Android, scam sul podio

L'app più venduta su Play Store era un finto antivirus installato (a quanto pare) su 10mila dispositivi
L'app più venduta su Play Store era un finto antivirus installato (a quanto pare) su 10mila dispositivi

Una truffa mascherata da antivirus: uno dei camuffamenti più utilizzati online funziona anche sui dispositivi mobile, dove gli utenti sono ancor di più preoccupati per la sicurezza dei loro device, zeppi di contatti e dati sensibili.

Proprio sfruttando le più profonde paure delle persone, un costo assolutamente abbordabile (4 dollari) e un’assoluta facilità di utilizzo (basato su un singolo click) la nuova app Virus Shield è riuscita a convincere oltre 10mila utenti ad acquistarla, diventando velocemente l’applicazione più scaricata su Play Store , grazie anche alle buone recensioni , influenzate dal suo limitato impatto sulle performance dei dispositivi su cui viene installato e la velocità di esecuzione dello scan.

C’è un unico problema: si tratta , come si legge dal codice , in realtà di un finto antivirus, di un’app che non fa altro che cambiare la “x” in un “check”, come a dare conto di aver completato un (assolutamente finto) controllo.

Una vera e propria truffa che (contando pure i finti download con cui ipoteticamente ha preso il via l’operazione) ha portato nelle casse dello sviluppatore Deviant Solutions più di 40mila dollari in appena una settimana : a far risalire all’autore una sola email, Jesse_Carter@live.com , già collegata ad un account già estromesso da diversi forum per altri tentativi di scam.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti