Antitrust, un bollino salverà Google?

BigG propone un meccanismo di segnalazione di brand per i suoi servizi nei risultati di ricerca. I competitor non sono soddisfatti, rimane la grana legata all'advertising

Roma – Per evitare sanzioni da parte delle autorità antitrust nel Vecchio Continente, un meccanismo di segnalazione proposto dal colosso Google. Una serie di etichette da apporre sui vari servizi dell’azienda di Mountain View inseriti tra i risultati di ricerca del search engine più famoso del web. Dalle mappe online alle quote azionarie, fino ai dettagli sul traffico aereo o qualsiasi altra informazione fornita dalla Grande G .

Stando alle indiscrezioni lanciate dal quotidiano finanziario The Financial Times , i vertici di Google andrebbero a segnalare agli utenti la presenza di risultati legati al proprio business. Una sorta di bollino, come a dire: questo servizio è fornito da Google in questa posizione tra i risultati di ricerca . Una operazione di trasparenza per calmare la Commissione Europea e la sua indagine sul presunto abuso di posizione dominante.

Agli inizi del 2010, Google finiva nel mirino di un gruppo di società operative su Internet, accusata di aver utilizzato specifici filtri per penalizzare alcuni risultati di ricerca , posizionandoli troppo in basso nella pagina o addirittura eliminandoli del tutto. Azione che avrebbe sfiancato la concorrenza di siti come Foundem , gestito dal gigante Microsoft per la comparazione dei prezzi online.

Insieme a Foundem si muovevano Ciao! From Bing – altro sito di comparazione prezzi, sempre detenuto da BigM – e il motore di ricerca francese eJustice , gestito dalla società transalpina 1plusV per il search nell’ambito legale. La Grande G finiva sotto la lente della Commissione Europea, che aveva sguinzagliato le autorità antitrust per abuso di posizione dominante e pratiche scorrette di advertising .

In quest’ultimo caso, BigG era stata accusata di aver proibito il piazzamento di annunci pubblicitari competitor sui propri servizi digitali, dalle mappe ai voli . Gli stessi concorrenti dell’azienda californiana hanno ora sottolineato come il sistema delle etichette rappresenti un mero palliativo, che non risolverebbe affatto il problema del libero accesso ai meccanismi pubblicitari sui servizi made in Mountain View .

Ma quella legata all’antitrust sul ranking non è l’unica grana che affligge la Grande G. Stando a quanto riportato dal quotidiano britannico The Guardian , i commissari europei per la protezione dei dati personali sarebbero pronti a bocciare le nuove policy semplificate, adottate a marzo da BigG per spremere oltre 60 documenti diversi in materia di trattamento delle informazioni dei suoi utenti .

Nessuna multa stratosferica per l’azienda a stelle e strisce, che di fatto rischia una sanzione di poche centinaia di migliaia di euro. Le autorità europee potrebbero però obbligare Google a tornare sui suoi passi, rivedendo le policy finite nel mirino degli attivisti e della francese Commission Nationale de l’Informatique et des Libertes (CNIL).

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Young&Nerd scrive:
    Ci si può misurare anche
    la misura del p...? (si quello)Così fai un fermo immagine e puoi fare paragoni reali finalmente !!
  • mahss scrive:
    oggetto
    Serve unicamente per convertire immagini (o presunte tali) su i 72dpi formato web.. non ne vedo l'utilizzo al di fuori di materiale relativi a siti internet.
  • Quelo scrive:
    Pixel & Acciaio
    Ma ce ne vuole uno per ogni risoluzione e per ogni monitor diverso ?E poi perché in acciaio Inox ? Visto che teoricamente si deve sovrapporre ad un monitor professionale, doveva essere fatto in plastica morbida.
    • easy scrive:
      Re: Pixel & Acciaio
      - Scritto da: Quelo
      Ma ce ne vuole uno per ogni risoluzione e per
      ogni monitor diverso
      ?

      E poi perché in acciaio Inox ?

