Amazon, nuovo centro di distribuzione a Cividate al Piano (Bergamo)

Il nuovo centro Amazon di Cividate al Piano (BG)

Il gruppo annuncia oggi la prossima apertura di un nuovo centro di distribuzione situato a Cividate al Piano, in provincia di Bergamo.
Il gruppo annuncia oggi la prossima apertura di un nuovo centro di distribuzione situato a Cividate al Piano, in provincia di Bergamo.
Guarda 29 foto Guarda 29 foto

Nuova espansione per la rete logistica di Amazon in Italia: oggi il gruppo ufficializza la prossima apertura del centro di distribuzione al momento in fase di allestimento a Cividate al Piano, comune da circa 5.000 abitanti situato nella provincia di Bergamo. Contribuirà alla creazione di 900 posti di lavoro a tempo indeterminato in tre anni.

Amazon, nuovo centro di distribuzione in provincia di Bergamo

L’opera prevede un investimento da 120 milioni di euro. Si tratta di una struttura che terrà conto della sostenibilità ambientale, in linea con il Climate Pledge promosso dalla società, alimentata attraverso pannelli solari e con altri sistemi ad elevato risparmio energetico nonché stazioni per la ricarica delle auto elettriche. Questo il commento di Stefano Perego, VP Amazon EU Operations.

Siamo orgogliosi ed entusiasti di espandere la nostra attività con il nostro primo centro di distribuzione in Lombardia. Negli ultimi dieci anni abbiamo investito in modo significativo nel Paese e abbiamo assunto, in un ambiente di lavoro sicuro, moderno e positivo, migliaia di lavoratori di talento che ricevono salari competitivi e numerosi benefit sin dal primo giorno.

Il nuovo centro di distribuzione Amazon a Cividate al Piano, in provincia di Bergamo

Il nuovo centro, il primo di distribuzione in Lombardia, sarà operativo entro il prossimo autunno. Prosegue Perego.

Questo nuovo investimento rappresenta un’ulteriore prova del nostro impegno nei confronti delle persone e delle comunità in Italia, ci consentirà di creare 900 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato e di potenziare la nostra rete di consegne per raggiungere ancora più clienti in tutto il Paese. L’aggiunta di questi 900 lavoratori contribuirà ad aiutare Amazon a superare i 10.000 posti di lavoro a tempo indeterminato creati in Italia in poco più di 10 anni, un risultato di cui andiamo particolarmente fieri.

Sul sito ufficiale le posizioni aperte per chi desidera candidarsi. La selezione degli operatori di magazzino prenderà il via in primavera. Le assunzioni avverranno al quinto livello del Contratto Nazionale del Trasporto e della Logistica con un salario d’ingresso pari a 1.550 euro lordi.

Fonte: Amazon
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti