AP: prossimamente solo su Yahoo!

Mentre il motore in viola trova l'accordo, Google rimane ancora senza i contenuti di Associated Press

Roma – Associated Press ha trovato l’ accordo con Yahoo!: i termini finanziari restano riservati, ma AP ha escluso la possibilità di prezzi differenziati a seconda del pezzo fornito. Bing e Google, invece, rimangono ancora sprovvisti di un accordo di licenza.

Associated Press ha sempre avuto con Yahoo! un rapporto più stretto rispetto che con Google: nel sito di news del motore in viola, d’altronde, i contenuti targati AP sono predominanti e contribuiscono a renderlo più popolare di Google News in qualità di ospite di contenuti licenziati, anche nonostante la netta predominanza di Google come motore di ricerca.

Intanto per Mountain View si è concluso il precedente accordo e da fine dicembre (in anticipo rispetto alla scadenza) Google ha provveduto a interrompere l’inserimento di contenuti AP sui suoi siti . Google News, nonostante ciò non ha diminuito le utenze. Da Mountain View fanno comunque sapere di avere delle trattative riservate in corso. Tale dichiarazione è stata da alcuni interpretata come l’annuncio di un nuovo accordo, da altri come la mancanza ancora di un accordo definitivo (confermata dal fatto che i contenuti di AP non siano ancora tornati sulle pagine Google).

La questione è complessa: AP vorrebbe di più rispetto ai precedenti accordi, Google riterrebbe invece che, con la crisi e il calo del settore pubblicitario, il valore dei contenuti sia diminuito. In tutto ciò si inserisce poi la polemica guidata da Murdoch, la questione delle news a pagamento e la volontà da parte di AP di distinguersi e posizionarsi in maniera diversa rispetto ai blog.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Lei usa altre FETTE scrive:
    sostituzione
    nella sfortuna, credo di dover ammettere di esser stato comunque non così scarognato...una settimana prima di natale mi arriva l'imac 27 core i7, un giorno di utilizzo e lo reimballo a causa del flickering mostruoso di cui soffriva il monitor, tanto da essere inutilizzabile. avverto apple che se lo venga a riprendere. non fanno storie, ne spediscono uno nuovo, così il 30 di dicembre avevo già consegnata la nuova macchina, stavolta impeccabile.ora, frequentando un po' i forum ufficiali apple viene fuori un sacco di gente con problemi (flickering e aloni giallastri su tutti), leggendo in giro si sente dire di consegne lentissime e gente che aspetta la macchina da oltre un mese.bah... sembra proprio che sto nuovo imac non sia nato sotto una buona stella :Dse l'assistenza è degna di questo nome, la "XXXXXXX" la si concede a tutti...sono utente apple dalla metà degli anni 90, ma per esigenze di lavoro ho anche qualche PC (ibm, dell, toshiba, ultimamente anche asus ed hp). il pezzo difettoso o la macchina scarognata capita, c'è poco da fare. se il produttore è serio i problemi si risolvono, tutto sta nella ragionevolezza. ovvio che se apple vendesse il 90% delle macchine scassate di fabbrica probabilmente non sarebbe dov''è.nella mia piccola esperienza ditte quali ibm, toshiba ed apple stanno ad un livello di assistenza post vendita che per altre marche, pur serissime, è ancora un miraggio (vedasi hp, dell ed asus).ovviamente io non faccio statistica, ma tant'è... anche se parziale, una mia esperienza sul campo me la son fatta negli anni
  • AndreaRimicci scrive:
    Non tutti i 27" hanno la mela bacata!
    Il mio mac 27" non ha mai 'flickerato', per il momento evitero` di installare la patch di un problema che non ho! :))
  • fruttolo scrive:
    Schermo giallastro
    Ho un leggero dubbio...Il difetto non è dovuto semplicemente alla regolazione del colore della scheda video?Mi spiego meglio: su windows possiamo avere la regolazione del K nelle schede ATI. Piu' il valore è basso, piu' lo schermo è giallastro.Se tiro su a 10000K tutto ritorna piu' "freddo", ma decisamente piu' realistico (grigi e non gialli).Magari su OSX non si puo' regolare questo, e per qualche motivo "scatta" il cambio di regolazione.
    • DarkSchneider scrive:
      Re: Schermo giallastro
      - Scritto da: fruttolo
      Ho un leggero dubbio...

      Il difetto non è dovuto semplicemente alla
      regolazione del colore della scheda
      video?

      Mi spiego meglio: su windows possiamo avere la
      regolazione del K nelle schede ATI. Piu' il
      valore è basso, piu' lo schermo è
      giallastro.

      Se tiro su a 10000K tutto ritorna piu' "freddo",
      ma decisamente piu' realistico (grigi e non
      gialli).

      Magari su OSX non si puo' regolare questo, e per
      qualche motivo "scatta" il cambio di
      regolazione.Dal punto di vista della regolazione colore OS X mette a disposizione tutti gli strumenti, la calibrazione è molto intuitiva e non ha nulla in meno rispetto a quella offerta dal catalyst control. Il problema è che l'alone giallastro non è uniforme sulla schermo.
  • pclinux scrive:
    Mah?!?
    E se fosse la qualità dei materiali utilizzati??
    • Certo certo scrive:
      Re: Mah?!?
      O forse glielo hanno costruito gli omini verdi e adesso stanno cercando di capirci dentro qualcosa.
      • pclinux scrive:
        Re: Mah?!?
        - Scritto da: Certo certo
        O forse glielo hanno costruito gli omini verdi e
        adesso stanno cercando di capirci dentro
        qualcosa.Gli omini verdi forse no ma gli omini gialli, visto che fanno produrre nel sud est asiatico si.E visto che non possono tirare oltre sul costo della mano d'opera ora cercano di risparmiare sui materiali per non vedere diminuiti i guadagni faraonici che hanno rispetto agli altri visto che c'è la crisi.
        • di passaggio scrive:
          Re: Mah?!?
          Ma il famoso case del miniPC con tutto l'hw al prezzo della meta di un mac mini lo hai poi trovato o siamo ancora a tanto bla bla?L'ultimo link che avevi postato era un case piÙ scarso e senza cpu/ram/hd ecc ad un prezzo di molto più alto del mac mini piÙ scarso.
          • collione scrive:
            Re: Mah?!?
            con 250 ti fai un htpc con chipset nvidia ion, oppure un nvidia nforce e core 2 duo
          • di passaggio scrive:
            Re: Mah?!?
            Spiegalo al tuo amichetto che è riuscito a postare un case senza hw a prezzi altissimi e voleva pur avere ragione che costava la metà di un mini completo.Un nome e una garanzia pure tu eh.
Chiudi i commenti