Amazon tende la mano agli sviluppatori di skill per Alexa

Amazon tende la mano agli sviluppatori di skill per Alexa

Amazon abbassa le fee agli sviluppatori di skill per Alexa che ricavano meno di 1 milione di dollari annui: un gesto di collaborazione e di intesa.
Amazon abbassa le fee agli sviluppatori di skill per Alexa che ricavano meno di 1 milione di dollari annui: un gesto di collaborazione e di intesa.

Amazon vuole rifocillare il mondo degli sviluppatori di skill per Alexa, cercando di creare un ecosistema più ricco e variegato attorno ai propri assistenti intelligenti. Il beneficio per Amazon sarebbe chiaro, dunque occorre partire anzitutto da una condivisione più proficua per i developer. La scelta è pertanto immediata: tutti coloro i quali ricavano meno di 1 milione di dollari annui dalle proprie skill hanno la possibilità di veder ridotta la fee dovuta ad Amazon.

Amazon, +10% agli sviluppatori

Si passa nella fattispecie dal 30 al 20%, dunque Amazon concede allo sviluppatore una quota che cresce dal precedente 70% all'attuale 80%. Così facendo diventa chiaramente più conveniente sviluppare skill e, se non sarà questa la mossa che porterà nuove creatività sul marketplace di Alexa, sarà però una mossa simile ad aiutare gli sviluppatori a tenere aggiornate le app, a scommetterci ulteriormente ed a investire nuovi sforzi su questo tipo di produzioni.

Non è questa l'unica novità che Amazon porterà avanti visto che, a partire dal nuovo Alexa Skill Developer Accelerator Program e fino ai costi ridotti sulle Alexa Hosted Skills, sono varie le iniziative lanciate per supportare la produzione di nuove “app” da mettere a disposizione di chiunque abbia in casa un Amazon Echo o altri device compatibili con Alexa. La creazione di un ecosistema di sviluppo fiorente, del resto, si è dimostrata essere cosa che ha fatto la differenza in altri ambiti e, se vuole continuare a mantenere la propria leadership, Amazon non può esimersi dal portare avanti medesima scommessa.

Alla luce del numero di dispositivi Alexa sul mercato, del resto, questo fronte si fa sempre più appetibile per qualunque erogatore di servizio e qualunque sviluppatore hardware: fee più favorevoli potrebbero fare la differenza.

Fonte: Alexa Blog
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 12 2021
Link copiato negli appunti