Antipirateria, l'Italia sequestra in massa

Sequestrati 46 domini tra portali di link a contenuti in violazione del diritto d'autore, motori di ricerca torrent e siti di streaming

Roma – La Guardia di Finanza, su ordine del Giudice per le indagini preliminari (Gip) di Roma e su richiesta della procura della Capitale, ha sequestrato quarantasei domini che agivano come raccoglitori di link a contenuti pirata , fruibili in streaming, con il download diretto o a mezzo torrent.

L’accusa è quella di aver violato l’articolo 171 ter, comma 2, della legge 633 1941 sul diritto d’autore: in pratica i siti ora sotto sequestro avrebbero messo a disposizione in download o streaming contenuti protetti da diritto d’autore . Lo scopo di lucro si sarebbe concretizzato attraverso l’advertising o la richiesta di donazioni.

Come spiega l’avvocato Fulvio Sarzana, che per primo ha dato visibilità all’operazione della Guardia di Finanza, “non viene contestato ai titolari dei portali il reato di ricettazione che, nell’ultimo anno, aveva trovato ingresso in alcuni provvedimenti di sequestro preventivo attinente il diritto d’autore”. Era accaduto per esempio nel caso di Avaxhome e di FilmGratis.tv .

Se ne parla già come della più grande operazione condotta dalle autorità italiane contro la pirateria informatica, d’altronde la lista dei domini censurati è certamente d’effetto: 21bit.org, 7tv.org, avatarfilm.jimdo.com, casa-cinema.tv, cinemauno.biz, dopaminatorrent.com, eurostreaming.org, filmgratisonline.org, filminstreaming.eu, filmstreamita.tv, italian-stream.com, italianstreaming.info, italiastarfilm.com, magicstreaming.net, onestreaming.org, papystreaming.com, peliculamos.net, scarilandia.jimdo.com, serietvsubita.org, streamhero.net, streamingdb.tv, streamita.net, truepirates.nl, www.casacinemaz.net, www.cineblog01.net, www.cinemapertutti.com, www.download46.com, www.eurostreaming.org, www.film-stream.tv, www.filmakerz.org, www.filmitalia.tv, www.filmnuovistreaming3.com, www.filmsenzalimiti.net, www.filmxtutti.org, www.gorillablog01.co, www.guardafilm.me, www.italiafilms.tv, www.mondotorrent.eu, www.piratestreaming.tv, www.robinfilm.tv, www.streaming-italiano.org, www.streaming-vk-ita.com, www.streamingcity.net, www.streamingupdate.tv, www.universfilms.com, www.watchfreemovies.ch.

Questi domini appaiono ancora raggiungibili per i netizen italiani ma, in attesa che i provider implementino i filtri ordinati dalle autorità, i responsabili sono preventivamente corsi ai ripari magari trasferendo le proprie attività su domini alternativi: Cineblog01, per esempio, già colpito da provvedimenti di sequestro, ha adottato il dominio .tv .

In questo fiorire di siti alternativi e di cloni per le autorità parrebbe impossibile controllare e soffocare il fenomeno: lo dimostrano il caso KickassTorrents, colpito da sequestro più volte e per diversi domini, e il caso di Sumotorrent.com , sequestrato il 26 febbraio 2014 su disposizione del Tribunale di Vallo della Lucania, dopo che lo stesso tribunale, nel mese di ottobre 2013, aveva disposto il blocco su Sumotorrent.sx .

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Funz scrive:
    Viene da GM
    ...sarà un esperto del Chapter 9 :p
  • AppleFan scrive:
    iPhone5S traccia i movimenti dell'utente
    Sicuramente curiosa la rivelazione che un utente Apple ha da poco pubblicato su Reddit: "stavo viaggiando all'estero ed il caricabatterie del mio iPhone 5S ha smesso di funzionare". Non avendo modo e tempo di risolvere il problema nell'immediato, l'utente ha lasciato che il suo iPhone 5S si scaricasse completamente tanto che non è stato più possibile riaccenderlo sino al ritorno a casa, quattro giorno dopo.Glarznak, questo il nome dell'utente, è rimasto sorpreso quando - al momento dell'accensione dell'iPhone 5S - ha scoperto che tutti i suoi spostamenti erano stati comunque tracciati, anche con lo smartphone completamente spento. Così racconta la sua esperienza: "utilizzo spesso Argus (un'applicazione pensata per gli sportivi e comunque per gli amanti del fitness che traccia i percorsi seguiti, le calorie bruciate, i progressi compiuti durante gli allenamenti e così via) e sono rimasto assai colpito nell'apprendere che il mio iPhone 5S aveva registrato "i miei passi" durante i quattro giorni precedenti, quando il telefono era spento".Argus, come altre app similari, trae vantaggio dalle caratteristiche del coproXXXXXre di movimento M7, che raccoglie i dati forniti da accelerometro, giroscopio e bussola per alleggerire parte del lavoro del chip A7 e migliorare l'efficienza energetica.Le conclusioni sono ovvie: il coproXXXXXre M7 potrebbe continuare a funzionare anche quando la batteria è talmente scarica da non permettere l'accensione del dispositivo. Per il suo funzionamento potrebbe quindi bastare quel poco di carica rimasta nella batteria e che è sufficiente per mantenere alimentati determinati componenti.http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?tag=Batteria-scarica-iPhone-5S-traccia-i-movimenti-dell-utente_10751
  • prova123 scrive:
    Redini finanziarie ,,,
    quelle di tipo tecnico per cui alla fine l'innovazione consiste negli angoli arrotondati o al navigatore che "può nuocere gravente alla salute" (in Australia è stato vietato per questo motivo...) pensano che siano ben gestite visto anche il costo dei dispositivi in rapporto al resto del mondo?
    • bino scrive:
      Re: Redini finanziarie ,,,
      - Scritto da: prova123
      quelle di tipo tecnico per cui alla fine
      l'innovazione consiste negli angoli arrotondati o
      al navigatore che "può nuocere gravente alla
      salute" (in Australia è stato vietato per questo
      motivo...) pensano che siano ben gestite visto
      anche il costo dei dispositivi in rapporto al
      resto del
      mondo?eh? :|
Chiudi i commenti