il canale di pagamento del retailer statunitense è ora disponibile per tutti i clienti a stelle strisce con un buono iniziale dal valore di 5 dollari.

Per aumentare i guadagni della comunità di sviluppatori sul suo app store , il gigante di Seattle garantirà un volume di transazioni per decine di milioni di dollari, dall’acquisto di applicazioni ai cosiddetti pagamenti in-app . Tutti quegli utenti che decideranno di acquistare grandi quantità di monete virtuali riceveranno uno sconto speciale del 10 per cento. Ad esempio, 10mila coins costeranno un totale di 90 dollari .

Disponibile per i possessori di vari modelli della linea Kindle Fire – compreso il nuovo HD a 8.9 pollici – e sulla piattaforma Amazon Appstore, la valuta virtuale costerà un centesimo di dollaro, per cui un’applicazione dal costo di 0,99 dollari sarà pagata con 99 coin .

I clienti statunitensi dell’azienda di Jeff Bezos potranno effettuare acquisti misti, ovvero spendendo sia denaro contante che nuovi coins . ( M.V. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

14 05 2013
Link copiato negli appunti