AMD Ryzen Threadripper PRO: nuove CPU per workstation

AMD Ryzen Threadripper PRO: nuove CPU per workstation

AMD ha svelato cinque processori della nuova serie Ryzen Threadripper PRO 5000 WX con un massimo di 64 core e fino a 4,5 GHz di frequenza.
AMD ha svelato cinque processori della nuova serie Ryzen Threadripper PRO 5000 WX con un massimo di 64 core e fino a 4,5 GHz di frequenza.

AMD ha annunciato i nuovi processori Ryzen Threadripper PRO 5000 WX per workstation. La serie è composta da cinque modelli con un massimo di 64 core e frequenza di 4,5 GHz. Gli utenti privati non possono però acquistarli perché sono riservati unicamente agli OEM. Il primo prodotto equipaggiato con queste CPU sarà il Lenovo ThinkStation P620, aggiornamento del precedente modello con Ryzen Threadripper PRO 3000.

Ryzen Threadripper PRO 5000 WX: specifiche

I processori Ryzen Threadripper PRO 5000 WX sono basati sull’architettura Zen 3 a 7 nanometri e usano il socket LGA 4094. AMD ha combinato fino a 8 chiplet CPU con un chiplet I/O da 12 nanometri. I cinque modelli sono 5995WX, 5975WX, 5965WX, 5955WX e 5945WX con 64, 32, 24, 16 e 12 core, rispettivamente. La frequenza di clock base è compresa tra 2,7 e 4,1 GHz, mentre quella massima è 4,5 GHz per tutti. Identici anche il numero di linee PCI Express 4.0 (128), TDP (280 Watt) e memorie supportate (fino a 2 TB di DDR4-3200 con ECC).

AMD Ryzen Threadripper PRO

AMD afferma che il Ryzen Threadripper PRO 5995WX offre prestazioni doppie rispetto al processore Intel Xeon W-3375. Grazie al basso consumo per core, le nuove CPU offrono anche performance per Watt nettamente superiori. Per quanto riguarda la sicurezza ci sono tre tecnologie che garantiscono protezione per sistema operativo, applicazioni e dati: Memory Guard, Secure Processor e Shadow Stack.

Come detto, i processori saranno disponibili solo per gli OEM. Lenovo integrerà le CPU nella workstation ThinkStation P620. Ci saranno configurazioni con un massimo di 1 TB di RAM, 20 TB di storage e due schede video NVIDIA RTX A6000. Arriverà sul mercato entro fine mese.

Fonte: AMD
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 10 mar 2022
Link copiato negli appunti