AMD EPYC 7003: CPU Zen 3 per server

AMD EPYC 7003: CPU Zen 3 per server

AMD ha svelato i nuovi EPYC 7003 (Milan) con architettura Zen 3 a 7 nanometri, fino a 64 core, cache L3 fino a 128 MB e frequenza fino a 4,1 GHz.
AMD ha svelato i nuovi EPYC 7003 (Milan) con architettura Zen 3 a 7 nanometri, fino a 64 core, cache L3 fino a 128 MB e frequenza fino a 4,1 GHz.

AMD ha annunciato i nuovi processori EPYC 7003 per server basati sull’architettura Zen 3 a 7 nanometri. La serie è composta da 19 modelli con un massimo di 64 core. L’azienda californiana ha scelto ancora il nome di una città italiana (Milano) per indicare le CPU EPYC di terza generazione, dopo Napoli (EPYC 7001) e Roma (EPYC 7002).

AMD EPYC 7003: specifiche e prezzi

La serie EPYC 7003 condivide molte caratteristiche con i processori Ryzen 5000, essendo basati sulla stessa architettura, ma ci sono importanti differenze dovute al target di utilizzo. Le CPU EPYC 7003 supportano configurazioni dual socket, la tecnologia Infinity Fabric e nuove funzionalità di sicurezza.

Il top di gamma è EPYC 7763 con 64 core/128 thread, frequenza base di 2,45 GHz e massima di 3,5 GHz, 256 MB di cache L3 e TDP di 280 Watt. Gli altri modelli sono elencati nella seguente tabella:

AMD EPYC 7003

Caratteristiche comuni sono il supporto per 128 linee PCI Express 4.0, otto canali di memoria DDR4-3200 (fino a 4 TB) e il socket SP3. La principale novità architetturale rispetto alla precedente generazione è rappresentata dal layout dei core. Gli otto core di ogni chiplet sono connessi e possono accedere a 32 MB di cache L3. Negli EPYC 7002 c’è un blocco da 32 MB per ogni quattro core.

I quattro modelli F (la lettera si legge nel nome) offrono una frequenza più alta per singolo core e sono quindi ottimizzati per software che non supportano un numero elevato di core.

Oltre alle funzionalità di sicurezza presenti negli EPYC 7002, AMD ha aggiunto la nuova SEV-SNP (Secure Encrypted Virtualization-Secure Nested Paging) che protegge l’integrità della memoria, bloccando gli attacchi “hyervisor-based”.

Fonte: AMD
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 03 2021
Link copiato negli appunti