      Visto che teoricamente si deve sovrapporre ad un
      monitor professionale, doveva essere fatto in
      plastica
      morbida.In teoria :s servirebbe per riportare le misure di oggetti reali in pixel, non per misurare il monitor :p
      • Quelo scrive:
        Re: Pixel & Acciaio
        Chiedevo eh ... sai non sono un grafico e avendo letto nell'articolo : "Effettivamente non sappiamo a quanti possa interessare effettuare misurazioni in pixel al di fuori del proprio monitor", l'avevo confuso con un "rule" classico per il monitor.D'altra parte non è facile capire come sia possibile mettere in relazione una misura col numero di pixel senza fare riferimento ai DPI per chi non è un esperto. Per quelle poche cose che ho disegnato in sede non professionale ho sempre usato i quadretti o i millimetri come riferimento per avere le proporzioni, per il resto non so.Ciao.- Scritto da: easy
        - Scritto da: Quelo

        Ma ce ne vuole uno per ogni risoluzione e per

        ogni monitor diverso

        ?



        E poi perché in acciaio Inox ?



        Visto che teoricamente si deve sovrapporre
        ad
        un

        monitor professionale, doveva essere fatto in

        plastica

        morbida.

        In teoria :s servirebbe per riportare le misure
        di oggetti reali in pixel, non per misurare il
        monitor
        :p
    • salletele scrive:
      Re: Pixel & Acciaio
      - Scritto da: Quelo
      Ma ce ne vuole uno per ogni risoluzione e per
      ogni monitor diverso
      ?

      E poi perché in acciaio Inox ?

      Visto che teoricamente si deve sovrapporre ad un
      monitor professionale, doveva essere fatto in
      plastica morbida.se... bonanotte... tutti grafici qui eh...?tu hai un'immagine su carta o un oggetto che vuoi mostrare a video; se lo vuoi mostrare in dimensioni reali, come lo vedi tu, alla risoluzione canonica di 72dpi (vedi web) lo misuri con quel righello e sai di quanti pixel dovrà essere l'immagine
  • Foffo scrive:
    Fuffa
    FUFFA. :@
  • Lorenzo scrive:
    Comica ...
    Su quale misura di pixel e' stato calibrato ?Pixel quadrati rotondi o rettangolari ? Semplicemente un oggetto che non si puo' fare perche' i pixel non sono una unita' di misura standard ...
    • Alex COlombo scrive:
      Re: Comica ...
      - Scritto da: Lorenzo
      Su quale misura di pixel e' stato calibrato ?
      Pixel quadrati rotondi o rettangolari ?

      Semplicemente un oggetto che non si puo' fare
      perche' i pixel non sono una unita' di misura
      standard
      ...Direi che hai assolutamente ragione. Non ne vedo ne comprendo l'utilità.Se ho un monitor con una risoluzione 1920*1080 su 15" le misure dei pixel saranno "x". Se la stessa risoluzione da 1920*10280 è su un monitor 21", i pixel saranno ovviaemnte più grandi.Se stampo un rettangolo 200*200pixel con una stampante con 96 DPI il rettangolo avrà una dimensione, se lo stampo con una stampente da 400 DPI avrà un'altra dimensione...... ma tant'è che qualche "genio" inventa un righello... e qualche altro genio ci fa un'articolo su una cosa che NON può esistere.Adesso vado perchè c'è babbo natale che mi stà chiamando.
    • salletele scrive:
      Re: Comica ...
      - Scritto da: Lorenzo
      Su quale misura di pixel e' stato calibrato ?
      Pixel quadrati rotondi o rettangolari ?

      Semplicemente un oggetto che non si puo' fare
      perche' i pixel non sono una unita' di misura
      standard
      ...Poco conta se i pixel sono quadrati, tondi o rettangolari: quello che conta sono i dpi, e questo righello fa semplicemente riferimento allo standard canonico dei 72dpise non sapete le cose... salletele
      • Lorenzo scrive:
        Re: Comica ...
        Bello accusare di parlare a vanvera e poi farlo per primi :) ... il righello non e' calibrato sui 72dpi !
        • Quelo scrive:
          Re: Comica ...
          - Scritto da: Lorenzo
          Bello accusare di parlare a vanvera e poi farlo
          per primi :)

          ... il righello non e' calibrato sui 72dpi !Infatti.http://www.uistencils.com/products/pixel-ruler
  • Freedom of choice scrive:
    e i dpi?
    cdo..."a me, me pare una strunzata..."
    • Teo_ scrive:
      Re: e i dpi?
      Per me può aver senso per chi progetta su carta UI per touch screen. Si sceglie una pixel density come convenzione, poi in fase di realizzazione gli elementi sono comunque da convertire per le diverse densità.
Chiudi i commenti