CES 2022: AMD svela i nuovi Ryzen 6000 Mobile

CES 2022: AMD svela i nuovi Ryzen 6000 Mobile

AMD ha annunciato al CES 2022 di Las Vegas i nuovi processori Ryzen 6000 Mobile basati sull'architettura Zen 3+ e realizzati 6 nanometri da TSMC.
AMD ha annunciato al CES 2022 di Las Vegas i nuovi processori Ryzen 6000 Mobile basati sull'architettura Zen 3+ e realizzati 6 nanometri da TSMC.

AMD ha annunciato al CES 2022 di Las Vegas i nuovi processori Ryzen 6000 Mobile basati sull’architettura Zen 3+. Il produttore californiano promette importanti miglioramenti in termini di prestazioni e consumi. Inizialmente arriveranno sul mercato 10 modelli che troveranno posto in oltre 200 notebook. AMD ha inoltre fornito alcuni dettagli sui piani futuri.

AMD Ryzen 6000 Mobile e altre novità

I processori (o meglio le APU) della serie Ryzen 6000 Mobile (nome in codice Rembrandt) sono realizzati da TSMC con processo produttivo a 6 nanometri. AMD ha svelato in totale 10 modelli, otto dei quali appartengono alla serie H con TDP superiore a 35 Watt, mentre gli altri due appartengono alla serie U con TDP compreso tra 25 e 35 Watt. Il top di gamma Ryzen 9 6980HX integra una CPU octa core con frequenza base di 3,3 GHz e massima di 5 GHz. La GPU basata sull’architettura RDNA 2 ha invece 12 compute unit che funzionano a 2,4 GHz.

I Ryzen 6000 Mobile supportano memorie DDR5 e LPDDR5 (eliminato il supporto per lo standard DDR4), PCI Express 4.0, USB 4, Wi-Fi 6E, Bluetooth 5.2, HDMI 2.1 e DisplayPort 2.0. Il nuovo processo produttivo ha permesso di incrementare le prestazioni e l’efficienza, mentre la nuova GPU consente di eseguire i giochi più recenti. Nel corso del 2022 verranno annunciati i notebook dei principali produttori.

AMD Ryzen 6000 Mobile lineup

AMD ha annunciato anche nuove GPU discrete della serie Radeon RX 6000M e Radeon RX 6000S per notebook. Per quanto riguarda il mercato desktop sono state presentate le schede video Radeon RX 6500 XT e Radeon XT 6400.

In primavera sarà disponibile la nuova Ryzen 7 5800X3D. Si tratta della prima CPU desktop di AMD con 3D V-Cache. AMD ha aggiunto altri 64 MB di cache L3 ai 32 MB della serie Ryzen 5000 per un totale di 96 MB. La CPU octa core, basata sull’architettura Zen 3, funziona ad una frequenza massima di 4,5 GHz e può essere installata su schede madri con socket AM4.

Nella seconda metà del 2022 arriveranno sul mercato i processori desktop della serie Ryzen 7000, basati sull’architettura Zen 4 a 5 nanometri. Ci saranno diverse novità, tra cui socket AM5 (LGA1178), DDR5 e PCI Express 5.0. Ulteriori dettagli verranno comunicati durante un prossimo evento.

Fonte: AMD
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 4 gen 2022
Link copiato negli appunti