Apple e Amazon puntano forte sull'energia pulita

La Solar Energy Industry Association premia Apple per l'utilizzo di energia proveniente dal Sole: è la migliore negli USA, seguita da Amazon e Target.
La Solar Energy Industry Association premia Apple per l'utilizzo di energia proveniente dal Sole: è la migliore negli USA, seguita da Amazon e Target.

La svolta green del mondo hi-tech è ben fotografata nel nuovo report condiviso da SEIA (Solar Energy Industry Association). Il dato più interessante è quello che premia Apple come azienda statunitense che nel corso del 2018 ha realizzato gli impianti maggiormente prolifici per quanto riguarda la produzione di energia pulita dal Sole. L’attività della mela morsicata è dunque alimentata sempre più dal fotovoltaico, in modo rinnovabile e sostenibile.

La mela è sempre più eco-friendly

Il gruppo di Cupertino è seguito da un altro nome noto, quello di Amazon. Tocca poi a Target, Walmart e Switch (che opera nell’ambito dei data center), mentre per trovare il concorrente Google bisogna scendere fino alla sesta posizione. Qui sotto riportiamo la Top 10 completa con tanto di indicazioni sulla capacità installata lo scorso anno, seguita da un’immagine che mostra la dislocazione negli USA dei nuovi apparati approntati da Apple a tale scopo, concentrati soprattutto in California dove si trova il quartier generale della società.

  1. Apple (393,3 MW);
  2. Amazon (329,8 MW);
  3. Target (242,4 MW);
  4. Walmart (208,9 MW);
  5. Switch (179,0 MW);
  6. Google (142,9 MW);
  7. Kaiser Permanente (140,0 MW);
  8. Prologis (126,3 MW);
  9. Solvay (81,4 MW);
  10. Fifth Third Bank (80,0 MW).

Gli impianti che producono energia dal sole allestiti da Apple negli Stati Uniti

Facendo riferimento alle statistiche pubblicate da SEIA, nel corso dell’ultimo triennio aziende e realtà commerciali hanno installato impianti fotovoltaici per una capacità complessiva pari a 7 GW, un quantitativo di energia sufficiente ad alimentare circa 1,4 milioni di edifici residenziali.

Per realtà come Apple, Amazon e Google l’impegno su questo fronte non solo costituisce un investimento che sul lungo termine potrà garantire un ritorno economico e di salvaguardia del pianeta (che ne ha più che mai bisogno), ma anche di immagine: prendere parte alla lotta ai cambiamenti climatici è oggi più che mai una priorità per tutti coloro che mirano a una prospettiva di sviluppo e crescita in ottica lungimirante.

Fonte: SEIA
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti