Apple aggiorna Java e lima iTunes 5

La mamma del Mac ha rilasciato un aggiornamento che corregge alcune vulnerabilità di sicurezza nell'implementazione Java di Mac OS X. Nel frattempo ha preso atto di alcuni problemi di iTunes 5 che verranno corretti a breve
La mamma del Mac ha rilasciato un aggiornamento che corregge alcune vulnerabilità di sicurezza nell'implementazione Java di Mac OS X. Nel frattempo ha preso atto di alcuni problemi di iTunes 5 che verranno corretti a breve


Cupertino (USA) – Apple ha reso disponibile per gli utenti di Mac OS X 10.4.2 e 10.3.9 nuove implementazioni della Java 2 Platform Standard Edition (J2SE) 1.3.1 e 1.4.2. L’aggiornamento corregge cinque vulnerabilità di sicurezza sfruttabili da remoto o in locale per bypassare certe restrizioni di sicurezza, rubare informazioni riservate o guadagnare privilegi più elevati.

Tra le falle corrette dall’update, descritte in questo advisory , le due più serie interessano l’utility per l’aggiornamento dei Java shared archives e il sistema di gestione delle applet: quest’ultimo problema, in particolare, può consentire ad un sito web malevolo di elevare i privilegi con cui una applet Java malformata può accedere a certe estensioni di Mac OS X.

FrSIRT ha assegnato alle cinque falle un livello di rischio complessivo “critical”.

Oltre a migliorare l’affidabilità, Apple afferma che l’aggiornamento accresce l’integrazione di J2SE 1.4.2 con Mac OS X 10.4. L’update può essere scaricato automaticamente attraverso l’apposita funzione di Mac OS X o prelevato manualmente dal Web .

Apple si è anche detta impegnata ad investigare su certi problemi che sembrano affliggere iTunes 5 . Secondo quanto riportato in questi giorni da alcuni utenti su blog, forum e gruppi di discussione, l’ultima release del noto jukebox di Apple genera sporadici crash del sistema, problemi di gestione della musica acquistata sull’iTunes Music Store, corruzione delle playlist e incompatibilità con altri software. La casa della Mela ha assicurato che tali problemi interessano “solo una piccola minoranza di utenti” e che, in ogni caso, verranno corretti al più presto da una nuova minor release del software.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

14 09 2005
Link copiato negli appunti