Android, Samsung è della partita

Il secondo produttore mondiale di cellulari scende in campo con un terminale basato sul sistema operativo di Google. Disponibile a partire dall'estate in Europa

Roma – Diverso dal primo arrivato, il G1 di HTC, simile al successore G2 alias Magic : il nuovo I7500 di Samsung , primo cellulare Android dell’azienda coreana, è un dispositivo dalle forme vagamente simili ai suoi cugini taiwanesi e dalle misure paragonabili a quelle di iPhone di Apple. A differenza di quest’ultimo, tuttavia, monterà l’ultima versione dell’OS di Mountain View: quella 1.5 , nome in codice cupcake, attesa sul mercato già a partire da maggio e che introdurrà alcune nuove funzionalità indispensabili al terminale.

Una fra tutte, la tastiera virtuale: analogamente al Magic, I7500 è privo di qualsiasi input manuale , fatta eccezione per un d-pad a quattro direzioni (che include pure il tasto ok), due pulsanti per ricevere le chiamate e chiuderle, una scorciatoia di accesso per il menù e una per tornare alla schermata precedente. Per il resto, Samsung promette un apparecchio profondamente legato ai servizi offerti da BigG, da Gmail a YouTube, da Gtalk a Calendar, passando per Maps e finendo ovviamente sul più tradizionale Search.

Altro pezzo forte del I7500 sarà lo schermo ( ovviamente touch): pur più piccolo di quello di iPhone, 3,2 contro 3,5 pollici, manterrà la stessa risoluzione di 320×480 pixel della concorrenza e soprattutto lo farà con un pannello AMOLED . Niente retroilluminazione , un più costoso ed efficiente schermo organico contribuirà a migliorare la resa complessiva (e soprattutto quella in piena luce) nel settore immagini, senza contare i benefici derivanti dall’adozione di questa tecnologia sul piano energetico.

Uno dei talloni d’Achille degli smartphone in generale, e del G1 in particolare, è infatti la durata delle batterie : unendo un accumulatore da 1500 mAh con lo schermo risparmioso, I7500 potrebbe riservare qualche sorpresa in positivo. Di sicuro, i suoi acquirenti non resteranno delusi dello spazio a disposizione: integrati nel cellulare ci sono 8GB di memoria flash (erano appena 256MB sul G1, di cui solo una 80ina liberi), da abbinare ovviamente alla scheda MicroSD opzionale con capacità fino a 32GB da porre nello slot apposito presente in tutti i terminali Android.

