App Store: rimodulazione automatica degli abbonamenti

App Store: rimodulazione automatica degli abbonamenti

Apple ha cambiato le linee guida dell'App Store, gli abbonamenti possono essere rimodulati in automatico se rispettate specifiche condizioni.
Apple ha cambiato le linee guida dell'App Store, gli abbonamenti possono essere rimodulati in automatico se rispettate specifiche condizioni.

Cambio di rotta in casa Apple sul fronte App Store e abbonamenti: d’ora in avanti, infatti, le app potranno rinnovare in automatico le sottoscrizioni degli utenti anche qualora dovessero aumentare i prezzi. Ad annunciarlo è stata la stessa azienda di Cupertino nelle scorse ore, con un aggiornamento delle linee guide.

App Store: Apple rivede le linee guida, gli abbonamenti si rinnovano in automatico

Vigono infatti alcune regole a cui gli sviluppatori devono aderire, in special modo relativamente all’ammontare dell’incremento, ovvero: negli abbonamenti mensili e settimanali non può essere superiore a 5 dollari e al 50% del prezzo originale e negli abbonamenti annuali non può essere superiore a 50 dollari e al 50% del prezzo originale. Sia in un caso che nell’altro, tutte le condizioni devono essere valide. Inoltre, gli aumenti senza consenso non possono essere più frequenti di una volta l’anno.

È bene tenere presente che n precedenza la situazione era diversa e pure il più piccolo incremento di prezzo di un abbonamento richiedeva esplicito consenso da parte di Apple.

L’azienda di Cupertino fa presente che la modifica al regolamento è stata attuata per evitare che un abbonato possa perdere l’accesso al servizio perché non ha notato la notifica che richiedeva il consenso per procedere. Ad ogni modo, verrà sempre e comunque inviata una notifica informativa all’utente, con dettagli e scorciatoie per apportare eventuali cambiamenti al proprio abbonamento.

Per fare un esempio pratico, se un utente ha attivato l’ abbonamento a Disney Plus tramite la relativa app sul dispositivo in uso e questo subisce un cambio di prezzo, il rinnovo avverrà senza che il diretto interessato debba esplicitamente acconsentire alla cosa, qualora venga rispettato tutto quanto precedentemente descritto, ma riceverà comunque un avviso indicante l’accaduto.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 17 mag 2022
Link copiato negli appunti