Amazon Echo Show 15: come acquistare in Italia il nuovo dispositivo Alexa

Amazon Echo Show 15, disponibile da oggi in Italia

Da oggi è possibile prenotare un Amazon Echo Show 15, il primo dispositivo con Alexa che si può appendere al muro con il suo display da 15,6 pollici.
Da oggi è possibile prenotare un Amazon Echo Show 15, il primo dispositivo con Alexa che si può appendere al muro con il suo display da 15,6 pollici.
Guarda 19 foto Guarda 19 foto

Nasce oggi tutto un altro modo di pensare ad Alexa. A differenza di tutti i modelli antecedenti, infatti, il nuovo Echo Show 15 (prenotabile a partire da oggi) è stato progettato per farsi guardare. Resta in ascolto come gli altri, è pronto a rispondere come gli altri, è pensato per diventare il centro della casa intelligente come gli altri, ma a differenza di ogni altro modello ha caratteristiche tali da pretendere attenzione e diventare riferimento fisso nell’ambiente domestico.

Echo Show 15, tutta un’altra cosa

15,6 pollici di diagonale con definizione 1080 FullHD, anzitutto: ben oltre quanto era fino ad oggi arrivato Amazon con il suo Echo Show 10. La sua struttura è inoltre pensata per poter essere appeso al muro, oppure eventualmente appoggiato attraverso un accessorio acquistabile a parte. In entrambi i casi la sua è però una presenza da protagonista, di chi vuole occupare un posto in prima fila nelle attenzioni di chi vive la casa o di chi ne è ospite.

Echo Show 15 Visual ID

La schermata principale avrà pertanto grande importanza, ben oltre quanto non sia stato fino ad oggi. Gli Amazon Echo Show antecedenti hanno sempre cercato la massima discrezione, proiettando al massimo un orario, qualche promemoria e sfondi pensati per pura estetica: con il nuovo Echo Show 15, invece, veri e propri widget andranno a comporre un desktop informativo fatto di immagini, controlli, notifiche, calendari, informazioni e molto altro ancora.

Il cuore del dispositivo è nel processore Amazon AZ2 Neural Edge, “in grado di gestire processi di computer vision direttamente sul dispositivo, così da consentire agli utenti di restare sempre connessi e godersi, in tal modo, anche il meglio dell’intrattenimento ovunque si trovino“. Ogni membro della famiglia potrà creare un proprio profilo e sfruttare così il device come uno spazio condiviso: viene ad imporsi una logica familiare che sembra suggerire anche una ambizione maggiore, portando Alexa in un territorio inesplorato dove altri assistenti non si sono ancora avventurati.

Si potranno effettuare chiamate, si potrà rispondere al videocitofono Ring, si potranno riprodurre contenuti Netflix o Prime Video, si potranno avviare podcast o si potrà avviare una qualsiasi skill che andrà ad arricchirne ulteriormente l’esperienza. I contenuti faranno la differenza perché il nuovo Echo Show 15 ha sicuramente molta differenza da fare. Serviranno contenuti e servirà la disponibilità di interpretare il device come un nuovo protagonista dell’esperienza casalinga, magari in comunione con altri Echo low cost da disseminare in altre camere.

La prenotazione prende il via da oggi: 249,99 euro per tentare di elevare Alexa all’ennesima potenza.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 20 gen 2022
Link copiato negli appunti