Il resto delle caratteristiche del terminale Samsung è tutto sommato in linea con gli altri prodotti di fascia alta del produttore: fotocamera da 5 megapixel (autofocus e flash LED), connettività HSDPA da 7,2Mbps e HSUPA 5,7 triband (900/1700/2100MHz), EDGE/GPRS quadband (850/900/1800/1900), Bluetooth 2.0, connettore MicroUSB con specifiche 2.0, WiFi, GPS, ingresso da 3,5mm per il jack delle cuffie. I7500 è atteso in Europa il prossimo giugno , ma non ci sono notizie né sul prezzo a cui sarà venduto e neppure sull’eventuale accordo di Samsung con qualche operatore per la sua vendita all’interno di un pacchetto di abbonamento.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • topastro scrive:
    Stavolta han fatto bene
    Che caxxo di bisogno c'è di uploadare materiale prima ancora della sua uscita ? Allora sei proprio s t r o n z o. Te la cerchi e ti sta bene. Io cerco solo i film dopo qualche mese dall'uscita in DVD e le canzoni di almeno un anno prima. E' più facile che ti lascino in pace. Ma se gli rompi le balle in quel modo te lo sei meritato e metti sotto pressione tuto il P2P. Magari non serve, ma io sono convinto di sì.
  • asd scrive:
    non usatelo piu'
    e vediamo se non chiudono
  • Giacomo scrive:
    Multe a rapidshare
    Dovrebbero dare multe a rapidshare altro che agli utenti! Rapidshare campa solo per i contenuti illegali: software, film, musica.
    • mura scrive:
      Re: Multe a rapidshare
      - Scritto da: Giacomo
      Dovrebbero dare multe a rapidshare altro che agli
      utenti! Rapidshare campa solo per i contenuti
      illegali: software, film,
      musica.quoto in pieno, con la storia che non fanno monitoraggio dei contenuti di parano il cuXo alla grande e ci lucrano sopra in modo spropositato.Poi però messi alle strette snocciolano IP e user name per salvare capra e cavoli, che schifo.
  • Ari Sheldon scrive:
    Cocnorrenza sleale
    Certo che parlare così di RapidShare è fare della concorrenza sleale a favore degli altri portali simili!!!PI ha qualke "Interesse" in merito???
    • Lex Logic scrive:
      Re: Cocnorrenza sleale
      Io sono convinto che fosse sucXXXXX a Megaupload o simili PI l'avrebbe comunque detto.. vuoi che comincino a fare informazione parziale solo perchè qualcuno insinua qualcosa?No grazie
  • Enjoy with Us scrive:
    Rapidshare... no grazie!
    Come avevo già detto mesi fa se proprio uno vuole usare il P2P a fini illeciti gli conviene usare il mulo!I vari server di torrent sono troppo facilmente ricattabili e non vale proprio la pena correre rischi aggiuntivi solo per scaricare un pò più velocemente!
  • Il Gargilli scrive:
    Queste Major..
    ..hanno l'arroganza di allungare le mani e vorrebbero impedire l'utilizzo e lo scambio di contenuti dai quali loro si sono arricchiti per anni. Oltretutto parlando di legalità; Di un'etica e di una legittimità che conoscono solo per sentito dire. Di retribuire gli autori delle opere(che sono poi i veri perdenti alla fine) quando, a conti fatti, nessuno si sogna di interpellarli (questi cosiddetti autori). (Sia mai che si scopra che gli autori stessi, magari, non vogliano blindare la Rete nè regolamentarla..)Vuoi per questione di praticità, vuoi per immagine.. ma sta di fatto che un sacco di artisti hanno usatto (e usano tutt'ora) la possibilità di attingere ad altre opere per vie che (se consideriamo il messaggiono che si vuole fare passare) sono illegali. Un esempio? I tanto scandalizzati XXXXXllica, che alzano barriere e crociate contro lo scambio di contenuti on-line, quando erano poco più che ragazzini, erano pieni di musicassette di musica, registrate da vinili di amici e conoscenti. (niente di male, lo facevano tutti prima che arrivasse Internet)Ma se anche non bastasse questo, possiamo allora parlare del fatto che anche una mente acuta e attenta può tranquillamente "registrare" dei suoni.. delle melodie.E chiunque potrebbe tranquillamente continuare a cantarsele nella sua testa per ore ed ore, senza sentire il bisogno, nè la necessità, di andare a comprare il cd. Anche la mente quindi può diventare una piattaforma di recording, ma non solo.. anche di scambio. Infatti potrei cantare melodie (o meglio suonarle con uno strumento musicale che ho imparato a suonare negli anni).. E questo cosa sarebbe ? Pirateria ? Violazione dei diritti d'autore ? E se si, quale autore ?La Storia ci insegna che non esiste una invenzione "finita", così come per le scoperte, scientifiche e non..La