Antivirus Kaspersky a bordo di Symbian

Una beta release del celebre software russo è pronta per salire a bordo degli smartphone con sistema operativo Symbian


Roma – Anche l’antivirus Kaspersky potrà essere utilizzato sui cellulari: Kaspersky Lab ha infatti presentato in questi giorni una versione beta del proprio software antivirus, studiata per l’installazione sugli smart phone dotati di sistema operativo Symbian.

Il software, che si chiama Kaspersky Anti-Virus Mobile 2.0, ha l’obiettivo di fermare i malware (o presunti tali) prima che essi possano infettare il cellulare, e di operare la scansione del telefonino e della sua memoria interna (schede di espansione comprese). Anche questo antivirus prevede la rimozione o la messa in quarantena dei software sospetti, così come avviene ormai con i vari antivirus oggi disponibili anche per la telefonia mobile, sempre più vicina, per prestazioni e vulnerabilità, al mondo dei computer.

Per non rimanere invasi da malware e spam, Kasperky Mobile è inoltre in grado di bloccare SMS e MMS sospetti, grazie all’impiego di una black-list di confronto. Non manca la possibilità di impostare in automatico il download degli aggiornamenti via WAP o HTTP dai server di Kaspersky Lab.

Il software è dichiarato compatibile con le versioni di Symbian 6.1, 7.0s, 8.0 e 8.1 con l’intarfaccia Series 60, ma è previsto anche il supporto alle piattaforme Symbian con interfaccia UIQ e ai cellulari dotati di sistema operativo Windows Mobile 2003.

Gli utenti interessati a provare l’antivirus come beta-tester sono invitati a visitare questa pagina web .

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • danieleNA scrive:
    concorrenza
    mi viene il dubbio che lo faccia più per essere alla pari con la concorrenza, che per una reale necessità.Oggi giorno si parla sempre più di wireless e V. pensa alla telefonia tradizionale?Perché, invece, non sviluppano il Wi-Fi o Wi-Max? offrendolo come telefonia fissa.Vedremo.
    • Anonimo scrive:
      Re: concorrenza
      - Scritto da: danieleNA
      mi viene il dubbio che lo faccia più per essere
      alla pari con la concorrenza, che per una reale
      necessità.
      Oggi giorno si parla sempre più di wireless e V.
      pensa alla telefonia tradizionale?
      Perché, invece, non sviluppano il Wi-Fi o Wi-Max?
      offrendolo come telefonia fissa.
      Vedremo.Non è detto che, per proporre servizi economicamente competitivi, non utilizzi canali VOIP per farlo.E in quest'ultima ipotesi, il presupposto per l'utente sarebbe di avere in casa il Wi-Fi.
Chiudi i commenti