Amazon Prime costerà di più: l'aumento dei prezzi

Amazon Prime costerà di più: l'aumento dei prezzi (non in Italia)

L'abbonamento ai servizi di Amazon Prime costerà di più: l'aumento dei prezzi è stato confermato al momento solo per gli Stati Uniti.
L'abbonamento ai servizi di Amazon Prime costerà di più: l'aumento dei prezzi è stato confermato al momento solo per gli Stati Uniti.

La cattiva notizia è che l’abbonamento ad Amazon Prime costerà di più. Quella buona che l’aumento dei prezzi non interesserà l’Italia, almeno in un primo momento. Oltreoceano si dovrà invece fin da subito fare i conti con il rincaro. Lo ha annunciato il gruppo stesso, in concomitanza con la pubblicazione dei risultati finanziari relativi all’ultima trimestrale (nuovamente da record).

Aumento in vista per i prezzi di Amazon Prime

Negli Stati Uniti, il costo salirà dagli attuali 12,99 dollari a 14,99 dollari per chi sceglie di effettuare il pagamento su base mensile. Con la sottoscrizione annuale si passerà invece da 119 dollari a 139 dollari. L’ultimo ritocco per i clienti USA risale al 2018. Le nuove tariffe entreranno in vigore per i nuovi iscritti a partire dal 18 febbraio 2022, mentre saranno applicate ai rinnovi dal 25 marzo 2022.

I servizi inclusi nell'abbonamento ad Amazon Prime

La decisione è motivata dall’esigenza di rientrare degli investimenti messi in campo per migliorare la qualità del servizio Prime, che oggi include parecchie componenti diverse. Dalle spedizioni gratuite su milioni di prodotti ai contenuti in streaming sulle piattaforme Prime Video e Prime Music, senza dimenticare gli audiolibri di Audible, gli eBook di Prime Reading,  i giochi di Prime Gaming e il backup delle immagini sul cloud di Photos.

Amazon Prime: il costo in Italia

Del tutto lecito attendersi un aumento del prezzo anche in Europa, dove Amazon quest’anno ha messo mano al portafogli per garantirsi i diritti in esclusiva su alcuni eventi di grande richiamo come i match della Champions League. Le prossime gare in programma sono quelle degli ottavi: Inter-Liverpool (16 febbraio), Atletico Madrid-Manchester United (23 febbraio), Real Madrid-Paris Saint Germain (9 marzo) e Juventus-Villareal (16 marzo).

Le prossime partite di Champions League trasmesse in esclusiva su Prime Video

In Italia, il costo dell’abbonamento ad Amazon Prime al momento è fissato in 36,00 euro all’anno oppure 3,99 euro per chi sceglie la formula mensile. L’ultimo rincaro è avvenuto nell’aprile 2018 (prima era 19,99 euro con sottoscrizione annuale): attivandolo subito ci si garantisce la possibilità di mettersi al riparo da qualsiasi aumento almeno per i prossimi dodici mesi. I primi 30 giorni di prova sono gratis, con facoltà di disattivare il rinnovo prima della scadenza.

Consulta tutte le ultime offerte di Punto Informatico.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 4 feb 2022
Link copiato negli appunti