Chiesa s.p.a. averebbe messo volentieri Leonardo al rogo, se non fosse stato per la sua conoscenza. Conoscenza data da tantissime pratiche e studi appresi da libri che (per fortuna nostra) non erano soggetti al "diritto d'autore".Questo è il significato di Progresso; Quello che piace molto alle Major quando si parla di "come" (vedi: con che mezzo) fare fruttare le vendite; E che invece ripudiano quando non torna al loro conto. E sarebbe bello sentire anche il parere dei vari ISP (che vorrebbero mettere al Loro servizio nell'illusione che questi debbano fungere da Polizia Postale o da Escopost)Sarebbe molto più coerente (da parte Loro) una "vera" presa di posizione dove si mette in chiaro, una volta per tutte, che si deve fare come Loro vogliono.. perchè Hanno deciso così. punto.Questo continuo insulto alla sensibilità e intelligenza di migliaia di cittadini suona quasi come una sfida, uno sberleffo. Evidentemente Sono convinti che la popolazione sia formata da persone inutili che hanno bisogno ogni minuto di sentirsi dire cosa fare e come farlo; Quando poi si scontrano con quelli che non hanno bisogno "dei Loro consigli" evidentemente gli girano i XXXXXX. E non trovano altro rimedio che piazzare lucchetti su lucchetti nel vano tentativo di tenere chiusa una gabbia che, oramai, è troppo grande per contenere tutti; Per contenere tutto; Tutte le porcherie di cui è macchiata l'umanità intera (Loro compresi) tutte le cose brutte, ma anche belle che derivano dalla conoscenza e dall scambio di idee e di opinioni.Tutto quello che può portare via qualche centesimo al loro XXXXXXX conto in banca, tutto quello che può risvegliare un'anima docile e servile è visto come pericoloso e sovversivo.Questa è Loro fine. Usano l'Arte per fare soldi alle spalle degli Artisti, ma poi la rifuggono nella pratica quotidiana.Sono piccoli uomini.. vogliono rimanere piccoli.. resteranno piccoli..Aloha!
    • del piero scrive:
      Re: Queste Major..
      bravo
    • Pippo Libero scrive:
      Re: Queste Major..
      Erano anni che non trovavo qualcuno che scrivesse di questi concetti. Ma allora, là fuori, c'è ancora chi usa il cervello e possiede sentimenti sani del tempo, dell'anima e dello scopo dell'esistenza! Si, perché si parla tanto della rete, del diritto degli uni e degli altri, ma pochi tirano fuori il fatto che tutto ciò che l'uomo produce deve servire alla crescita dell'umanità intera, per ciò è giusto che rimanga libero e disponibile e non una inesauribile fonte di guadagno per i "gestori" del bene intellettuale. Mi domando: come mai chi pensa così non riesce a contare abbastanza? Siamo pochi, male organizzati? O cos'altro?
    • nome cognome scrive:
      Re: Queste Major..
      Beh, all'epoca sono pure stati combattuti i libri.Ogni volta che si trova un modo di propagare la conoscenza e la cultura, c'è chi si oppone.Una volta era la chiesa (che sono sicuro vorrebbe tanto trovare il modo di opporsi anche al Net).Oggi sono le major e le altre ditte di I.P..Ma finalmente si finisce sempre allo stesso modo, loro perdono e la conoscenza e la cultura vincono.Ci vorrà del tempo e ci saranno dei caduti (proprio come all'epoca dei primi libri), ma la fine è già scritta: loro perderanno e noi vinceremo. :-)
  • minzioni scrive:
    Perquisita la casa?
    Prima di riuscire a perquisire la casa di un mafioso servono firme/controfirme/superdocumenti ed altre amenita'.Il reato deve essere piuttosto grave. Inoltre non si possono piu' usare le intercettazioni a supporto della richiesta di perquisizione.La notizia non e' male. Figurati se, oltre alla musichina, scaricava anche il video: avrebbero dovuto fare una deroga ai diritti civili per permettere la tortura, no? (La pena di morte, quando essa arriva velocemente non sembrava adeguata).Come dar loro torto? Mica e' il falso in bilancio! Mica si viola la privacy di chi raccomanda veline o menestrelli. Si fanno leggi apposta, per punire chi intercetta certi figuri (ovviamente per la nostra privacy, come questo caso sembra confermare)
    • Paolo scrive:
      Re: Perquisita la casa?
      Quoto appieno!
    • Fabio scrive:
      Re: Perquisita la casa?
      - Scritto da: minzioni
      Prima di riuscire a perquisire la casa di un
      mafioso servono firme/controfirme/superdocumenti
      ed altre
      amenita'.
      Il reato deve essere piuttosto grave. Inoltre non
      si possono piu' usare le intercettazioni a
      supporto della richiesta di
      perquisizione.

