Appe Watch: ban per violazione di brevetto?

Appe Watch: ban per violazione di brevetto?

Secondo la ITC degli Stati Uniti, gli Apple Watch misura il livello di ossigeno nel sangue con una tecnologia di Masimo coperta da brevetto.
Secondo la ITC degli Stati Uniti, gli Apple Watch misura il livello di ossigeno nel sangue con una tecnologia di Masimo coperta da brevetto.

Un giudice della International Trade Commission (ITC) degli Stati Uniti ha accertato la violazione di un brevetto di Masimo da parte di Apple. Secondo l’azienda di Irvine (California), gli Apple Watch misurano la saturazione di ossigeno nel sangue sfruttando le sue tecnologie. Per questo motivo ha chiesto il blocco dell’importazione degli smartwatch.

Apple Watch: vendita bloccata negli USA?

Lo scontro legale è iniziato nel 2020, quando Masimo ha denunciato Apple per la violazione di 10 brevetti. Ciò sarebbe avvenuto in seguito alla mancata collaborazione tra le due aziende e all’assunzione di alcuni dipendenti che avevano accesso ad informazioni e segreti commerciali. Il caso esaminato dalla ITC riguarda 5 brevetti relativi alle tecnologie usate per la misurazione del livello di ossigeno nel sangue mediante pulsossimetria.

La funzionalità è disponibile a partire dagli Apple Watch Series 6 del 2020 e successivamente offerta con gli Apple Watch Series 7/8, SE e Ultra. Il giudice ha accertato la violazione di un solo brevetto, mentre per gli altri quattro non è stata riscontrata nessuna violazione. Joe Kiani, CEO di Masimo, ha dichiarato:

Siamo felici che il giudice amministrativo abbia riconosciuto la violazione da parte di Apple della tecnologia di pulsossimetria di Masimo.La decisione odierna dovrebbe contribuire a ripristinare l’equità nel mercato.

Apple ha presentato una contro-denuncia a fine ottobre 2022, affermando che l’orologio Masimo W1 utilizza diverse tecnologie coperte da brevetto. In pratica Masimo avrebbe copiato Apple e non viceversa. La ITC dovrà ora decidere se bloccare l’importazione negli Stati Uniti degli Apple Watch (che vengono assemblati in Cina). La sentenza definitiva è prevista entro il 10 maggio.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: Engadget
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 11 gen 2023
Link copiato negli appunti