Apple: AirTag di seconda generazione nel 2025

Apple: AirTag di seconda generazione nel 2025

Mark Gurman sostiene che Apple non lancerà un nuovo modello di AirTag prima del 2025 a causa di un surplus di inventario del primo modello.
Apple: AirTag di seconda generazione nel 2025
Mark Gurman sostiene che Apple non lancerà un nuovo modello di AirTag prima del 2025 a causa di un surplus di inventario del primo modello.

Chi sperava nel lancio di un AirTag di seconda generazione a stretto giro resterà deluso nello scoprire che con ogni probabilità ciò non accadrà. Apple, infatti, non presenterà un nuovo modello del suo smart tracker prima del 2024, con un’attesa che potrebbe protrarsi fino addirittura al 2025.

Apple: nuovo modello di AirTag non prima del 2024

A rendere nota l’informazione è stato, nelle scorse ore, l’autorevole e solitamente affidabile giornalista Mark Gurman di Bloomberg, con la sua consueta newsletter “Power On”, facendo presente che il ritardo nel lancio di una nuova generazione di AirTag sarebbe imputabile al surplus di inventario del primo modello. Corre infatti voce che i magazzini del colosso di Cupertino siano pieni fini all’orlo della prima generazione di AirTag.

Questa voce sembra correlarsi con un’altra segnalazione di ottobre dell’analista Ming-Chi Kuo, il quale sosteneva che la produzione degli AirTag di seconda generazione non sarebbe iniziata fino a fine 2024, per un rilascio sul mercato all’inizio del 2025.

Per quel che concerne quelle che dovrebbero essere le caratteristiche del modello di AirTag di seconda generazione, si vocifera che disporrà di un chip wireless aggiornato per potersi allineare alle nuove componenti presenti all’interno degli ultimi iPhone ed Apple Watch 9 e Ultra 2, oltre che di quelle dei modelli futuri, il che potrebbe significare l’uso di un chip Ultra Wideband di seconda generazione, il quale dovrebbe estendere il raggio d’azione dello stesso, con una portata maggiore rispetto al chip U1 presente nei “melafonini” e negli AirTags della generazione precedente.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.
Fonte: 9to5mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 8 gen 2024
Link copiato negli appunti