      La notizia non e' male. Figurati se, oltre alla
      musichina, scaricava anche il video: avrebbero
      dovuto fare una deroga ai diritti civili per
      permettere la tortura, no? (La pena di morte,
      quando essa arriva velocemente non sembrava
      adeguata).

      Come dar loro torto? Mica e' il falso in
      bilancio! Mica si viola la privacy di chi
      raccomanda veline o menestrelli. Si fanno leggi
      apposta, per punire chi intercetta certi figuri
      (ovviamente per la nostra privacy, come questo
      caso sembra
      confermare)Gia', peccato che il fatto sia sucXXXXX in germania e non i italia.
      • Lorenz scrive:
        Re: Perquisita la casa?
        ergo siamo liberi di condividere quello che ci pare?
        • Fabio scrive:
          Re: Perquisita la casa?
          - Scritto da: Lorenz
          ergo siamo liberi di condividere quello che ci
          pare?assolutamente no.intendevo dire che le leggi che hanno elencato nel primo post sono quelle italiane, mentre le perquisizioni sono avvenute in germania.solo questo ;)
  • olibach scrive:
    se lo facessero i comunisti
    se lo facesse un regime comunista, tutti a dar giùmXXXXXinvece lo fanno questi e allora nessuno fiata; si ok, ne parliamo, ma nessuno dice "gli orrori del capitalismo" "il capitalismo che spia i cittadini""big capitalism is watching you" ... non si dice proprio.eppure è così: guardate!
    • ma taci...W ER NANO..AHHH scrive:
      Re: se lo facessero i comunisti
      VIVA IL NANO CAPITALISTA,10-100-1000 NANI CAVALIERI...AHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHAH....SEMPRE MEGLIO DELLE ZECCHE,CHE DANNO FASTIDIO E DANNO QUEL SENSO DI PRUDORE CONTINUO...AHHHHHHHHHHHH
      • jobb scrive:
        Re: se lo facessero i comunisti
        ti sei dimenticato che se era per i comunisti a napoli stavano ancora sotto quintali di spazzatura con i 4 comunisti che la governano...vogliamo parlare di unipol...o altro ancora....in politica il piu' pulito c ha la rogna quindi evita di dire noi comunisti...siete zozzi come tutti gli altri e oltretutto contate come il 2 di coppe a briscola...servite solo per rompere le scatole coi centri sociali e altre kavolate...l ultima quella dei foglietti per la resistenza..ma datevi pace che sono passati 70 anni...
        • Infatti scrive:
          Re: se lo facessero i comunisti
          Il problema non è del comunismo o del capitalismo, il problema è che oltre ad essere tutti quanti off-topic, la montagna più grande e puzzolente di spazzatura al momento in Italia l'abbiamo a destra, grazie a quelli che hanno votato a destra chi sapete voi. Eliminata questa dovremmo per forza di cose occuparci di quella che sta a sinistra. Ma se ancora riescono a fregarci con padani e terroni, milanisti e interisti, cristiani e musulmani, comunisti e fascisti... Divide et impera si chiama! Sveglia! E' ora di svegliarsi!!!
        • Grande Saggio scrive:
          Re: se lo facessero i comunisti
          - Scritto da: jobb
          ti sei dimenticato che se era per i comunisti a
          napoli stavano ancora sotto quintali di
          spazzatura con i 4 comunisti che la
          governano...Sei proprio un pollo da allevamento. Ma se sono 15 anni che ci sono i comunisti a Napoli, guarda caso la nettezza urbana si doveva bloccare proprio qualche mese prima delle elezioni. Un caso vero? Certo è colpa dell'informazione, ma se ascolti il TG di Fede allora è anche colpa tua.Se tu invece guardassi Report (o altri) sentiresti l'intervista al precedente commissario dei rifiuti che denunciava, già da gennaio, l'intervento della camorra a bloccare l'attività dei camion per la raccolta, che prima procedeva abbastanza regolarmente.A me certe cose mi fanno pensare e fare 2+2.Ma secondo te la mafia non esiste? E se esiste, che partito vota?Secondo te la P2 e il suo progetto di rinnovamento dell'Italia è solo un ricordo del passato?Rispondi a queste semplici domande e capiremo con chi abbiamo a che fare.PS. Per la cronaca, non sono neanche comunista.
          • lol scrive:
            Re: se lo facessero i comunisti
            per la cronaca dsono almeno 15 anni che si verifica puntualmente una inondazione di spazzatura per le strade della campania, altro che prima delle elezioni
          • Grande Saggio scrive:
            Re: se lo facessero i comunisti
            E' vero che a Napoli il problema c'è, ma non mi risulta si fosse mai arrivati a tanto, con tutti i TG del mondo che mandavano immagini dei cumuli di monnezza.
          • gips scrive:
            Re: se lo facessero i comunisti
            i tg? ma fammi il favore... Adesso c'è il terremoto... (o l'influenza)Allora i treni non deragliano +. I cani non azzannano +. I fulmini non colpiscono +.I bambini non vengono rapiti +.Gli extracomunitari non violentano +.mi piace il mondo dove vivi! mi inviti?Sennò ti presento 2 ragazzi fuori napoli che la monnezza se la sono tenuta per mesi dopo che il centro di napoli è stato ripulito SUBITO... con tanto di telecamere a testimoniare! (che il centro era pulito, mica che la periferia faceva ancora schifo!)gips
          • chojin scrive:
            Re: se lo facessero i comunisti
            - Scritto da: gips
            i tg? ma fammi il favore...

            Adesso c'è il terremoto... (o l'influenza)

            Allora i treni non deragliano +.
            I cani non azzannano +.
            I fulmini non colpiscono +.
            I bambini non vengono rapiti +.
            Gli extracomunitari non violentano +.

            mi piace il mondo dove vivi! mi inviti?

            Sennò ti presento 2 ragazzi fuori napoli che la
            monnezza se la sono tenuta per mesi dopo che il
            centro di napoli è stato ripulito SUBITO... con
            tanto di telecamere a testimoniare! (che il
            centro era pulito, mica che la periferia faceva
            ancora
            schifo!)

            gipsQuanto siete pietosi voi elettori di sinistra. Sempre a negare i fatti, mai a scusarvi per le vostre colpe. Napoli e la Campania sono state rovinate peggio che mai dai governi di sinistra, Bassolini, Jervolino... Berlusconi risolve un'emergenza grave con rischi per la salute dei cittadini ed enorme danno di immagine e tanto continuate ad attaccarlo e dire idiozie negando addirittura che l'abbia risolto il problema. Senza Berlusconi ed ancora con Prodi o Veltroni a Napoli ed in tutta la Campania la spazzatura sarebbe stata ancora lì ed il termovalorizzatore non sarebbe mai stato completato nè attivato.
          • Savio scrive:
            Re: se lo facessero i comunisti
            Due parole: BEATA IGNORANZA! -_-
    • littlegauss scrive:
      Re: se lo facessero i comunisti
      quoto
    • LMAO scrive:
      Re: se lo facessero i comunisti
      - Scritto da: olibach
      se lo facesse un regime comunista, tutti a dar
      giùmXXXXX

      invece lo fanno questi e allora nessuno fiata; si
      ok, ne parliamo, ma nessuno dice "gli orrori del
      capitalismo" "il capitalismo che spia i
      cittadini"

      "big capitalism is watching you" ... non si dice
      proprio.

      eppure è così: guardate!XXXXXXX quante XXXXXXX !
  • Luis de Funes scrive:
    Notiziola fresca fresca
    La redazione dice:"Nei giorni scorsi, la perquisizione delle forze dell'ordine, il sequestro di computer e hard disk."Nei giorni scorsi ???? Avete perso la cognizione del tempo ? E' una notizia di oltre 1 mese e mezzo fa... un po vecchiotta e tanto sensazionalismo...
  • Remo Contro scrive:
    .de o .com ?
    Si tratta di Rapidshare.de o Rapidshare.com ?Perche' mentre il primo e' in Germania, il secondo e' in Svizzera, qundi presumo si tratti di un problema "nazionale" e non di una questione globale.Il piu' utilizzato e' Rapidshare.com, mentre Rapidshare.de e' indirizzato ai cittadini tedeschi, infatti le credenziali dell'uno non funzionano sull'altro.
  • hiroito scrive:
    spie...
    siamo tutti spiati
Chiudi i commenti