Antipirateria, l'Italia sequestra in massa

Sequestrati 46 domini tra portali di link a contenuti in violazione del diritto d'autore, motori di ricerca torrent e siti di streaming
Sequestrati 46 domini tra portali di link a contenuti in violazione del diritto d'autore, motori di ricerca torrent e siti di streaming

La Guardia di Finanza, su ordine del Giudice per le indagini preliminari (Gip) di Roma e su richiesta della procura della Capitale, ha sequestrato quarantasei domini che agivano come raccoglitori di link a contenuti pirata , fruibili in streaming, con il download diretto o a mezzo torrent.

L’accusa è quella di aver violato l’articolo 171 ter, comma 2, della legge 633 1941 sul diritto d’autore: in pratica i siti ora sotto sequestro avrebbero messo a disposizione in download o streaming contenuti protetti da diritto d’autore . Lo scopo di lucro si sarebbe concretizzato attraverso l’advertising o la richiesta di donazioni.

Come spiega l’avvocato Fulvio Sarzana, che per primo ha dato visibilità all’operazione della Guardia di Finanza, “non viene contestato ai titolari dei portali il reato di ricettazione che, nell’ultimo anno, aveva trovato ingresso in alcuni provvedimenti di sequestro preventivo attinente il diritto d’autore”. Era accaduto per esempio nel caso di Avaxhome e di FilmGratis.tv .

Se ne parla già come della più grande operazione condotta dalle autorità italiane contro la pirateria informatica, d’altronde la lista dei domini censurati è certamente d’effetto: 21bit.org, 7tv.org, avatarfilm.jimdo.com, casa-cinema.tv, cinemauno.biz, dopaminatorrent.com, eurostreaming.org, filmgratisonline.org, filminstreaming.eu, filmstreamita.tv, italian-stream.com, italianstreaming.info, italiastarfilm.com, magicstreaming.net, onestreaming.org, papystreaming.com, peliculamos.net, scarilandia.jimdo.com, serietvsubita.org, streamhero.net, streamingdb.tv, streamita.net, truepirates.nl, www.casacinemaz.net, www.cineblog01.net, www.cinemapertutti.com, www.download46.com, www.eurostreaming.org, www.film-stream.tv, www.filmakerz.org, www.filmitalia.tv, www.filmnuovistreaming3.com, www.filmsenzalimiti.net, www.filmxtutti.org, www.gorillablog01.co, www.guardafilm.me, www.italiafilms.tv, www.mondotorrent.eu, www.piratestreaming.tv, www.robinfilm.tv, www.streaming-italiano.org, www.streaming-vk-ita.com, www.streamingcity.net, www.streamingupdate.tv, www.universfilms.com, www.watchfreemovies.ch.

Questi domini appaiono ancora raggiungibili per i netizen italiani ma, in attesa che i provider implementino i filtri ordinati dalle autorità, i responsabili sono preventivamente corsi ai ripari magari trasferendo le proprie attività su domini alternativi: Cineblog01, per esempio, già colpito da provvedimenti di sequestro, ha adottato il dominio .tv .

In questo fiorire di siti alternativi e di cloni per le autorità parrebbe impossibile controllare e soffocare il fenomeno: lo dimostrano il caso KickassTorrents, colpito da sequestro più volte e per diversi domini, e il caso di Sumotorrent.com , sequestrato il 26 febbraio 2014 su disposizione del Tribunale di Vallo della Lucania, dopo che lo stesso tribunale, nel mese di ottobre 2013, aveva disposto il blocco su Sumotorrent.sx .

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti