Dispositivi a rate zero interessi con Apple Card

Finanziamento a tasso zero per gli utenti USA che comprano un dispositivo della mela morsicata con la carta di credito di Apple e Goldman Sachs.
Finanziamento a tasso zero per gli utenti USA che comprano un dispositivo della mela morsicata con la carta di credito di Apple e Goldman Sachs.

I rumor circolati nelle scorse settimane si sono rivelati fondati: a partire da oggi (esclusivamente negli Stati Uniti) i possessori di Apple Card possono acquistare prodotti come i computer della linea Mac, gli smartphone della gamma iPhone oppure i tablet della famiglia iPad con un finanziamento a tasso zero. Una possibilità in passato offerta solo per i telefoni.

Apple Card sempre più centrale per la mela morsicata

Lo stesso vale anche per gli accessori. Il prezzo di quelli meno costosi, ad esempio il pennino Apple Pencil, può essere spalmato su un periodo pari a un semestre, ma per la maggior parte degli articoli il lasso di tempo è esteso a un anno con rate mensili. Gli acquirenti potranno inoltre beneficiare del cashback pari al 3% già praticato negli store.

Lanciata nell’estate scorsa oltreoceano, Apple Card è il frutto della collaborazione tra la mela morsicata e Goldman Sachs. La carta di credito può essere utilizzata dai possessori per gli acquisti online così come nei negozi fisici grazie al supporto del circuito Mastercard.

Apple Card

Il suo debutto è in linea con la nuova filosofia del gruppo di Cupertino che a un business come sempre solido per quanto riguarda la commercializzazione di prodotti hardware negli ultimi anni ha affiancato un’offerta sempre più vasta e dettagliata sul fronte dei servizi. Una strategia che sta dando i suoi frutti, come dimostra l’andamento del titolo sul mercato azionario, con il valore di capitalizzazione arrivato nei giorni scorsi a sfondare il tetto dei 1.500 miliari: si tratta di una prima assoluta per un’azienda statunitense.

Fonte: Engadget
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti