Amazon, nuovo deposito di smistamento a Grugliasco

Oggi il gruppo annuncia la realizzazione di un deposito di smistamento a Grugliasco, comune piemontese situato nell'area metropolitana di Torino.
Oggi il gruppo annuncia la realizzazione di un deposito di smistamento a Grugliasco, comune piemontese situato nell'area metropolitana di Torino.
Guarda 29 foto Guarda 29 foto

Si amplia ulteriormente la rete logistica di Amazon in Italia: oggi il gruppo annuncia l’apertura di un nuovo deposito di smistamento a Grugliasco, comune di circa 38.000 abitanti situato nelle vicinanze di Torino. Sarà operativo a partire dal 2021 andando così a migliorare la qualità del servizio offerto ai clienti di tutta la provincia.

A Grugliasco (TO) un nuovo deposito di smistamento Amazon

Sorge su un’area da 11.750 metri quadrati. Lì verranno creati circa 30 posti di lavoro a tempo indeterminato entro i primi tre anni di attività, parte delle 1.600 assunzioni nel nostro paese confermate il mese scorso. La divisione Logistics della società collaborerà inoltre con diversi fornitori locali di servizi: si prevede che l’indotto arriverà a generare altri 70 incarichi a tempo indeterminato per gli autisti.

Così Gabriele Sigismondi, responsabile di Amazon Logistics in Italia, ha commentato l’annuncio sottolineando le peculiarità del sito dal punto di vista della sostenibilità.

Siamo particolarmente orgogliosi di questo nuovo sito anche da un punto di vista di impatto ambientale: il tetto e le facciate verranno costruiti con materiali di alta qualità per fornire un livello di isolamento ad alta efficienza termica. Sul tetto, verrà installato un sistema di pannelli solari fotovoltaici per produrre 140 kW di energia elettrica, che corrisponde al consumo di 65 appartamenti standard a Grugliasco. L’edificio verrà dotato inoltre di un sistema di illuminazione completamente a LED, integrato dall’illuminazione naturale grazie a una quantità significativa di finestre e lucernari, pari al 5% dell’intera superficie, il 25% in più rispetto agli edifici standard e avrà certificazione energetica BREEAM Very good.

Il nuovo deposito di smistamento Amazon a Grugliasco, nei pressi di Torino

Entusiasta dell’accordo Roberto Montà, sindaco di Grugliasco, soprattutto per la prospettiva a livello occupazionale con le assunzioni annunciate che giungono in un momento di certo non semplice.

L’arrivo di Amazon a Grugliasco rappresenta un risultato importante per la nostra città sul fronte degli investimenti privati, del mantenimento della sua vocazione legata alla produzione e alla logistica e per la creazione di nuovi posti di lavoro. Si tratta di un investimento importante a livello economico, finalizzato a realizzare un edificio che punta alla sostenibilità e al risparmio energetico con standard elevati di efficienza energetica, che consentirà di offrire nuove opportunità di lavoro sul territorio cittadino.

Fino ad oggi Amazon, solo in Piemonte, ha creato oltre 1.300 posti di lavori a tempo indeterminato attraverso i due centri di distribuzione che sorgono a Vercelli e Torrazza Piemonte (TO) oltre che con il deposito di smistamento già operativo a Brandizzo (TO). A questo si aggiunge il centro di sviluppo per l’intelligenza artificiale collocato nel capoluogo.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti