Amazon dice addio ai suoi Dash Button

Niente più Dash Button per Amazon: non sarà più possibile acquistarli sull'e-commerce, ma quelli già in circolazione continueranno a funzionare.

Niente più Dash Button per Amazon. Il colosso dell’e-commerce ha deciso di dire addio ai piccoli dispositivi introdotti nel 2015 a cui fino ad oggi gli utenti hanno potuto far ricorso per inoltrare ordini in modo rapido, istantaneo: un click per acquistare detersivo, caffè, articoli per la pulizia della casa o la cura della persona. Quelli già in circolazione rimarranno attivi e supportati, ma non ne verranno commercializzati di nuovi.

Amazon Dash Button al capolinea

Una scelta che arriva a meno di due mesi dalla presa di posizione della Germania che li ha messi al bando per problemi legati alle difficoltà lamentate dagli acquirenti nel conoscere le variazioni di prezzo dei prodotti. In breve, premendo il pulsante senza prima controllare online se l’articolo è rincarato rispetto all’ordine precedente, si rischia di fare i conti con un addebito superiore a quello preventivato.

Alcuni Dash Button commercializzati fino ad oggi da Amazon

La mossa annunciata oggi da Amazon, almeno in via ufficiale, è dettata però da altre ragioni. Il gruppo sostiene che i Dash Button abbiano nel corso del tempo perso almeno in parte la loro utilità (nonostante le statistiche ufficiali parlino di un click ogni 15 secondi), in conseguenza al debutto di metodi alternativi più evoluti e smart come la possibilità di chiedere all’assistente virtuale Alexa presente nei dispositivi Echo di inoltrare un ordine.

Alcuni produttori di elettrodomestici, inoltre, stanno integrando nei loro apparecchi funzioni dedicati proprio all’acquisto di articoli come il detersivo per la lavastoviglie o per la lavatrice. La tecnologia Dash Replenishment Service sviluppata dalla stessa Amazon, ad esempio, è presente in centinaia di prodotti realizzati da brand come Whirlpool o Samsung.

Come detto in apertura, i Dash Button già in circolazione continueranno a funzionare, almeno finché un adeguato numero di iscritti al portale vi farà affidamento. Lo stesso vale per i pulsanti virtuali (Virtual Dash Button) introdotti nel 2017: l’utilità rimane invariata, ma viene tolta di mezzo la componente fisica.

I Virtual Dash Button sono un modo semplice per riordinare tutti i tuoi prodotti preferiti. Puoi aggiungere un nuovo Virtual Dash Button dalla pagina di dettaglio di qualsiasi prodotto idoneo alla spedizione Prime.

Fonte: CNET

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti