Apple: gli iMac del 2013 e del 2014 diventeranno obsoleti

Apple: gli iMac del 2013 e del 2014 diventeranno obsoleti

Secondo una nota pervenuta da MacRumors, a partire dal 30 novembre gli iMac del 2013 e del 2014 saranno contrassegnati da Apple come obsoleti.
Secondo una nota pervenuta da MacRumors, a partire dal 30 novembre gli iMac del 2013 e del 2014 saranno contrassegnati da Apple come obsoleti.

Apple si sta preparando a contrassegnare come obsoleti diversi modelli di iMac di vecchio corso, quelli realizzati nel 2013 e nel 2014, che a detta dei più sono pure tra i migliori che il gruppo di Cupertino abbia mai prodotto. Sia però ben chiaro, non si tratta ancora di una comunicazione data in via pubblica dall’azienda, ma la notizia giunge sulla base di una nota pervenuta alla redazione di MacRumors nelle scorse ore.

Apple: iMac del 2013 e del 2014 obsoleti dal 30 novembre

Andando più nello specifico, nella nota viene riportato che dalla fine del mese corrente Apple intende mandare in pensione gli iMac da 21,5 pollici e da 27 pollici di fine 2013, l’iMac da 21,5 pollici di metà 2014 e l’iMac Retina 5K da 27 pollici di fine 2014. La data esatta a partire dalla quale i computer in questione saranno considerati come obsoleti è il 30 novembre.

Per chi non lo sapesse oppure non lo ricordasse, i prodotti obsoleti non sono più idonei all’assistenza hardware, sia che venga fornita direttamente dal gruppo di Cupertino che tramite i partner, ma in alcuni paesi del mondo può comunque continuare ad essere disponibile la sostituzione della batteria, per quel che concerne portatili e device mobile.

Da notare che i prodotti obsoleti sono quelli di cui è stata interrotta la produzione più di sette anni fa, come recentemente e precedentemente successo con il MacBook Air da 11 pollici del 2014. Prima di essere catalogati come tali, però, i prodotti di riferimento vengono inseriti da Apple nell’elenco vintage, ovvero una speciale lista di articoli per i quali la produzione è stata interrotta più di cinque ma meno di sette anni fa, come verificatosi negli ultimi mesi con il MacBook Pro da 13 pollici del 2012 e ancor prima dal MacBook del 2014.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 nov 2022
Link copiato negli appunti