L'anno di Facebook: online il 2018 Year In Review

I trend che hanno caratterizzato il 2018 su Facebook: dalle manifestazioni agli eventi sportivi, fino al ricordo delle celebrità scomparse.

L'anno di Facebook: online il 2018 Year In Review

Non è certo stato un 2018 semplice quello di Facebook, costellato di problematiche riguardanti le modalità di gestione dei dati riguardanti gli utenti e le critiche in merito all’efficacia delle iniziative attuate per combattere il fenomeno delle fake news. Ciò nonostante, il social network sceglie di chiudere questi dodici mesi, come da tradizione, passando in rassegna i trend che hanno caratterizzato l’attività della propria community.

Facebook: 2018 Year In Review

Il 2018 Year In Review della piattaforma si apre con un accenno ai temi di importanza sociale che hanno attirato il maggior numero di condivisioni e interazioni. Il più importante in termini numerici, per il secondo anno consecutivo, è la Giornata Internazionale della Donna (International Women’s Day, 8 marzo), seguito dalla manifestazione studentesca March for Our Lives (24 marzo) che andata in scena in oltre 800 località degli Stati Uniti ha chiesto al legislatore regole più severe sulla circolazione delle armi. Sul terzo gradino del podio le elezioni per la presidenza del Brasile (7 ottobre) e per il metà mandato negli USA (6 novembre).

I mondiali di calcio che si sono svolti negli stadi russi hanno generato oltre 2,3 miliardi tra post, commenti, reazioni e condivisioni, con l’apice toccato in occasione della vittoria finale ottenuta dalla Francia (15 luglio) e della semifinale disputata tra Croazia e Inghilterra (11 luglio). Il Super Bowl che ha incoronato i Philadelphia Eagles campioni della NFL (4 febbraio) e il Royal Wedding tra il Principe Harry e Meghan Markle (19 maggio) sono stati gli altri due eventi più discussi su Facebook.

Year In Review

Pubblicato da Facebook su Mercoledì 5 dicembre 2018

Il 100esimo anniversario dalla nascita di Nelson Mandela (18 luglio) è stato ricordato da milioni di utenti, così come alcune delle celebrità scomparse quest’anno: Aretha Franklin, Avicii, Dolores O’Riordan, Stephen Hawking, Anthony Bourdain e Burt Reynolds.

Il tuo anno su Facebook

Anche gli utenti possono ripercorrere il loro anno su Facebook, semplicemente accedendo all’indirizzo facebook.com/memories e salvando o condividendo un video personalizzato con i momenti più significativi degli ultimi dodici mesi. Il contenuto non è ancora disponibile per tutti, a qualcuno viene mostrato un messaggio che invita a tornare in seguito.

Rivivi i momenti condivisi su Facebook nel 2018. Stiamo creando un video che riguarda proprio te e il tuo anno. Torna a breve per guardarlo.

Fonte: Facebook

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti