Addio Amazon Spark, ora c'è #FoundItOnAmazon

La funzionalità social Amazon Spark viene ribattezzata: nasce #FoundItOnAmazon, strizzando l'occhio alla community degli influencer.
La funzionalità social Amazon Spark viene ribattezzata: nasce #FoundItOnAmazon, strizzando l'occhio alla community degli influencer.

È durata meno di due anni l’avventura di Spark, iniziativa dal taglio social lanciata da Amazon nel luglio 2017 e ora destinata al pensionamento. L’idea è stata messa in campo dal gigante dell’e-commerce in modo da consentire agli utenti-clienti (solo quelli abbonati Prime) di condividere con il resto della community le loro preferenze e i loro suggerimenti, all’interno di un feed simile a quello di Instagram, citando e taggando gli articoli in vendita sullo store.

Amazon Spark diventa #FoundItOnAmazon

Il progetto non è mai realmente decollato. Ora, raggiungendo l’indirizzo amazon.com/spark, risulta essere rimpiazzato da una sorta di vetrina battezzata #FoundItOnAmazon. Un hashtag che raccoglie perlopiù capi di abbigliamento femminile e qualche complemento d’arredo per la casa. Ogni prodotto è racchiuso all’interno di un riquadro, con un’icona a forma di cuore posizionata nell’angolo superiore a sinistra: basta un click (o un tap) per inserirlo in un elenco di preferiti.

Un’ennesima iniziativa sperimentale messa in campo dal gruppo di Seattle per strizzare l’occhio alle dinamiche che regolano il mondo degli influencer. Questa la dichiarazione affidata da Amazon alla redazione di TechCrunch.

Abbiamo cambiato il nome in #FoundItOnAmazon così da riflettere il tag che gli influencer stanno utilizzando sui social media per condividere le loro migliori scoperte con gli altri. #FoundItOnAmazon è al momento disponibile per tutti i clienti dell’Amazon App così come per gran parte di quelli su desktop.

Da Amazon Spark a #FoundItOnAmazon

Un ennesimo breve comunicato è stato affidato da Amazon al sito Engadget (lo riportiamo di seguito in forma tradotta). Testimonia come il colosso dell’e-commerce sia costantemente all’opera per trovare nuovi modi attraverso i quali generare interazioni con il proprio catalogo di prodotti, coinvolgendo in modo diretto i suoi utenti-clienti, in questo caso facendo leva su dinamiche tipicamente social.

Sperimentiamo sempre nuove esperienze per ispirare i clienti. Al momento stiamo testando #FoundItOnAmazon, una nuova esperienza che ispira gli acquirenti a cercare stili fashion e decorazioni per la casa. #FoundItOnAmazon è basato sui risultati di esperimenti passati. Al momento è disponibile per una parte dei clienti.

Fonte: TechCrunch
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti