Apple cita Unix? Denunciata!

Apple non può citare il termine Unix in associazione con il suo sistema operativo Mac OS X. A dirlo è The Open Group, che ha avviato una causa legale: la Mela violerebbe il marchio Unix
Apple non può citare il termine Unix in associazione con il suo sistema operativo Mac OS X. A dirlo è The Open Group, che ha avviato una causa legale: la Mela violerebbe il marchio Unix


San Francisco (USA) – Già tirato in ballo nella causa fra SCO e IBM, Unix sembra nuovamente destinato a intrecciare la sua lunga storia con l’ennesima azione legale, questa volta riguardante Apple.

The Open Group (TOG), una società che reclama la proprietà del marchio e delle specifiche di Unix, ha citato in giudizio la casa della Mela perche utilizza il termine Unix in congiunzione con il proprio sistema operativo Mac OS X.

La controversia legale è iniziata 18 mesi fa, dunque non molto tempo dopo il debutto sul mercato di Mac OS X, ma è divenuta di pubblico dominio soltanto negli scorsi giorni quando, dopo il fallimento di diversi tentativi di mediazione, il caso è passato sotto la giurisdizione di un tribunale della California.

TOG, un tempo nota con il nome di X/Open, ha dichiarato che Apple viola i suoi diritti attraverso un uso illecito e senza autorizzazione del marchio Unix. Apple cita spesso il termine Unix in associazione con Mac OS X, un sistema operativo che, come noto, poggia sul cuore open source di BSD Unix. In particolare, Apple pubblicizza Mac OS X con lo slogan “the power of Unix” e ne sottolinea la natura attraverso l’icona grafica “Unix based”.

TOG vorrebbe che Apple acquistasse la licenza d’uso del marchio Unix, il cui costo dipende dalle dimensioni dell’azienda che la richiede e dal numero di copie vendute del prodotto che la utilizza. In ogni caso, TOG fa notare come il costo della licenza abbia un tetto massimo fissato in 110.000 dollari.

Passo obbligato perché un prodotto possa fregiarsi del nome Unix è il testing e la certificazione: questa viene fatta per verificare che il sistema operativo sia conforme alla Single UNIX Specification , descritta da TOG come “una specifica unica, aperta e condivisa che definisce le richieste di conformità necessarie per un sistema Unix”. In breve, la specifica di TOG, acquisita a suo tempo da Novell insieme al marchio Unix e Unixware, definisce cosa sia un sistema operativo Unix.

Apple si difende dalle accuse di TOG affermando di aver utilizzato il termine Unix in modo generico per identificare e descrivere un aspetto del proprio sistema operativo. La mamma di Mac OS X afferma di essere pronta a mostrare alla corte diversi esempi che dimostrerebbero come, nel passato, si siano fregiati del termine Unix sistemi operativi che non hanno mai ottenuto la certificazione di TOG.

In occasione dei recenti reclami di SCO sulle proprietà intellettuali relative a Unix, TOG aveva pubblicato un comunicato stampa che contiene un’estrema sintesi della storia di Unix e chiarisce il suo ruolo di proprietaria del marchio e delle specifiche di questo sistema operativo.

La prima udienza del processo dovrebbe essere fissata per febbraio.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 06 2003
Link copiato negli appunti